Audi e-tron: caratteristiche della e-car della casa

Audi e-tron: caratteristiche della e-car della casa
5 (100%) 3 votes
di | 21-09-2019 | Auto

Continua lo sviluppo in tema auto elettriche. Nel caso di Audi, ecco la nuova Audi e-tron, una automobile completamente elettrica e dunque a zero emissioni. Ovviamente, è un SUV, poiché è ciò che chiede il mercato. Non è però al 100% nuova, quindi non è stata realizzata solo ed esclusivamente per questo scopo, visto che sfrutta ancora un “vecchio” telaio (MLB Evo della Q7), quindi non dedicato. Audi dunque va con cautela, cercando di sviluppare una automobile dedicata non solo alla città.

Sommario

Esterni: nuova, ma con il family feeling

La nuova Audi e-tron, esternamente è nuova, completamente diversa da quanto già visto, ma con quel family feeling che caratterizza il marchio dei Quattro Anelli. Una novità su tutte, gli specchietti retrovisori… virtuali. Perché realizzare una cosa del genere? Semplicemente per ragioni aerodinamiche. Così piccoli e minuti, consentono di aumentare l’autonomia di ben 5 Km rispetto a degli specchietti retrovisori normali. Un particolare a cui molti non pensano, ma che a quanto pare può invece rivelarsi importante.

Interni hi-tech

Gli internisti hanno lavorato molto sulla plancia. Anche qui, tutto si rifà agli attuali modelli Audi, ma abbiamo tanti schermi touch screen, che hanno consentito di eliminare i vari pulsanti che solitamente troviamo nelle autovetture. La qualità su questo mezzo dunque, va ad alzare l’asticella. Tutto è stato realizzato in modo da ridurre i rumori, scricchiolii compresi. Il vano posteriore, consente di stipare oggetti fino a 660 litri, che diventano 1.725 con la seconda fila di sedili abbattuta.

184 + 224 CV

Per la Audi e-tron, abbiamo la trazione integrale, ed il motivo è presto detto. Abbiamo due motori elettrici asincroni, montati sui due assiali. Davanti troviamo 184 CV, dietro, 224 CV. Il totale è dunque di 408 CV, con una coppia massima di 664 Nm. Tutto questo si traduce in una accelerazione nello 0-100 km/h, in appena 5,7 secondi. Quanto alla velocità massima, questa è autolimitata a 200 Km/h. Ovviamente, entrambi i propulsori, recuperano energia in fase di rilascio (fino al 30%). In frenata dunque, ci pensano i motori, mentre l’impianto idraulico entra in funzione solo quando la potenza è pari o superiore a 0.3 g.

Autonomia: 417 Km

Veniamo ora alla batteria. L’Audi e-tron, monta chiaramente una batteria agli ioni di litio, costituita da ben 36 moduli. Ognuno di questi contiene 12 celle pouch o a sacchetto, tutto per una capacità massima di 95 kWh. Di questi però, solo 83,6 sono sfruttabili (ad una tensione nominale di 396 Volt), così da preservare la durata. Veniamo ora al tasto dolente di ogni elettrica: l’autonomia. Omologata secondo il ciclo americano EPA, si parla  di 328 km, che salgono a 417 km secondo il ciclo WLTP. Quanto pesa l’Audi e-tron? Non poco: 2,5 tonnellate, dovuti a ben 700 kg di batterie. Gli ingegneri, infine, hanno optato per un sofisticato sistema di raffreddamento indiretto. Questo sfrutta un apposito “filler” che consente di mantenere la temperatura tra i 25 ed i 35 gradi.

Quanto alla ricarica, è possibile sfruttare le colonnine con potenze di ricarica fino ad un massimo di 150 kW (in corrente continua). Grazie a questo, in soli trenta minuti si può ricaricare l’80% delle batterie. Volendo, vi è poi la possibilità di ricaricare anche ad 11 ed a 22 kW. Non manca poi la possibilità di sfruttare quella da 2,3 kWh della rete domestica.

Quanto costa la nuova Audi e-tron?

Chiudiamo come sempre, con i prezzi. Il costo della Audi e-tron 55 quattro, partono da 85.100 euro, fino ad un massimo di 89.900 euro. Ricordiamoci poi, che essendo elettrica, sono previsti non solo degli ecoincentivi, ma anche il bollo ridotto. Quanto al “consumo” di energia elettrica, si va da un minimo di 0,2161 €/kWh ad un massimo di 0,50 €/kWh in base alla sorgente. Successivamente, arriverà la versione e-tron 50 quattro, che avrà sempre due motori, ma con una potenza massima di 313 CV e 540 Nm. L’autonomia sarà inferiore, stimata in oltre 300 km secondo il ciclo WLTP, al pari del prezzo, fissato in 75.000 euro. Quest’ultima, arriverà a marzo.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.