Assicurazioni infortuni quando non c’è franchigia

Assicurazioni infortuni quando non c’è franchigia
Il post ti è stato utile?
di | 22-08-2016 | Assicurazioni

assicurazioni infortuniLe assicurazioni infortuni senza franchigia sono difficili da trovare, dal momento viene meno la responsabilizzazione dell’assicurato e, di conseguenza, la possibilità di indurlo a fare il possibile per evitare il verificarsi di sinistri. Alcune polizze hanno tuttavia una franchigia molto conveniente, che però non incide in modo negativo sul risarcimento. Scopriamo di più a riguardo.

Quando si cercano assicurazioni infortuni senza franchigia occorre leggere attentamente il contratto di polizza, così da non avere sorprese in fase di risarcimento. Le compagnie assicurative tendono infatti ad applicare clausole che fanno gravare parte del danno direttamente sull’ assicurato, pur con soluzioni diverse. Le più comuni clausole di questo tipo si chiamano franchigia assoluta, relativa, a scaglioni o assorbibile. L’accettazione di una di queste franchigie da parte del cliente, tuttavia, determina una notevole riduzione del premio totale.

Esistono assicurazioni infortuni senza franchigia?

Trovare una polizza senza franchigia vuol dire trovare una compagnia assicurativa disposta a risarcire casi di invalidità, anche permanente, senza responsabilizzazione sul cliente, normalmente ottenuta tramite il pagamento di parte del danno. In altre parole, la franchigia serve proprio ad evitare che l’evento si verifichi.

Non solo, la franchigia è finalizzata anche all’ eliminazione e alla riduzione dei sinistri di lieve e lievissima indennità, così che le assicurazioni possano far pagare premi accessibili ed economici.

Tutti i tipi franchigia nelle assicurazioni infortuni

In questo paragrafo vediamo quali sono le diverse soluzioni per assicurazioni infortuni invalidità permanente con franchigia:

  • un contratto con franchigia assoluta non prevede il risarcimento se l’invalidità subita non supera il 10%, e quando l’invalidità è superiore alla percentuale in questione il risarcimento viene erogato per la parte eccedente;
  • con la franchigia relativa, invece, quando l’invalidità supera la percentuale stabilita l’indennizzo è integrale, risultando quindi più conveniente della franchigia assoluta;
  • la franchigia a scaglioni aumenta con la crescita della somma totale assicurata;
  • la franchigia assorbibile è quel tipo di franchigia sull’ invalidità permanente che si riduce gradualmente a seconda della gravità del sinistro, configurandosi come scelta ideale se il rischio riguarda gravi danni alla persona.

Se cerchi una polizza salute senza franchigia consulta il nostro comparatore per le assicurazioni per malattie e infortuni e scegli  fra i risultati la tariffa che meglio soddisfa le tue esigenze e ti fa risparmiare! Comparare è semplice, veloce e conveniente!

0321.085995