Assicurazioni Auto online: confronta e risparmia sulla polizza RC

Chiedi il preventivo online per la copertura assicurativa della tua auto

1Dati Anagrafici
2Dati Veicolo
3Dati Assicurativi
4Risultati
  • / /



I vantaggi per te

Compila il modulo e richiedi il tuo preventivo gratuito

  • Servizio senza impegno
  • Adatto alla tua professione
  • Le polizze più convenienti

Come scegliere assicurazione auto on line

Tra le assicurazioni, la RC auto è sicuramente una tra le più diffuse. Ottenere un preventivo online per l'assicurazione auto è un vantaggio di tempo (ed economico) per tutti coloro, singoli o famiglie, che vogliono risparmiare ogni anno, senza trascurare la sicurezza di una tutela completa e affidabile. Su ComparaSemplice puoi confrontare online le migliori polizze RC per il tuo veicolo e scegliere l'assicurazione più conveniente in termini di costo del premio e in termini di copertura e condizioni (massimali, franchigie, garanzie accessorie…).

ComparaSemplice ti permette di confrontare online i prezzi delle assicurazioni per le automobili e le moto delle compagnie assicuratrici nostre partner. Grazie al motore di comparazione puoi facilmente scegliere tra i preventivi, l'offerta più conveniente, con o senza il costo delle garanzie accessorie (furto e incendio, assistenza legale, Kasko, ecc).

Puoi fidarti delle assicurazioni acquistate on-line: tutte le compagnie assicurative dirette fanno parte di grandi gruppi assicurativi (Tua di Cattolica, Quixa di Axa, Generali, Linear, Genertel, Zurich Connect, Genialloyd di Allianz, Dialogo Unipol Sai, Cattolica, Direct Line). L'esperienza e la storia di queste realtà si esprimono compiutamente anche su Internet, offrendo le stesse garanzie e la stessa sicurezza di un'assicurazione tradizionale (quella che hai acquistato per tanti anni nelle agenzie assicurative sul territorio o dal tuo consulente assicurativo), insieme al grande vantaggio del premio più economico.

La scelta dell'RC per la tua automobile, prima ancora di basarsi sull'economicità del premio assicurativo, deve tenere conto delle effettive esigenze di copertura e del tipo di utilizzo che si fa del mezzo. Solo così, infatti, il risparmio potrà essere coniugato con la serenità di una copertura efficace per la Responsabilità Civile. Per ottenere ciò, basta compilare con attenzione e precisione il modulo di preventivo. Per le assicurazioni stipulate online (così come avviene per le tradizionali polizze RC), le informazioni contenute nel modello compilato dall'assicurato diventano parte integrante del contratto di assicurazione sottoscritto.

Come per ogni altro tipo di assicurazione, anche per la valutazione delle proposte di polizza RC auto non basta confrontare il premio da pagare. Bisogna tenere conto anche di fattori come:

  • Il massimale: è un elemento da valutare assolutamente in fase di confronto dei preventivi per l'RC auto. È il valore massimo che la compagnia assicurativa s'impegna a pagare per i danni patrimoniali e personali derivanti dal sinistro automobilistico dell'assicurato. Il valore eccedente tale massimale, dovrà essere corrisposto direttamente dall'assicurato.
  • La franchigia (o scoperto): è la parte di danno a carico dell'assicurato. Viene definita con importo fisso o a percentuale. La compagnia assicurativa s'impegna a pagare la cifra che eccede la franchigia, fino al raggiungimento del massimale.

Clausola di esclusione e diritto di rivalsa

Un ulteriore elemento da considerare, nella scelta dell'assicurazione per l'automobile, è la clausola di esclusione e il diritto di rivalsa. Si tratta dell'elenco dei casi e delle condizioni al verificarsi dei quali, la compagnia assicurativa si ritiene libera dall'obbligo contrattuale di risarcire i danni causati dall'assicurato nell'incidente. O meglio: dopo aver proceduto all'indennizzo delle terze parti coinvolte, si avvarrà del diritto di rivalsa sull'assicurato. In genere, la clausola d'esclusione comprende casi di negligenza nell'uso del mezzo, come la guida in stato alterato (ebbrezza o uso di sostanze stupefacenti), conduzione di persona non abilitata o esclusa dalla copertura assicurativa, guida con patente scaduta.

Come effettuare il calcolo dell'assicurazione auto

Il calcolo di un preventivo di un'assicurazione RC auto, con ComparaSemplice.it, richiede poco tempo. Prima d'iniziare, ti consigliamo di tenere a portata di mano i seguenti documenti, necessari a compilare il modulo di richiesta del preventivo:

  • Documento d'identità: necessario a inserire gli estremi per l'identificazione del contraente.
  • Libretto del veicolo: in questo documento è possibile trovare i dati fondamentali per l'identificazione del veicolo, come l'anno d'immatricolazione, la targa, il modello, l'alimentazione, la cilindrata e i chilowatt di potenza.
  • Attestato di rischio: qui è possibile ottenere informazioni come la classe di merito universale (CU) e altre informazioni relative alla tua storia assicurativa (sinistri negli ultimi anni, scadenza della polizza).

Ricordiamo che è importante compilare il modello di domanda con attenzione e precisione, in modo da ottenere un preventivo affidabile e, nel caso venga sottoscritta una delle assicurazioni proposte, ottenere una copertura adeguata.

Cosa copre l'RC auto: la polizza obbligatoria e le garanzie accessorie

La copertura di una polizza per la Responsabilità Civile è obbligatoria per ogni veicolo a motore che circola in strada. Lo richiede la legge. Nel momento del calcolo di un preventivo per l'assicurazione da stipulare è importante chiarire cosa copre l'RCA obbligatoria ed, eventualmente, valutare l'estensione della tutela con le garanzie accessorie.

La polizza per la Responsabilità Civile, in ambito automobilistico, tutela il proprietario e il conducente del mezzo da responsabilità per i danni patrimoniali e fisici inflitti a terzi e derivanti dalla circolazione del veicolo.

È necessario sottolineare l'assicurazione obbligatoria non tutela dagli infortuni al conducente derivanti da sinistro con colpa.

Nel calcolo del premio della polizza vengono incluse anche le cosiddette garanzie accessorie (o coperture ARD, Auto Rischi Diversi). La loro inclusione è opzionale, ma aiutano senz'altro a tutelare a 360° l'assicurato, il suo patrimonio e la sua vettura.

Di seguito, le più importanti (e utili) garanzie.

  • Infortuni conducente: copre le spese per gli infortuni al conducente anche in caso d'incidente con colpa. Può prevedere un risarcimento anche per decesso e invalidità permanente.
  • Furto Incendio: garanzia che interviene nel caso di sottrazione del veicolo o di incendio. Il calcolo del premio assicurativo si basa sul valore di mercato dell'auto alla stipula dell'assicurazione. Una tutela particolarmente utile per i possessori di auto nuove.
  • Cristalli: in caso di rottura o danneggiamento per cause fortuite di parabrezza, finestrini e lunotti posteriori, la compagnia assicurativa rimborsa la sostituzione del cristallo o la sua riparazione.
  • Kasko: l'RC auto obbligatoria non copre danni al mezzo dell'assicurato, nel caso in cui non siano coinvolti terzi nel sinistro.
  • Tutela legale: nei casi di sinistro più controversi, le spese legali possono essere ingenti. Questa garanzia copre i costi di perizia e le spese per le consulenze legali necessarie.
  • Assistenza stradale: copre il recupero del veicolo in panne e il traino del mezzo fino all'officina o al centro assistenza del marchio.
  • Eventi naturali: i danni subiti dal veicolo per eventi come grandine, alluvione, ghiaccio o frane sono sempre più frequenti. Questa è la garanzia per mettere al riparo la tua automobile.

Quale RC auto conviene

Qual è l'assicurazione RC auto più conveniente? La risposta è personale e deve rispondere alle tue esigenze di tutela (in prima istanza). La convenienza economica deve essere, infatti, misurata sulla base della copertura offerta dal prodotto assicurativo.

Il confronto delle offerte per le polizze auto proposto da ComparaSemplice.it ti dà la possibilità di valutare le diverse opzioni presentate dalle compagnie assicurative partner, per avere una panoramica dei prodotti più idonei al tuo profilo. Tuttavia è importante ragionare su quanto e come viene utilizzato il mezzo durante l'anno. Nel caso di utilizzo saltuario o stagionale, è possibile valutare anche la convenienza di assicurazioni RCA temporanee.

Le assicurazioni temporanee: semestrali e giornaliere

Se utilizzi l'automobile solamente in alcuni mesi dell'anno o solo per pochi giorni, il mercato RCA propone soluzioni di copertura semestrale o giornaliera. Approfondiamo il tema per farti capire come funzionano le assicurazioni temporanee e per aiutarti a capire se sono le RCA più indicate per te.

  • Assicurazione RC auto semestrale: quando si parla di RC semestrale è bene fare subito una distinzione. Con lo stesso termine, infatti, si fa comunemente riferimento a polizze annuali con premio rateizzato in due semestri e a polizze la cui copertura è limitata a un semestre. Nel primo caso, si tratta di una polizza classica a scadenza annuale. Nel secondo, di un'assicurazione temporanea particolarmente utile per chi ha una moto o per chi utilizza il mezzo solo in determinati mesi dell'anno.
  • Assicurazione RC auto giornaliera: è una polizza che copre il mezzo solo per pochi giorni (tipicamente 3 o 5). Utile nel caso di utilizzo sporadico del veicolo (ad esempio per un weekend o per una vacanza con tutta la famiglia).

Le assicurazioni temporanee per moto o per auto sono utili nel caso in cui si abbia la certezza del periodo d'utilizzo del mezzo con anticipo. Il servizio di sospensione temporanea dell'assicurazione, invece, è la soluzione per coloro che non possono prevedere quando il mezzo non verrà più utilizzato per un periodo medio-lungo. Tale esigenza richiede una ricerca di prodotti assicurativi che prevedono tale tipo di opzione.

La polizza con pagamento semestrale conviene?

Come si è visto sopra, la polizza con pagamento semestrale è una classica RCA con pagamento frazionato. Nel momento della sottoscrizione dei una polizza può essere utile capire se questo tipo di soluzione di pagamento conviene. La dilazione può tornare utile nel caso in cui non si voglia (o non si possa) spendere l'intera somma del premio in un'unica soluzione. Tuttavia, in genere, la compagnia assicurativa ricarica sulle rate i cosiddetti diritti di frazionamento: spese sostenute per la pratica amministrativa di rateizzazione. Quindi si può dire che la convenienza non è di certo economica.

Quali sono le assicurazioni auto più economiche

Il sogno di ogni automobilista è quello di pagare il meno possibile la propria assicurazione. Con l'apertura del mercato RCA alla stipula online, la caccia alle assicurazioni per l'automobile più economiche richiede poco sforzo e poco tempo. Per ottenere un preventivo RCA via web non serve che qualche dato e pochi click. Grazie a comparatori di assicurazioni come ComparaSemplice.it, il confronto delle condizioni proposte dalle varie compagnie assicurative non richiede l'intervento di un consulente esperto e può essere effettuato con tutta calma da casa. Grazie alle compagnie dirette che offrono RCA online, il risparmio è notevole.

È possibile, poi, approfittare delle proposte di compagnie assicurative che offrono ulteriori vantaggi economici o sconti sul premio nel caso in cui l'assicurato si dimostri un conducente virtuoso o collabori nel monitoraggio dei sinistri. È il caso dell'installazione della scatola nera nell'auto: un dispositivo in grado di comunicare con la centrale della compagnia assicurativa i dati raccolti in caso d'incidente e segnalare il sinistro nel momento in cui avviene.

Su ComparaSemplice.it puoi salvare i tuoi preventivi per la polizza RCA e comparare le assicurazioni più economiche, alle condizioni più convenienti per te e per il tuo mezzo.

Il caso delle assicurazioni per automobili storiche e d'epoca

Parlando di assicurazioni per Responsabilità Civile per autoveicoli più economiche, non si può mancare di citare le polizze per auto storiche e d'epoca. Quali tipologie di auto possono usufruire dei vantaggi economici di questo tipo di assicurazioni? In entrambi casi, si tratta di vetture che hanno superato i trenta anni di vita dalla loro costruzione (prima della legge di stabilità del 2014 bastavano 20 anni).

Andiamo a vedere quali sono le caratteristiche che distinguono le due categorie automobilistiche.

  • Auto storiche: sono quelle automobili ultratrentenni che possono godere di diversi vantaggi, come una RCA a premio contenuto, classe di merito fissa e guida libera (l'assicurazione copre l'automobile guidata da fino a quattro diversi conduttori). Esiste, però, una limitazione: alla guida dell'auto storica ci deve essere un autista senior (con più di 23 anni d'età).
  • Auto d'epoca: questa tipologia di vetture, oltre ad avere oltre trent'anni di vita, sono anche state cancellate dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico). Nonostante ciò, possono vantare un interesse storico e collezionistico, attestato anche dall'iscrizione a uno dei registri dedicati (come l'ASI o lo Storico FMI per le moto). Non possono circolare in strada se non in occasione di eventi dedicati (manifestazioni o raduni) e a seguito del rilascio di autorizzazione da parte del competente ufficio della Direzione generale della MCTC. Per le auto d'epoca sono previste forme assicurative speciali offerte solo da alcune compagnie.

Chi è ComparaSemplice.it

I preventivi per le assicurazioni auto sono solo uno dei servizi che ComparaSemplice.it ti propone per aiutarti a risparmiare ogni giorno.

Scopri il comparatore di tariffe per le offerte luce e gas, grazie al quale puoi trovare le migliori tariffe luce e le offerte solo gas e riscaldamento più convenienti; valuta le offerte ADSL e fibra ottica o le offerte per la telefonia mobile e risparmia sulle bollette, sugli abbonamenti telefonici e sulle ricariche per Internet e telefono. C'è spazio per il risparmio anche nell'intrattenimento di ogni giorno. Basta trovare, tra le offerte Pay Tv, il pacchetto più completo e conveniente.

Sei un professionista? Allora non perdere il nostro servizio dedicato ai preventivi RC per professionisti e il comparatore di offerte per il noleggio auto a lungo termine.

Se stai pagando il mutuo per la tua casa, sarai interessato ad abbattere la rata del tuo mutuo. Scopri con noi le offerte per la surroga del mutuo.

Le compagnie

Le nostre guide

  • RC Professionale

    Guida introduttiva all'RC Professionale

    Tutto quello che devi sapere sulla polizza per la Responsabilità Civile Professionale, la polizza obbligatoria per i professionisti.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    L'RCA con la scatola nera

    L'assicurazione auto con la scatola nera convengono veramente? Ti spieghiamo come funziona e quali sono vantaggi e svantaggi dell'installazione del dispositivo.

    Leggi la guida
  • RC Professionale

    Deducibilità dell'RC Professionale

    I premi dell'RC Professionale sono deducibili dall'IRPEF? Ecco tutto quello che devi sapere sull'aspetto fiscale della polizza obbligatoria.

    Leggi la guida
  • Assicurazioni Auto

    Assicurazione auto semestrale

    Usi l'automobile o la moto solo nella bella stagione o per periodi determinati durante l'anno? L'assicurazione semestrale ti dà una mano per risparmiare.

    Leggi la guida
Tutte le guide

News

Tutte le news
800.709993