Quando cambiare le spazzole tergicristallo

di | 07-07-2022 | News Noleggio

Le spazzole tergicristallo non hanno vita infinita. Vanno curate e devono ricevere le giuste accortezze. Ecco cosa c'è da sapere (e soprattutto da evitare)

Quando cambiare le spazzole tergicristallo
Confronta

In inverno come in estate, le spazzole tergicristallo devono essere tenute sotto controllo. Per il compito che svolgono, importantissimo, non esiste un “momento di pausa” o inattività. Le spazzole tergicristallo sono fondamentali per la nostra sicurezza, e per quella altrui, poiché se non abbiamo visibilità, il rischio di sinistro è dietro l’angolo. Riuscireste a muovervi tranquillamente “al buio”? Ecco, avere le spazzole tergicristallo in cattivo stato, significa avere come già detto una importante riduzione della visibilità. La domanda dunque è: quando cambiare le spazzole tergicristallo? Vi diamo le risposte giuste a questo quesito.

Sommario

Spazzole tergicristallo: quanto durano?

Se vi state chiedendo quanto possano durare le spazzole tergicristallo, sappiate che non c’è una risposta precisa. La risposta è semplice, dipende da quanto le utilizzate, in quali condizioni e dove parcheggiate l’auto. Naturalmente, dipende anche come le utilizzate. Diciamo che però generalmente, la durata media delle spazzole tergicristallo è stimata in circa un anno. Nei posti dove fa molto caldo, e dove il sole è “forte”, è facile che si verifichi un irrigidimento ed il conseguente danneggiamento della gomma. Dove invece al contrario fa molto freddo, la gomma può presentare delle screpolature. In presenza di ghiaccio poi, non vanno attivate se il parabrezza non si scongela, o si strappa e rovina la gomma.

Quando sostituire i tergicristalli

Veniamo ora al dunque, ovvero quando sostituire i tergicristalli. E’ estremamente facile capire quando questi debbano essere sostituiti. Se le spazzole fanno rumore o lasciano delle “strisce” sul parabrezza dopo il loro passaggio, è arrivato il momento di sostituirle. Per risparmiare, alcuni vanno a sostituire, ove possibile, la sola gomma. Chiaramente se si è deformata la spazzola stessa, deve essere sostituita in toto. E’ interessante poi osservare come alcune spazzole tergicristalli dispongono di un indicatore, una vera e propria spia di usura. Questa consente così di rilevare più facilmente il degrado del prodotto e la relativa sostituzione.

I 4 segni che è ora di cambiare le spazzole

Comparsa di strisce

Uno dei primi segni, è la comparsa di strisce sul vetro. In sostanza, questo accade quando la parte a contatto con il vetro è sporca. Il più delle volte, soprattutto quando sono nuove, basta pulirle con un panno morbido o della carta assorbente inumidita. Il nero che vedrete, sappiate che è… smog! Se “sentite” sotto le dita una parte più ruvida, potrebbe essere sporcizia (polvere, escrementi di uccello, resina di alberi, etc…). Insistete un po’ di più con il panno. A questo punto, pulite il vetro e provate a vedere come va. Se persistono le strisce, significa che sono consumati e quindi vanno sostituiti.

Si verifica il “saltellamento”

Altro fattore che ci indica la fine della vita del tergicristallo, è quando si verifica il “saltellamento”. La spazzola saltella letteralmente sul vetro, lasciando così delle zone con l’acqua. Una sorta di effetto “zebra”. Non è fluido, un segno dunque importante. Significa che il sole ha indurito la gomma, che non riesce più a scivolare bene sul vetro per asportare l’acqua. Una spazzola con gomma di qualità, difficilmente presenterà questo difetto.

Il cigolio

Se le spazzole cigolano, c’è un problema. Significa che le avete montate in maniera errata, oppure che la gomma non aderisce al parabrezza. La prima cosa da fare è controllare la regolazione delle spazzola, serrando o allentando i bracci. Se persiste il cigolio, vanno cambiate.

Zone non pulite

Se azionati i tergicristalli vedete delle zone non pulite, potreste avere il parabrezza sporco, o con magari delle parti unte. La spazzola in questo caso non riesce a pulire questi punti. Provate a pulire il vetro e vedete come va. Se non cambia nulla, è arrivato il momento di cambiarle.

Qualche trucco per allungare la vita delle spazzole

Naturalmente ci sono dei piccoli accorgimenti che vi consentiranno di “allungare” la vita delle vostre spazzole tergicristallo. Il primo consiglio, è quello di controllare il parabrezza. Questo deve essere in condizioni perfette, poiché basta un graffio o troppa sporcizia, per danneggiare le spazzole. Questo significa che se c’è resina, o sporcizia importante, il parabrezza va pulito con una spugnetta, e non con qualche “colpo” di spazzola.

E’ poi consigliabile utilizzare solo dei liquidi lavavetri specifici. I detersivi quali i prodotti domestici, seccano la gomma. Assolutamente da evitare, è infatti l’alcool, così come l’acqua del rubinetto, troppo calcarea e che tappa gli augelli. Come detto poi, bisogna fare attenzione alla resina, ed al ghiaccio. Quest’ultimo, va a bloccare la gomma, “inglobandola” nel ghiaccio stesso e non consentendo il movimento della spazzola stesso. La cosa può causare la rottura del motorino o lo strappo della gomma stessa. Fate dunque attenzione. Ultimo consiglio, è quello di pulire spesso la gomma con un panno umido.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.