Garanzie Accessorie per polizze Rc Auto e Rc Moto

Garanzie Accessorie per polizze Rc Auto e Rc Moto
Il post ti è stato utile?
di | 15-08-2016 | Assicurazioni, RC Auto

E’ possibile inserire le garanzie accessorie alle nostre polizze Rc Auto e Rc Moto. La legge italiana infatti prevede che un veicolo a motore debba essere assicurato per la Responsabilità Civile Autoveicolo, ma non tutti i danni che si possono verificare sono coperti dalla Rc Auto e dalla Rc Moto. Vediamo insieme cosa può succedere in questi casi.
Garanzie Accessorie

GARANZIE ACCESSORIE

Guidare sicuri al volante della propria auto purtroppo oggi comporta tutta una serie di garanzie accessorie opzionali che servono a fortificare le nostre Rc Auto e Rc Moto, garanzie che intendiamo approfondire con questo post e vedere in maniera dettagliata.

Assicurazione Furto e Incendio

Polizza che comprende due opzioni di tutela che le compagnie spesso danno ai propri clienti in abbinamento con le classiche RC Auto e RC Moto. Questo genere di garanzia è consigliata a chi possiede auto di valore recentemente acquistata.

Assicurazione Furto

E’ una delle garanzie della polizza furto e incendio e comprende tutti quei casi in cui il vostro veicolo vi viene sottratto oppure danneggiato. Le compagnie assicurative ricoprono generalmente tutto il danno quando il mezzo è stato rubato, e ricoprono i danni parzialmente se l’autoveicolo è stato danneggiato. Il valore del rimborso offerto dalla compagnia è pari ad un indennizzo che rappresenta il valore commerciale del veicolo nel momento in cui è stato sottratto.

Assicurazione Incendio

L’assicurazione incendio tutela gli aventi diritto non solo dagli incendi ma da tutti gli eventi legati al fuoco. Stiamo parlando di fulmini, scoppi, esplosioni di vario tipo anche dovuti a cause interne come surriscaldamento del motore o corto circuiti. Sono però escluse dalla copertura tutti gli eventuali oggetti presenti all’interno dei veicolo. Attenzione perché anche in questo caso un conto è la distruzione totale del veicolo, un altro è il parziale danneggiamento. Le compagnie tendono infatti a coprire l’intero importo del danno per quanto riguarda la distruzione del veicolo dovuta ad incendio, se si tratta di danneggiamento invece, solo il valore parziale di quanto danneggiato viene risarcito.

preventivo-rc-auto

Polizza Cristalli

Questo genere di garanzia è in grado di indennizzare le spese per la sostituzione o la riparazione dei cristalli del vostro veicolo qualora dovessero venire danneggiati a causa di danni provocati da terzi o da eventi di vario tipo. La regola base in questi casi, è quella di inviare il prima possibile una foto alla nostra compagnia del cristallo danneggiato. Questo tipo di garanzia copre integralmente oltre che parzialmente la distruzione non solo del parabrezza ma anche di tutti gli altri cristalli che fanno parte della nostra autovettura.

Questo genere di garanzia è consigliata a tutti coloro che hanno acquistato di recente un autoveicolo, possibilmente a GPL oppure a metano.

Kasko

La tanto citata “Assicurazione Kasko” protegge l’automobilista da tutti quei danni che sono stati inflitti al proprio veicolo, dunque al di là dei danni provocati a terzi – che sono per l’appunto coperti dalla Rca Obbligatoria –  non c’è peraltro nessun legame con la responsabilità del conducente nell’incidente, dunque egli stesso può essersi colposamente procurato il danno oppure aver causato l’incidente e di conseguenza risarcito.

La Kasko può essere inoltre garanzia di incidenti connessi ad eventi del tutto casuali, atmosferici ad esempio. La Kasko è in genere una polizza molto cara data la vastissima capacità di copertura che è in grado di offre e si divide in due tipologie:

Kasko Totale

Nel panorama delle assicurazioni in Italia questa è l’opzione più costosa in assoluto, la copertura è totale e non c’è un massimale al di sopra del quale il danno eccedente non possa essere risarcito.

Attenzione, in relazione alla tipologia di rischio la Kasko Totale a valore intero è suddivisa in due altre tipologie:

  • Kasko a primo rischio: in questo caso viene stabilito un massimale, si tratta di un importo massimo entro il quale si viene risarciti in relazione a danni causati al proprio veicolo
  • Kasko a secondo rischio:  In questo caso vengono stabiliti un massimale e una franchigia,  il veicolo è dunque garantito in base a danni che rientrano tra il massimale e la franchigia

Kasko Parziale

Chiamata in gergo “polizza collisione” si tratta di una tutela assicurativa importante seppur limitata, nel senso che la polizza Kasko Parziale rimborsa soltanto i danni propri derivanti da una collisione con un altro veicolo identificato. Cosa vuol dire, significa che l’assicurazione con la quale abbiamo sottoscritto la polizza ci rimborserà solamente se abbiamo i dati del guidatore dell’altro veicolo e il numero di targa, i dati devono essere corretti e verificabili.

risparmio RCA preventivo gratuito

A chi sono consigliate le Kasko

Le polizze Kasko sono fortemente consigliate a chi possiede delle automobili di valore, oppure per guidatori totalmente inesperti e neopatentati.

Assicurazione Tutela Legale

Questo tipo di assicurazione copre tutto quanto concerne la copertura delle spese per la consulenza e la tutela legale dell’assicurato, questo genere di tutela è utile in tutti quei casi in cui l’assicurato intende far valere in giudizio i propri diritti tramite procedimenti civili, amministrativi e penali. La polizza solitamente copre i costi di eventuali perizie e consulenze specifiche in relazione all’oggetto dell’eventuale causa.

Sono certamente da considerare questi 3 fattori se si intende sottoscrivere una polizza di Consulenza Legale, peraltro tipologia di assicurazione consigliata per chi viaggia molto e percorre molti chilometri al giorno e all’anno:

  • Massimale: rappresenta l’importo massimo che la Compagnia Assicurativa decide di risarcire
  • Franchigia: Il massimale in questo caso viene calcolato in percentuali relative al valore dell’automobile: la cifra verrà calcolata al momento del rimborso, si dovrà tenere conto della svalutazione del veicolo e dell’usura
  • Esclusioni: attenzione perché sussistono alcune cause di esclusione in cui la Compagnia a sua volta potrebbe chiedere al proprio cliente un risarcimento per il pagamento effettuato, ad esempio nei casi in cui l’assicurato fosse stato sorpreso alla guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, con tasso alcolemico oltre i limiti, senza patente, ecc

Assicurazione Infortunio del Conducente

Eccoci dinnanzi ad un’altra polizza di cui si sente spesso parlare. L’Assicurazione Infortunio Conducente ha assunto una grande importanza in questi anni proprio perché vengono coperti tutti i danni inerenti l’incolumità fisica del conducente, il quale solo tramite Rc Auto obbligatoria non potrebbe ottenere alcun risarcimento in caso di incidente causato per sua colpa, negligenza, imperizia ed imprudenza.

Sono compresi all’interno della polizza coperture accessorie assicurative che spaziano dal decesso del conducente a tutta una serie di infortuni anche gravissimi, capaci di portare il guidatore del mezzo ad un’invalidità quasi totale. Attenzione però, c’è da sottolineare che in materia di infortuni, non tutte le compagnie coprono tutto, dipende proprio dalla polizza che andiamo a sottoscrivere.

Assicurazione Assistenza Stradale

Questo tipo di assicurazione copre tutte quelle occasioni in cui il veicolo rimane fermo, e dunque necessita di essere accompagnato alla prima auto officina disponibile. Attenzione perché se le riparazioni si dovessero dilungare, oltre le 8 ore fino ad arrivare a 24 ore e oltre, allora alla compagnia spetterebbe anche il risarcimento delle spese dell’eventuale vitto e alloggio del conducente rimasto con l’auto in avaria.

Le compagnie in rari casi limitano gli interventi con il carro attrezzi ad eventi accaduti entro il 50km dalla residenza del guidatore, la copertura per questo tipo di situazione è praticamente totale, addirittura alcune compagnie sono in grado di consegnare provvisoriamente un nuovo veicolo a chi ha avuto questo genere di problematiche.

Assicurazione Eventi Naturali

L’assicurazione eventi naturali è una di quelle garanzie accessorie assicurative che coprono tutta quella serie di danni che colpiscono il veicolo in presenza di particolari condizioni atmosferiche: alluvioni, forti piogge, grandinate ecc, insomma da eventi atmosferici piuttosto rilevanti come avete potuto intuire.

Ecco gli eventi naturali che sono inquadrati all’interno di questo tipo di copertura:

  • tempeste
  • bufere
  • uragani
  • grandinate
  • tifoni
  • frane
  • valanghe
  • alluvioni e inondazioni
  • trombe d’aria,
  • slavine e danni generici causati da ghiaccio o neve

Attenzione prima dell’erogazione del risarcimento, saranno gli organi di polizia a dover accertare che il veicolo dell’assicurato sia stato coinvolto in questo genere di situazioni.

Assicurazione Eventi Socio Politici e Atti Vandalici

Questo genere di copertura riguarda tutte quelle situazioni in cui il veicolo di un assicurato è esposto ad insidie provenienti da particolati episodi di disturbo dell’ordine pubblico. Dalle sommosse agli scioperi, a semplici atti vandalici, questa è la copertura tipica per danni derivanti da questo tipo specifico di eventi; attenzione perché sarà molto importante quanto scritto nel contratto, infatti spetterà alle parti decidere se la copertura dei danni sarà totale o parziale.

Scopri tutte le migliori offerte in ambito assicurativo con ComparaSemplice.it! Risparmia e tieniti sempre aggiornato con il comparatore tutto italiano! Ricorda che un team di esperti è a tua disposizione per aiutarti nella scelta della polizza più adatta alle tue esigenze e risponde al numero gratuito 800709993.

preventivo-rc-auto

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995