Come dare disdetta e/o risparmiare sulla Rc Auto, Moto e Scooter

Come dare disdetta e/o risparmiare sulla Rc Auto, Moto e Scooter
Il post ti è stato utile?
di | 11-12-2014 | Assicurazioni, Come risparmiare

Assicurazione auto Il mondo delle assicurazioni e specialmente quello delle Rc Auto, Moto e Scooter ha subito scossoni importanti negli ultimi tempi. Le nuove normative hanno migliorato i prezzi, ma solo in parte, mentre è stato il comparire delle compagnie di assicurazioni on line che ha generato forse i maggiori benefici per i consumatori italiani.

Una volta il rinnovo era automatico, e ben oltre il 90% degli assicurati non cambiava compagnia alla scadenza dell’assicurazione annuale, mentre oggi non è inusuale assistere a cambiamenti, anche più volte ogni 12 mesi, degli automobilisti e motociclisti, invogliati dalle nuove offerte in costante evoluzione, da parte di compagnie diverse. Spesso quindi dare disdetta di un’assicurazione è diventato sinonimo di risparmio.

Il 1° gennaio 2013 il Decreto Legge n. 179 Sviluppo-bis ha abolito il tacito rinnovo delle polizze Rc auto. Prima infatti se non si esprimeva in maniera manifesta ed in forma scritta l’intenzione di lasciare l’assicurazione entro 15 giorni prima della sua naturale scadenza, il rinnovo si attuava in maniera automatica e tacitamente. Per fortuna da quasi 2 anni non è più così, e tutti gli automobilisti e motociclisti hanno ora la possibilità più facilmente di cambiare società di assicurazione, per rivolgersi ad una maggiormente conveniente.

Spesso infatti rimanendo con la stessa compagnia, capita di imbattersi in tariffe che aumentano, anche quando non si è provocato incidenti durante l’anno precedente, mentre quelle nuove assicurano degli sconti semplicemente per iscrizioni web che vanno dal 5 al 20% e spesso includono nel prezzo l’assicurazione furto incendio e l’assistenza stradale gratuita.

Le compagnie web sono molto frequentemente le stesse di prima, che hanno cambiato nome per risparmiare sui costi e passare al web: un risparmio (dovuto alla chiusura di uffici su strada, meno tasse, meno bollette e, purtroppo, meno personale) trasferito in parte anche ai propri assicurati.

Con la nuova normativa e le assicurazioni online, diventa dunque facilissimo ed immediato cambiare compagnia: sarà sufficiente attendere la scadenza del contratto e sedersi comodamente al computer di casa o dell’ufficio. Al momento della scelta, consigliamo di utilizzare il nostro comparatore gratuito, che le mette a confronto tutte (online e su strada) e vi permette di ricevere GRATUITAMENTE una panoramica d’insieme, senza dover girare le decine di siti internet delle varie compagnie. Tutto on line, sia per le assicurazioni auto, che per quelle moto, che infine per quelle del vostro scooter.

Il comparatore è raggiungibile tramite il pulsante qui sotto:

Metti a confronto gratis le Assicurazioni auto, moto e scooter

Come dare una disdetta di una Rc Auto prima della sua naturale scadenza

Ovviamente si può dare disdetta di una Rc Auto anche senza dover attendere la sua naturale scadenza. Si può farlo gratuitamente e ricevendo indietro il premio precedentemente pagato e non ancora goduto nei seguenti casi:

  • vendita della macchina;
  • distruzione o demolizione della vettura;
  • esportazione definitiva all’estero;
  • cessazione della pubblica circolazione (cancellazione dal Pra);
  • furto dell’auto.

Esistono anche altre casistiche che possono permettervi di ottenere una disdetta gratis, con la pretesa non negoziabile di ottenere un rimborso del premio non goduto: si può ottenere questo nel caso di annullamento o di risoluzione del contratto con la compagnia di assicurazione, a causa di irregolarità nel comportamento della compagnia stessa. Ciò accade di solito quando si verifica un ingiustificato aumento del premio (superiore all’inflazione corrente), che non viene comunicato preventivamente all’assicurato, oppure quando in seguito alla scadenza precedente dell’assicurazione, la compagnia in questione non vi abbia inviato l’Attestato di Rischio.

 

0321.085995