Carrello appendice e rimorchio differenza

di | 04-09-2022 | News Assicurazioni, News Assicurazioni Auto

Il carrello appendice è piccolo e leggero, mentre il rimorchio richiede maggiori "attenzioni". Ecco tutto quello che c'è da sapere, differenze incluse

Carrello appendice e rimorchio differenza
Confronta

Vi siete mai fatti questa domanda: qual è la differenza tra carrello appendice e rimorchio? Così uguali… così diversi. Cerchiamo di capire quali sono le differenze tra questi due accessori, in modo anche da non commettere errori burocratici o peggio, infrazioni stradali o grattacapi con l’assicurazione.

Sommario

Carrello appendice: cosa c’è da sapere

Guardiamo il carrello appendice dall’auto. Abbiamo pratiche burocratiche decisamente più facili e minimaliste. ma c’è un limite: può essere utilizzato solo se agganciato a quella determinata vettura. E’ legato ad essa, e se cambiamo auto, dovremo modificare la carta di circolazione per non incorrere in sanzioni. Il carrello, ha poi delle misure ben definite. Massa complessiva e misure, sono diverse a seconda del mezzo che lo traina. Vediamole nello specifico.

Con massa a vuoto < 1.000 kg, avremo una massa complessiva (carrello + carico) di massimo 300 kg. Quanto alle misure massime, saranno di lunghezza 2 m, larghezza 1,20 m e altezza 2,50 m. Con massa a vuoto > 1.000 kg, il carico massimo sarà di 600 kg con misure lunghezza 2,50 m, larghezza 1,50 m, altezza 2,50 m. Importante da sapere, è che il carrello appendice non deve essere dotato di dispositivo per la frenatura. Questo perché la sua massa a pieno carico non supera i 750 kg. Per guidare, basta la patente B e non serve una assicurazione specifica. La polizza sarà dunque quella della vettura, ma è il caso di considerare una polizza per la copertura per il Rischio Statico. Infine, la revisione: il carrello appendice segue le medesime scadenze della vettura a cui è agganciato, in quanto “estensione”.

Rimorchio: cosa c’è da sapere

Se avete bisogno di più spazio, allora dovrete considerare un rimorchio, particolare che può avere anche fino a due assi. Questo è da considerarsi un vero e proprio veicolo, ergo, richiedere un libretto di circolazione e relativa targa. Per quanto concerne le dimensioni e la massa possono variare. Chiaramente devono forzatamente sottostare a regole, che ora vedremo. La lunghezza massima di auto e rimorchio, non deve superare i 12 metri. La larghezza del rimorchio non può superare di oltre 70 cm quella del veicolo trainante. Infine, anche per il rimorchio abbiamo la massa, che varia in base alla patente in nostro possesso.

Se si possiede la patente B, la massa del rimorchio non dovrà superare i 750 Kg, con massa totale del convoglio non superiore ai 3.500 Kg. Se abbiamo la B96, la massa del rimorchio sarà la medesima, ma il totale del convoglio salirà a 4.250 Kg. Infine, con patente BE, la massa del rimorchio salirà a 3.500 Kg, che per il totale del convoglio passerà a 7.000 Kg. Naturalmente, superando i 750 kg, dovrà obbligatoriamente esserci un dispositivo per la frenatura dello stesso. E’ importante sapere che in autostrada non possono essere superati gli 80 Km/h e, come detto, il rimorchio, essendo considerato veicolo indipendente, deve avere una propria polizza, oltre alla copertura del Rischio Statico. Chiudiamo con la revisione del rimorchio. Essendo veicolo a sé, le scadenze delle revisioni sono “individuali”. Le regole sono le medesime delle autovetture, quindi: prima revisione a quattro anni e poi ogni due.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.