Alfa Romeo Stelvio 2019: le caratteristiche dei nuovi diesel

Alfa Romeo Stelvio 2019: le caratteristiche dei nuovi diesel
4.4 (88%) 5 votes
di | 11-08-2018 | Auto

Da quando è arrivato sul mercato, l’Alfa Romeo Stelvio fa battere il cuore, non solo agli appassionati del marchio del Biscione, ma anche a chi i SUV non li aveva mai considerati prima. Merito della sua sportività, di un look azzeccato, di propulsori potenti, della qualità della componentistica, delle doti di guida e chi più ne ha più ne metta. E’ chiaramente ancora troppo presto per un restyling di un certo tipo. Ecco perché gli ingegneri, per il Model Year della Alfa Romeo Stelvio, si sono “limitati” a qualche aggiornamento per i propulsori.

Sommario

Omologazione Euro 6d-TEMP

Il SUV Alfa Romeo Stelvio Model Year 2019, ora rispetta la normativa europea anti inquinamento definita Euro 6d-TEMP, grazie ad un aggiornamento dei propulsori turbodiesel. Questo significa che i motori a gasolio ora sono più “puliti”. Sono infatti in grado di superare i “difficili” e severi test stabiliti dal nuovo ciclo di omologazione denominato WLTP ed RDE.

Ora sono più potenti

Alfa Romeo, è sportività, ed è per questo che i motoristi italiani non si sono fermati al mero supermento del nuovo ciclo di omologazione, ma sono andati ben oltre. Ora, infatti, la Stelvio Model Year 2019 vanta una potenza maggiore. Il 2.2 turbodiesel ora offre ben 10 CV in più. Sulle attuali versioni in vendita da 150 e 180 CV, passano così a 160 CV e 190 CV. Non vengono toccate, invece, le potenze del turbodiesel da 210 CV ed i propulsori a benzina che così andiamo a riassumere. Il 2.0 l è da 200 o 280 CV, mentre il V6 2.9 l ha una potenza di 510 CV (per la Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio).

Gli allestimenti disponibili

Vediamo ora come sono previsti gli allestimenti per questa Alfa Romeo Stelvio Model Year 2019. Ricordiamo che il diesel da 160 CV sarà offerta esclusivamente nell’allestimento Business con la trazione posteriore. Iniziamo dal prezzo, che di partenza è fissato in 47.450 euro. Su questa versione, troviamo dunque di serie tanta tecnologia. L’infotainment dotato di un monitor da 6,5 pollici, cerchi rigorosamente in lega da 17, il cruise control adattivo, la frenata di emergenza (è dotata di riconoscimento dei pedoni) ed il clima automatico bi-zona. Per quanto concerne il 2.2 turbodiesel, è invece disponibile non solo la trazione posteriore, ma anche l’integrale Q4. Qui gli allestimenti sono tre, e possiamo così riassumere e definire: Business, Super e Executive. Si alzano naturalmente i prezzi, poiché si parte da 49.950 euro per la versione Business a trazione posteriore, passando per i 55.650 euro della Executive dotata della trazione 4×4.

Ora i consumi sono differenti

Una cosa non così positiva, al contrario dell’aumento della potenza che fa gola a tutti, è un leggero aumento dei consumi. Nonostante le emissioni siano “migliorate” e più “pulite”, si farà più spesso visita dal benzinaio. Il 2.2 turbodiesel da 160 CV ora “beve” 5,3 litri di benzina ogni 100 Km con i cerchi da 17”, che diventano leggermente di più, 5,5, con i cerchi da 18 o 19 pollici. I dati dell’attuale versione in produzione, parlano infatti di un più positivo (per le tasche) 4,7 litri ogni 100 Km.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Titolo Popup

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.