Denunciare un sinistro: constatazione amichevole

Denunciare un sinistro: constatazione amichevole
Il post ti è stato utile?
di | 21-07-2016 | Assicurazioni, RC Auto

Scopriamo oggi insieme cosa bisogna fare quando dobbiamo denunciare un sinistro, vedremo inoltre in maniera approfondita in cosa consiste il modulo di constatazione amichevole. Il “CID” acronimo di “Convenzione Indennizzo Diretto”, il quale non è altro che un documento che dev’essere compilato con attenzione e cura in ogni minimo dettaglio in caso di denuncia di un sinistro.

Quando incorriamo in un sinistro automobilistico la prima cosa che dobbiamo fare, ed è un obbligo di legge, è denunciare il sinistro entro 3 giorni dall’accaduto presso la nostra compagnia. Quando informiamo la compagnia con la quale siamo assicurati non deve mancare una descrizione precisa e dettagliata dell’accaduto.

Cos’è il Modulo di Constatazione Amichevole

La Constatazione Amichevole è un documento di una certa rilevanza in ambito assicurativo, cerchiamo di capire bene il perché. Innanzitutto è bene sapere che il modulo di Constatazione Amichevole è un documento che ciascun automobilista farebbe meglio ad avere con sé, dunque a portata di mano. L’Art. 5 Legge 39/77 che tutela questo tipo di disciplina non dice che è obbligatorio averlo a bordo, ma per la sua utilità, è fortemente consigliato.

Denunciare un sinistro – modalità

Via telefono e in via telematica, si può fare in tutti e due i modi. Attenzione perché alcune compagnie purtroppo ancora oggi sono molto retrattili alla denuncia via internet, pertanto vi consigliamo di telefonare e comunicare l’accaduto, meglio ancora inviare una raccomandata per avere così prova certa della denuncia. Esposto quanto dovuto al nostro assicuratore dobbiamo trasmettere il CID, il modulo di constatazione amichevole, ecco come fare.

Denunciare un sinistro è il primo step, inviare il modulo di constatazione amichevole è il secondo step. Uno step che prevede dunque l’invio de modulo blu (in gergo il modulo di constatazione amichevole) che verrà spedito presso il nostro assicuratore tramite raccomanda a/r o via fax.

Il modulo prevede nel dettaglio questo tipo di informazioni:

  • persone e dei veicoli coinvolti nell’incidente,
  • una prima stima dei danni
  • una ricostruzione di massima della dinamica ed anche i riferimenti delle forze dell’ordine che sono state chiamate sul luogo dell’incidente
  • testimoni eventuali dell’accaduto
  • veicolo, marca, modello, cilindrata ecc.
  • nome della compagnia, tipo di polizza
  • dinamica corretta dell’incidente

Questi sono i dati più importanti per quanto riguarda la compilazione del modulo, il modulo blu è comunque un documento standard, facilissimo da compilare, non dovete temere complicazioni. Attenzione a non dimenticare di firmare il modulo blu, è già accaduto in passato il verificarsi di situazioni piuttosto paradossali.

Quando si compila il CID il fattore da tenere maggiormente in considerazione al di là di quanto detto è che deve risultare una completa e palpabile rappresentazione della scena dell’incidente. Se le circostanze dell’incidente sono infatti articolate tramite 17 domande a risposta chiusa, il resto del documento deve essere compilato con una certa logica e soprattutto chiarezza.

Modulo Constatazione Amichevole – Danni di una certa entità e infortuni gravi

Nel caso di sinistri di una certa gravità, dove vengono riportati danni ingenti alle autovetture e soprattutto lesioni di una certa rilevanza alle persone coinvolte nell’incidente, il modulo di constatazione amichevole dovrà riportare anche le seguenti informazioni all’interno del documento:

  • Giorno e ora dell’incidente
  • Conseguenze dell’incidente
  • Estremi del veicolo
  • Generalità dell’Assicurato
  • Generalità (dati) dei lesionati

Qualora non si disponga del CID è comunque bene denunciare il sinistro alla nostra assicurazione con tutte le informazioni più dettagliate possibili.

Liquidazione – CID

La CID prevede l’impegno a liquidare i danni alle cose entro 30 giorni, quelli invece relativi alle persone entro 45 giorni, questo tipo di procedura di liquidazione del sinistro come avrete già inteso è assai più rapida di quella ordinaria. Senza compilazione del modulo blu, la legge italiana infatti prevede una liquidazione per danni alle cose da effettuarsi entro e non oltre i 60 giorni dalla denuncia del sinistro, per quanto riguarda le persone si tratta invece di 90 giorni.

Risparmia con le fantastiche offerte del comparatore tutto italiano! Scegli fra i migliori fornitori nel mercato assicurazioni e trova l’offerta giusta, quella che fa per te! Scopri le soluzioni di ComparaSemplice Assicurazione Auto e Assicurazione Casa per un futuro ricco di sicurezza, serenità e tranquillità. Scegli il comparatore di tariffe della porta accanto, quello che ti tiene sempre costantemente aggiornato con le novità del momento, il comparatore che ci tiene che tu sia sempre e puntualmente informato sui tuoi consumi!

preventivo-rc-auto

 

Scarica il modulo di Constatazione Amichevole!

modulo-cai

 

0321.085995