Sospensione assicurazione moto: come fare, come riattivare

Sospensione assicurazione moto: come fare, come riattivare
Il post ti è stato utile?
di | 22-08-2019 | Assicurazioni

Sospendere l’assicurazione Rc obbligatoria è una soluzione interessante per risparmiare. Ideale per chi utilizza un veicolo soltanto in alcuni periodi dell’anno, garantisce un risparmio sul premio annuo. Di fatto questo è spalmato su un arco temporale più lungo.

Quali sono i vantaggi principali e gli svantaggi di una polizza sospendibile?

Blocco assicurazione moto: cos’è?

La sospensione assicurazione moto lascia libero il contraente di interrompere temporaneamente la copertura e di riattivarla in un secondo momento. Questa formula non è prevista da tutte le compagnie assicurative. Sospendere l’assicurazione può comportare costi aggiuntivi ed è legato ad alcuni vincoli. Di norma esistono tempi minimi di sospensione, pari a 30 giorni. La sospensione può essere attivata un numero di volte predefinito in sede di stipula della polizza. Una volta richiesta, non si può utilizzare la moto perché è come se si fosse sprovvisti di assicurazione e si è soggetti alle sanzioni stabilite dalla legge.

Sospendere assicurazione moto: vantaggi

Il vantaggio di sottoscrivere un’assicurazione moto sospendibile è quello di pagare la polizza RC soltanto quando si utilizza la moto. Congelando l’assicurazione, infatti, non si è tenuti a pagare per i mesi in cui il veicolo resterà in garage. Il premio annuo sarà quindi inferiore rispetto a quello di un’assicurazione tradizionale in termini assoluti, mentre in termini relativi si pagherà di più.

Svantaggi sospensione assicurazione moto

Nei mesi in cui si è coperti dall’assicurazione, di fatto, si pagherà di più di quanto si faccia solitamente. Volendo riassumere: se si divide per le 12 mensilità il prezzo di un’assicurazione annua, si avrà un pezzo mensile inferiore rispetto a quello che si paga per una polizza sospendibile. Prima di sottoscrivere un’assicurazione che permette di essere sospesa, occorre inoltre controllare tutte le clausole. Alcune prevedono infatti le garanzie accessorie come Furto e Incendio, che possono restare attive anche durante il periodo di sospensione dell’assicurazione. Inoltre non bisogna confondere polizza sospendibile e polizza temporanea: quest’ultima non viene sospesa, ma ha soltanto una durata inferiore rispetto all’assicurazione tradizionale.

Come riattivare la polizza moto sospendibile

La polizza si può sospendere una o più volte durante la durata contrattuale. Sono previsti costi specifici per la riattivazione assicurazione sospendibile. Di solito la prima è gratuita o a bassissimo costo, mentre quelle successive possono presentare prezzi più elevati. Prima di stipulare il contratto è consigliato leggere tutte le clausole presenti e verificare come funziona la sospensione e quali sono i tempi minimi per effettuarla. Le assicurazioni moto sospendibili non si possono sospendere quando si è in prossimità della loro scadenza, di base nei due mesi antecedenti. Il limite varia di compagnia in compagnia.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.