Audi Q7 2019: le caratteristiche del nuovo SUV

Audi Q7 2019: le caratteristiche del nuovo SUV
4.7 (93.33%) 3 votes
di | 22-09-2018 | Auto

Anche Audi sta mano a mano aggiornandosi con le motorizzazioni ibride. Ecco che dunque dopo aver aggiornato le proprie berline A6 e A7 Sportback, ora mette mano su un SUV. L’Audi Q7 Model Year 2019, avrà dunque un motore tre litri, ovviamente V6 ed ovviamente TDI. Due le versioni, 45 e 50. Così facendo si completa la gamma dei SUV, nel senso tutti hanno il mild-hybrid a catalogo. Tutto questo, a caccia di consumi più umani e pulizia dell’ambiente. Vediamo dunque come cambia il SUV dell’Azienda dei Quattro Anelli.

Sommario

Mild-hybrid: evoluzione

Il mild-hybrid della Audi Q7 Model Year 2019 non può certo fare miracoli, ma si parla di un miglioramento in tema di consumi. Quantificando? La scheda tecnica parla di punte fino ad un massimo di 0,7 l/100 km in meno. Su un mezzo del genere, non è niente male… Ma come funziona sul SUV tedesco il mild-hybrid? In questa tecnologia, vi è integrata una batteria agli ioni di litio da 10 Ah ed un alternatore-motorino d’avviamento (RSG) in una rete di bordo a 48 Volt. Tutto questo, porta il nuovo Q7 a viaggiare a motore spento tra i 55 ed i 160 km/h. In fase di decelerazione poi, l’RSG viene in soccorso, recuperando fino a 12 kW di potenza totali.

Potenza e prestazioni

Veniamo ora più nello specifico per i due propulsori che abbiamo detto sono il 45 ed il 50. Sono tutti e due dei V6 da 3 litri. Il raffreddamento del motore è separato, ovvero abbiamo due circuiti, uno per il basamento ed un altro per le testate. Il 45 TDI è in grado di erogare 231 CV e 500 Nm, con dei consumi decisamente umani. Il consumo medio NEDC dichiarato è di 6,5 l/100 km. Le prestazioni? Da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi, che diventano 7,3 per la versione a 7 posti, ed una velocità massima di 223 km/h. Venendo al 50 TDI, grazie ai 286 CV e 600 Nm, l’accelerazione nello 0/100 km/h scende, fermando il cronometro a 6,3 secondi. La velocità massima è invece di 241 km/h. Salgono un po’ i consumi, stimati in 6,6 litri per 100 km (6,8 per la 7 posti). Lo start&stop, infine, si attiva già a partire da 22 km/h, ulteriore sistema che “aiuta” a far consumare meno il SUV dei Quattro Anelli.

Entrambe le versioni dell’Audi Q7 sfruttano un cambio automatico tiptronic ad otto marce. La trazione è rigorosamente integrale (Quattro) ed è previsto un differenziale centrale autobloccante. Nel normale utilizzo la trazione è ripartita in 40/60. Attenzione però, perché il sistema è in grado di calibrare la potenza sull’asse che “ritiene opportuno”, fino ad un massimo di un 70% all’anteriore ed un 85% al posteriore.

Quanto mi costi?

Veniamo ora alla nota dolente, il prezzo. Audi Q7 45 TDI viene a listino 64.250 euro, mentre per Q7 50 TDI bisogna sborsare almeno 69.750 euro. Il catalogo di accessori è poi come sempre ricchissimo e sicuramente arriverà poi la versione S-Line, quella più sportiva. Interni ed esterni rimangono i medesimi, già noti al pubblico.

0321.085995