Autonomia auto elettriche 2022

di | 08-01-2022 | News Noleggio

Un viaggio tra l'autonomia delle auto elettriche del 2022. Potenze, cavalli e prezzi, tutto quello che c'è da sapere

Autonomia auto elettriche 2022
Confronta

Quello delle auto elettriche è un mercato decisamente in espansione in tutto il mondo, Italia compresa. Oggi iniziano ad essere davvero tante, tant’è che abbiamo deciso di fornirvi una classifica delle auto elettriche ordinate in senso crescente per autonomia. Nonostante il settore automotive stia vivendo un periodo negativo, gli incentivi hanno sicuramente aiutato le auto con “la scossa” giusta; anche se con la crisi dei chip e di altri materiali, è tutto da vedere.

Sommario

  1. smart ForTwo EQ - ForFour EQ (135 Km)
  2. Fiat 500-e (180 Km)
  3. Ranault Twingo E-Tech Electric (190 Km)
  4. Mazda MX-30 (200 Km)
  5. Honda E (222 Km)
  6. Volkswagen e-UP! (257 Km)
  7. MINI Full Electric (270 Km)
  8. BMW I3/i3S (285 Km)
  9. Evo Electric (300 Km)
  10. Lexus UX300e (300 Km)
  11. Dacia Spring (305 Km)
  12. Hyundai IONIQ Electric (311 Km)
  13. Opel Mokka-e (338 Km)
  14. Cupra Born (340 Km)
  15. DS 3 Crossback E-Tense (341 Km)
  16. Peugeot e-2008 (345 Km)
  17. Citroen e-C4 (357 Km)
  18. Opel Corsa-e (359 Km)
  19. Peugeot e-208 (362 Km)
  20. Audi e-tron S (372 Km)
  21. Audi e-tron S Sportback (378 Km)
  22. Nissan Leaf (383 Km)
  23. Renault Zoe E-Tech Electric (395 Km)
  24. MG5 Electric (400 Km)
  25. MG Marvel Electric (402 Km)
  26. Airways U5 (410 Km)
  27. Mercedes EQB (419 Km)
  28. Volvo XC40 Recharge (425 Km)
  29. BMW iX (425 Km)
  30. Mercedes EQA (427 Km)
  31. Mercedes EQC (431 Km)
  32. MG5 ZS EV (440 Km)
  33. Volvo C40 Recharge (441 Km)
  34. Audi e-tron (446 Km)
  35. Audi e-tron Sportback (450 Km)
  36. Toyota bZ4X (450 Km)
  37. Kia E-Soul (452 Km)
  38. Kia Niro (455 Km)
  39. Porsche Taycan Cross Turismo (456 Km)
  40. Subaru Solterra (460 Km)
  41. BMW iX3 (461 Km)
  42. Jaguar I-Pace (470 Km)
  43. Renault Megane E-Tech Electric (470 Km)
  44. Hyundai IONIQ 5 (481 Km)
  45. Hyundai Kona Electric (484 Km)
  46. Audi e-tron GT (487 Km)
  47. Porsche Taycan GTS Sport Turismo (490 Km)
  48. Tesla Model 3 (491 Km)
  49. Nissan Ariya (500 Km)
  50. Porsche Taycan (504 Km)
  51. Tesla Model Y (507 Km)
  52. Skoda Enyaq iV (510 Km)
  53. Volkswagen ID.5 (520 Km)
  54. Volkswagen ID.4 (520 Km)
  55. Kia EV6 (528 Km)
  56. Audi Q4 e-tron Sportback (530 Km)
  57. Volkswagen ID.3 (550 Km)
  58. Tesla Model X (560 Km)
  59. Mercedes AMG EQS (580 Km)
  60. Audi Q4 e-tron (519 Km)
  61. BMW i4 (590 Km)
  62. Ford Mustang Mach-E (610 Km)
  63. Tesla Model S (652 Km)
  64. Mercedes EQE (660 Km)
  65. Mercedes EQS (770 Km)

Approfondimenti:

smart ForTwo EQ – ForFour EQ (135 Km)

smart ha detto stop da diverso tempo ai modelli a combustione, ed in fatti ora c’è solo l’elettrica, con la ForTwo EQ e la ForFour EQ. Per entrambe abbiamo un motore da 82 CV (60 kW) con 170 Nm di coppia. Piccola la batteria, poiché è da 17,6 kWh, con un’autonomia massima, a seconda della versione, di 135 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi: da 25.769,80 euro per la smart EQ ForTwo e da 29.137 euro per la smart EQ ForTwo cabrio, mentre la per la smart EQ ForFour si parte da 26.392 euro.

Fiat 500-e (180 Km)

Regina di vendite, la nuova Fiat 500-e è proposta nelle versioni berlina, cabrio e 3+1 (una piccola porta in più sul lato destro che si apre in senso contrario). Le versioni sono La Prima, Action, Icon e la speciale variante Red. Due le motorizzazioni: da 70 kW (95 CV) con una batteria da 23,8 kWh per 180 km di autonomia, e da 118 CV (87 kW) e 220 Nm con batteria da 42 kWh per un’autonomia di 320 km secondo il ciclo WLTP. Si parte da 26.550 euro (Action).

Ranault Twingo E-Tech Electric (190 Km)

Alternativa, in attesa della R5 elettrica, è la Renault Twingo E-Tech Electric. Il propulsore è da 82 CV (60 kW) con 160 Nm di coppia massima, con un’autonomia di 190 km secondo il ciclo WLTP. Pochi km, ma del resto la batteria è da appena 22 kWh. Interessante il prezzo, poiché si parte da 22.750 euro.

Mazda MX-30 (200 Km)

Mazda propone il piccolo SUV elettrico MX-30. Realizzato per l’utilizzo urbano, è proposto con un motore singolo con potenza massima di 107 kW (145 CV). La batteria è agli ioni di litio, da 35,5 kWh e vanta un’autonomia sino a 200 km secondo il ciclo WLTP. Il prezzo, parte da 34.900 euro.

Honda E (222 Km)

Altra citycar, è la Honda e, offerta in due versioni: base ed Advance. La prima vede un’unità da 100 kW (136 CV), la seconda da 113 kW (154 CV). Uguale la coppia, di 315 Nm. Honda promette 222 km in WLTP (batteria da 35,5 kWh). Altissimo il prezzo, visto che si parte da 36.400 euro.

Volkswagen e-UP! (257 Km)

Volkswagen sta puntando molto sull’elettrico, e l’entry level è la e-UP!, citycar elettrica che vanta 82 CV (60 kW) e 212 Nm di coppia. La batteria è da 38,8 kWh, e l’autonomia secondo il ciclo WLTP è di 257 km. Per il prezzo, sappiate che si parte da 25.850 euro.

MINI Full Electric (270 Km)

Poteva mancare la MINI elettrica? Il powertrain vanta un motore da 184 CV (135 kW) e 270 Nm di coppia. Dati che consentono alla piccola citycar di scattare da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. L’auto vanta una batteria da 32,6 kWh è l’autonomia va da 235 a 270 km secondo il ciclo WLTP. Il prezzo parte da 34.900 euro.

BMW I3/i3S (285 Km)

L’altro costruttore tedesco, BMW, propone la i3, anche in versione i3S, più sportiva. L’accumulatore ha una capacità di 42,2 kWh, con l’autonomia stimata in 270-285 km di autonomia secondo il ciclo di omologazione WLTP. In città, sono poi garantiti 260 km. Il propulsore è da 170 CV (125 kW) sulla BMW i3 (prezzi da 41.100 euro) e da 184 CV (135 kW) sulla i3S (da 44.900 euro).

Evo Electric (300 Km)

Citiamo poi la Evo Electric, auto dotata di un powertrain con propulsore singolo da 85 kW (116 CV) e 270 Nm di coppia. Raggiunge solo i 130 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 Km/h di 12 secondi. L’accumulatore, agli ioni di litio, è da 40 kWh e vanta un’autonomia di 300 km. I prezzi partono da 36.600 euro.

Lexus UX300e (300 Km)

Lussuoso ed interessante, è il Lexus UX 300e, che vanta un motore da 204 CV (150 kW) e 300 Nm di coppia massima. La batteria è da 54,3 kWh, con un’autonomia di oltre 300 km secondo il ciclo WLTP. L’accelerazione è però il dato più interessante: da 0 a 100 km/h impiega 7,5 secondi. La velocità massima è di 160 km/h, e la garanzia sulle batterie è di addirittura 10 anni o 1 milione di km. I prezzi partono da 57.000 euro.

Dacia Spring (305 Km)

Se il budget è basso, potrete guardare alla Dacia Spring, citycar crossover con singolo motore elettrico. La potenza è di 33 kW (44 CV), la batteria è da 26,8 kWh e l’autonomia secondo il ciclo WLTP è di 230 Km che salgono a 305 Km in città. Il prezzo: si parte da 20.450 euro.

Hyundai IONIQ Electric (311 Km)

Citiamo poi la Hyundai IONIQ Electric proposto con una batteria da 38,3 kWh. Il motore, una singola unità elettrica, è da 100 kW (136 CV). L’autonomia secondo il ciclo WLTP è piuttosto bassina, poiché arriva solo fino a 311 km. Alto il prezzo: si parte da 41.800 euro.

Opel Mokka-e (338 Km)

Sicuramente diverso nelle forme, ma non nella sostanza, è l’Opel Mokka-e, B-SUV  che propone come per la Corsa-e, 136 CV (100 kW) e 260 Nm di coppia. Uguale la batteria, da 50 kWh, ma con una autonomia che scende leggermente, per toccare i 338 km secondo il ciclo WLTP. La velocità massima è di 150 km/h e i prezzi partono da 36.050 euro.

Cupra Born (340 Km)

Da poco nato, il marchio Cupra già propone un’auto full electric, con la Born, auto che nasce sulla nota piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Si parte con la Cupra Born da 150 CV (110 kW) con 310 Nm di coppia e batteria da 45 kWh, con un’autonomia di 340 km e 0-100 km/h in 8,9 secondi. In mezzo, abbiamo la versione da 204 CV (150 kW) con 310 Nm di coppia, batteria da 58 kWh, ed autonomia di 420 km e 0-100 km/h in 7,3 secondi. Infine, la “doppia” versione. La Born da 231 CV (170 kW) con 310 Nm di coppia (pacchetto e-Boost), con batteria da 58 kWh, autonomia di 420 km e 0-100 km/h in 6,6 secondi. Oppure Born sempre da 231 CV (170 kW) con 310 Nm di coppia (pacchetto e-Boost & Range), ma con batteria da 77 kWh, con l’autonomia che sale a 540 km e 0-100 km/h in 7 secondi.
Per c’è solo la prima versione, con un prezzo che parte da 38.900 euro.

DS 3 Crossback E-Tense (341 Km)

Interessante la DS 3 Crossback E-Tense, B-SUV (sfrutta la piattaforma dell’ex Gruppo PSA) dotato di un powertrain composto da un motore elettrico da 136 CV (100 kW). La batteria, agli ioni di litio, ha una capacità di 50 kWh. L’autonomia è di 341 km secondo il ciclo WLTP. Prezzi a partire da 41.250 euro.

Peugeot e-2008 (345 Km)

Per chi desiderasse una guida più alta, l’alternativa è la Peugeot e-2008, B-SUV che offre sempre gli stessi dati delle tre sopra: 100 kW (136 CV) e coppia di 260 Nm. La batteria è sempre da 50 kWh, mentre in tema autonomia, secondo il ciclo WLTP si parla di 345 km. Non costa pochissimo, poiché si parte da 38.750 euro.

Citroen e-C4 (357 Km)

La francese Citroen propone la nuova e-C4, dotata di un powertrain da 100 kW (136 CV) con 260 Nm di coppia. La batteria è da 50 kWh e la percorrenza secondo il ciclo WLTP è di 357 km. I prezzi: si parte da 35.150 euro (allestimento Feel).

Opel Corsa-e (359 Km)

Tra le più piccine del lotto, è la Opel Corsa-e, auto che però dispone sì di un singolo motore elettrico, ma da 100 kW (136 CV). La batteria è da 50 kWh e l’autonomia è sino a 359 km secondo il ciclo WLTP. Tutto questo porta a raggiungere i 100 km/h in 8,1 secondi. Parliamo di prezzi a partire da 33.100 euro.

Peugeot e-208 (362 Km)

Proprio come Opel, abbiamo dall’altro lato la Peugeot e-208, che vanta gli stessi dati, ovvero un motore da 100 kW (136 CV) e 260 Nm di coppia, con una batteria da 50 kWh. Cambia l’autonomia, stimata in 362 km secondo il ciclo WLTP. Simile il prezzo, visto che si parte da 33.850 euro.

Audi e-tron S (372 Km)

C’è poi la Audi e-tron S, variante più performante e-tron, dotata di un impressionante powertrain con ben tre motori, due dietro ed uno davanti. La potenza complessiva è di 503 CV / 370 kW (in modalità Boost) con una coppia di 973 Nm. La batteria è sempre la 95 kWh (86 kWh utilizzabili), mentre l’autonomia nel ciclo WLTP è di 346-372 km. La trazione, quattro, è integrale ed è dotata del torque vectoring elettrico. Si parte da 98.300 euro.

Audi e-tron S Sportback (378 Km)

Non manca la Audi e-tron S Sportback, versione “Coupé” dell’e-tron S. A livello tecnico è la stessa auto, ma con una autonomia leggermente differente, stimata in 349–378 km nel solito ciclo WLTP. Salgano i prezzi, poiché si parte da 100.600 euro.

Nissan Leaf (383 Km)

Nissan ha al momento la Leaf, disponibile nelle versioni con batterie da 40 kWh o la più grande 62 kWh. La prima vanta un motore elettrico da 110 kW (149 CV) e 320 Nm di coppia, la seconda da 160 kW (217 CV) e 340 Nm. Cambia anche l’autonomia: 270 km la prima e 385 km la seconda (ciclo WLTP). Si parte da 32.200 euro per la Acenta da 40 kWh.

Renault Zoe E-Tech Electric (395 Km)

Piccina, e vendutissima, è la Renault Zoe E-Tech Electric, citycar offre 135 CV / 99 kW, o 108 CV / 80 kW. La batteria è da 52 kWh in entrambi i casi, con un’autonomia di 395 km secondo il ciclo di omologazione WLTP. Il prezzo della Renault Zoe non èbassissimo, visto che si parte da 34.500 euro.

MG5 Electric (400 Km)

L’unica station wagon elettrica, è la MG5 Electric, auto che dispone del motore elettrico da 156 CV (115 kW) con 260 Nm di coppia massima. La batteria è da 61,1 kWh e consente un’autonomia di 400 km (secondo il ciclo WLTP). Arriverà quest’anno, con un prezzo estremamente interessante, visto che si parla di 30.000 euro come base di partenza.

MG Marvel Electric (402 Km)

Non manca un SUV, l’MG Marvel R Electric, proposto in due versioni. Una vanta tre motori, con trazione integrale e potenza è di 212 kW (288 CV). Tocca i 200 km/h, e lo scatto da 0 a 100 km/h è di 4,9 secondi. La batteria è da 70 kWh e l’autonomia è di 370 km. L’altra versione vanta due motori per 132 kW (179 CV). Raggiunge i 100 km/h in 7,9 secondi e tocca i 200 km/h. La batteria è da 70 kWh. L’autonomia è di 402 km. Il prezzo parte da 32.550 euro.

Airways U5 (410 Km)

Il SUV, l’Aiways U5 è disponibile in Italia grazie al Gruppo Koelliker. Vanta un singolo motore elettrico che eroga 150 kW (204 CV), alimentato da una batteria da 63 kWh. L’autonomia dichiarata è di 410 km secondo il ciclo WLTP. L’auto, cinese, ha una garanzia di 5 anni o 150.000 km e 5 anni di assistenza stradale. La batteria ha invece una garanzia che sale a 8 anni o 150.000 km. I prezzi: da 42.750 euro per la versione X-cite e da 45.500 euro per la Prime (top di gamma).

Mercedes EQB (419 Km)

Salendo di livello, troviamo la Mercedes EQB, SUV a 7 posti (qui trovi le migliori auto a 7 posti). Le versioni sono due, la EQB 300 4MATIC e la EQB 350 4MATIC. La prima vanta 168 kW (228 CV), e la seconda di 215 kW (292 CV). La batteria è per entrambe da 66,5 kWh, con l’autonomia che tocca fino a 419 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi? Da 58.430,01 euro.

Volvo XC40 Recharge (425 Km)

Volvo propone il SUV XC40 Recharge, disponibile in due versioni. Con un motore da 170 kW (231 CV) e con due propulsori per un totale di 408 CV (300 kW). La batteria, agli ioni di litio, è da 78 kWh. L’autonomia è fino a 425 Km. Si parte da 46.450 euro.

BMW iX (425 Km)

La novità BMW è però l’iX, ulteriore SUV elettrico proposto nelle varianti BMW iX xDrive40 e BMW iX xDrive50. Per entrambe abbiamo due motori elettrici e trazione integrale. La potenza? Per la BMW iX xDrive50 è di 370 kW/500 CV, per la BMW iX xDrive40 è di 240 kW/326 CV. Per le batterie, abbiamo 111,5 kWh e da 76,6 kWh, per un’autonomia rispettivamente di 630 e 425 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi: da 84.000 euro.

Mercedes EQA (427 Km)

Ricorda la GLA, ma è la Mercedes EQA. Il motore elettrico è da 140 kW (190 CV), mentre la coppia è di 375 Nm. La tedesca vanta una batteria da 66,5 kWh, particolare che le permette un’autonomia sino a 427 km secondo il ciclo WLTP. Non costa poco, poiché si parte da 51.149,99 euro.

Mercedes EQC (431 Km)

Troviamo poi la Mercedes EQC, altro SUV che offre un doppio motore elettrico da 408 CV (300 kW). La batteria, da 80 kWh consente un’autonomia fino a 431 km secondo il ciclo WLTP. Si sale con il prezzo, poiché si parte da 75.474 euro.

MG5 ZS EV (440 Km)

Altro crossover, è l’MG ZS EV, disponibile in versione Long Range o Standard Range. Il primo propone una batteria da 70 kWh con autonomia fino a 440 km secondo il ciclo WLTP. Arriverà poi lo Standard Range con batteria da 50,3 kWh. L’autonomia è fino a 320 km. I motori: 115 kW (156 CV) di potenza con 280 Nm di coppia o 130 kW (177 CV) e 280 Nm. I prezzi partono da 33.490 euro.

Volvo C40 Recharge (441 Km)

Ulteriore SUV è il Volvo C40 Recharge. Per lei abbiamo sempre due motori elettrici (408 CV/300 kW) alimentati da una batteria da 78 kWh. In questo caso l’autonomia è fino a 441 km secondo il ciclo WLTP. Ottime le performance: da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e velocità massima di 180 km/h. I prezzi partono da 57.500 euro.

Audi e-tron (446 Km)

Saliamo di livello, per trovare la Audi e-tron,  altro SUV elettrico, disponibile nella variante 55 quattro. Qui abbiamo ben due motori elettrici per una potenza totale di 408 CV/300 kW (in modalità Boost). Il pacco batteria da 95 kWh garantisce un’autonomia di 446 Km (ciclo di omologazione WLTP). Ricca di ADAS, è un’auto esclusiva curata e tecnologica. I prezzi partono da 85.950 euro per l’allestimento “e-tron”.

Audi e-tron Sportback (450 Km)

L’Audi e-tron Sportback è la variante coupé del SUV elettrico e-tron. I dati di potenza e batteria sono dunque i medesimi, ma in questo caso cambiano quelli dichiarati in tema di autonomia. La casa dei Quattro Anelli, infatti, dichiara una percorrenza secondo il ciclo WLTP di 372–450 km. Costa di più, tant’è che si parte da 88.250 euro.

Toyota bZ4X (450 Km)

Toyota propone il bZ4X, primo SUV elettrico della Casa giapponese, che vedremo a breve nelle concessionarie. La piattaforma è la eTNGA, e le varianti sono due: un motore elettrico con trazione anteriore da 150 kW (204 CV) con una coppia di 265 Nm. Un doppio motore elettrico da 80 kW l’uno a trazione integrale, con 160 kW (217,5 CV) di potenza e con 336 Nm di coppia. La batteria è da 71,4 kWh, l’autonomia è fino a 450 km.

Kia E-Soul (452 Km)

Forse la più “strana” del lotto, è la Kia e-Soul, crossover con batteria da 39 kWh o 64 kWh. Due le motorizzazioni: 136 CV (100 kW) e 204 CV (150 kW). L’autonomia è rispettivamente di 276 o 452 km. In Italia, questo modello parte da 34.950 euro.

Kia Niro (455 Km)

Cugina della Hyundai Kona Electric, offre infatti le stesse dotazioni tecniche: motore da 100 kW (136 CV) e batteria da 39,2 kWh oppure 150 kW (204 CV) e accumulatore da 64 kWh. L’autonomia, sempre secondo il ciclo WLTP, è di 289 km o 455 km. Il base Urban, con batteria da 39,2 kWh, parte da 35.850 euro.

Porsche Taycan Cross Turismo (456 Km)

Più “alta”, è la Porsche Taycan Cross Turismo auto offerta nelle varianti 4, 4S, Turbo e Turbo S. Anche qui le potenze variano, poiché si parte da 280 kW (380 CV), passando per l’overboost con funzione Launch Control 350 kW (476 CV) a 460 kW (625 CV), fino all’overboost con funzione Launch Control 560 kW (761 CV). L’autonomia varia, fino a toccare i 456 km secondo il ciclo WLTP. I prezzi: da 99.261 euro.

Subaru Solterra (460 Km)

Se cercate un’auto giapponese affidabile, la Subaru Solterra potrebbe fare al caso vostro. A breve arriverà nelle concessionarie, con due motori elettrici per 160 kW (217,5 CV) di potenza. La trazione è integrale. La batteria è da 71,4 kWh e l’autonomia è stimata in 460 km. Ancora non sono stati ufficializzati i prezzi.

BMW iX3 (461 Km)

Non poteva mancare un SUV elettrico in Casa BMW, l’iX3. Il powertrain consta in un motore elettrico da 210 kW / 286 CV ed una coppia massima di 400 Nm. La batteria è da 80 kWh (74 kWh utilizzabili) che offre un’autonomia sino a 461 km secondo il ciclo WLTP. La velocità massima è limitata elettronicamente a 180 km/h, mentre lo 0-100 km/h è coperto in 6,8 secondi. Si parte da 71.900 euro.

Jaguar I-Pace (470 Km)

Tra i SUV più interessanti, segnaliamo la Jaguar I-Pace, auto inglese che vede due motori elettrici per un totale di 400 CV (338 kW) e 696 Nm di coppia. Lo 0-100 Km/h è chiuso in soli 4,8 secondi. Secondo il ciclo di omologazione WLTP, copre sino a 470 km di autonomia. Naturalmente il lusso si paga: si parte da 82.460 euro.

Renault Megane E-Tech Electric (470 Km)

Da poco ordinabile nelle concessionarie, è la Renault Megane E-Tech Electric, via di mezzo tra crossover e berlina, declinata in due versioni: motore elettrico da 130 CV (96 kW) alimentato da una batteria da 40 kWh, con 300 km di autonomia, e motore da 220 CV (162 kW) con un accumulatore da 60 kWh e 470 km di autonomia. Si parte da 37.100 euro.

Hyundai IONIQ 5 (481 Km)

Altro crossover, lo Hyundai IONIQ 5 vede due pacchi batteria: da 58 kWh o 72,6 kWh. L’entry level è la IONIQ 5 58 kWh RWD con motore da 125 kW (170 CV ), batteria da 58 kWh e autonomia fino a 384 km. C’è poi la IONIQ 5 72,6 kWh RWD, con una singola unità da 160 kW (217 CV), batteria da 72,6 kWh e autonomia fino a 481 km. Infine, abbiamo la la IONIQ 5 72,6 kWh AWD, auto con doppio motore da 225 kW (305 CV), batteria da 72,6 kWh e autonomia fino a 430 km. Si parte da 44.750 euro.

Hyundai Kona Electric (484 Km)

Vendutissimo il crossover coreano, Hyundai Kona Electric, offerto in due varianti: con batteria da 64 kWh e motore da 150 kW (204 CV), o con batteria da 39,2 kWh e propulsore da 100 kW (136 CV). L’autonomia è rispettivamente di 484 e 305 km secondo il ciclo WLTP. Interessante il prezzo, che parte da 36.100 euro.

Audi e-tron GT (487 Km)

Per chi cerca la sportività, Audi propone la e-tron GT, auto che condivide diversi particolari con la Porsche Taycan. Due le versioni disponibili, la e-tron GT quattro, con potenza di 530 CV (390 kW) con 630 Nm, ed RS e-tron GT, che eroga ben 646 CV (475 kW) e 830 Nm in modalità Boost. Per entrambe le varianti, la batteria è sempre da 93 kWh lordi (86 kWh netti). Differenti le autonomie di 448-487 km e di 451-472 km (WLTP). I prezzi? Da 108.950 euro e da 152.150 euro.

Porsche Taycan GTS Sport Turismo (490 Km)

Terza proposta, è la Porsche Taycan GT Sport Turismo. Via di mezzo tra la Cross Turismo ed una berlina ad alte prestazioni, dispone di un doppio motore elettrico da 440 kW (598 CV) in modalità Overboost. L’autonomia nel ciclo WLTP è di 424 – 490 km. Il prezzo, parte da 138.207 euro.

Tesla Model 3 (491 Km)

Quando si parla di auto elettriche, viene in mente lei: Tesla Model 3. La berlina è disponibile nelle varianti Model 3 standard, con 491 Km di autonomia, Long Range (614 Km) e Performance (547 Km). Costa cara, poiché i prezzi partono rispettivamente da 49.990 euro, 56.990 euro e 60.990 euro.

Nissan Ariya (500 Km)

Abbiamo già parlato del Nissan Ariya, crossover coupé proposto in cinque versioni, con trazione integrale e non. I powertrain sono con potenze fino a 290 kW (394 CV) e l’autonomia è fino a 500 Km. Al momento non si conoscono ancora i prezzi.

Porsche Taycan (504 Km)

Arriviamo alla prima sportiva del lotto, la Porsche Taycan auto basata sulla piattaforma PPE (Premium Platform Electric), disponibile nelle versioni Taycan, 4S, GTS, Turbo e Turbo S. I powertrain vanno da 300 kW (408 CV) a 560 kW (761 CV) (in modalità Overboost), con una autonomia che può toccare i 504 km a seconda della variante. I prezzi partono da 89.251 euro.

Tesla Model Y (507 Km)

Basato sulla Model 3, il SUV Model Y è offerto in due varianti: Long Range, con autonomia di 507 km secondo il ciclo WLTP e Performance, con percorrenza fino a 480 km. I prezzi? Si parte rispettivamente da 60.990 euro e da 68.990 euro. Importi piuttosto altini…

Skoda Enyaq iV (510 Km)

SUV interessante, è lo Skoda Enyaq iV, offerto con ben quattro powertrain differenti e con trazione posteriore o integrale. Il modello base è lo Skoda ENYAQ iV 50 148 CV (109 kW) e 355 Km di autonomia secondo il ciclo WLTP. Il top, è invece lo Skoda ENYAQ iV 80x 4×4, 265 CV (195 kW) e con 510 Km autonomia. I prezzi partono da 38.000 euro.

Volkswagen ID.5 (520 Km)

C’è poi la Volkswagen ID.5, versione Coupé della ID.4. Due le versioni: ID.5 Pro Performance (150 kW – 204 CV) e ID.5 GTX, 4×4 con e doppio motore (220 kW – 299 CV). La batteria è da 77 kWh. La prima ha autonomia di 520 km secondo il ciclo WLTP, la seconda di 490 km. Arriverà nelle concessionarie ad aprile. I prezzi partono da 52.900 euro.

Volkswagen ID.4 (520 Km)

Non poteva mancare un SUV, il Volkswagen ID.4. Anche qui abbiamo tre versioni: ID.4 Pure Performance, ID.4 Pro Performance e ID.4 GTX. La prima ha un motore da 125 kW (170 CV), batteria da 52 kWh e autonomia di 343 km. La seconda ha 150 kW (204 CV), batteria da 77 kWh e autonomia fino a 520 km. Infine, la GTX, con doppio motore da 220 kW (299 CV), batteria da 77 kWh e autonomia fino a 480 km. I prezzi partono da 44.950 euro.

Kia EV6 (528 Km)

Altro crossover, è il Kia EV6, proposto in tre allestimenti: EV6 Air, EV6 GT-Line e EV6 GT. Le potenze vanno da 168 kW (229 CV) a 430 kW (585 CV). La batteria ha capacità massima di 77,4 kWh, mentre l’autonomia può arrivare fino a 528 km (WLTP). In tema prezzi, si parte da 49.500 euro.

Audi Q4 e-tron Sportback (530 Km)

Anche per l’Audi Q4 e-tron c’è la versione Sportback, “Coupé”, che è uguale all’auto sopra, ma perde la variante 45 e-tron. Abbiamo però piccole differenze di autonomia, rispettivamente: 317–346 km, 462–530 km e 422–494 km. Più alti i prezzi, poiché si parte da 48.900 euro.

Volkswagen ID.3 (550 Km)

L’auto più importante per i tedeschi, è però la Volkswagen ID.3. E’ offerta in tre versioni: ID.3 Pure Performance (con batteria da 45 kWh e motore da 110 kW-150 CV), ID.3 Pro Performance (batteria da 58 kWh e propulsore da 150 kW-204 CV) e la ID.3 Pro S (con accumulatore da 77 kWh e motore da 150 kW-204 CV). Per quanto concerne l’autonomia, è rispettivamente di 347 km, 419 km e 550 km. Si parte da 34.850 euro.

Tesla Model X (560 Km)

Non poteva mancare un SUV, il Tesla Model X, disponibile in versione standard e Model X Plaid. La prima offre 560 km di autonomia e la seconda 536. La versione Plaid offre prestazioni esagerate, con 262 km/h di velocità massima ed una accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi. Anche questa, pare abbia ricevuto talmente tanti ordini che nel Bel Paese le ordinazioni sono chiuse.

Mercedes AMG EQS (580 Km)

Mercedes non poteva far mancare una versione più “esplosiva”, la AMG EQS. Vanta un doppio motore elettrico da 484 kW (658 CV) con una coppia di 950 Nm. Con il pacchetto DYNAMIC PLUS AMG, in modalità RACE START vede con la funzione booster una potenza fino a 560 kW (761 CV),  con coppia di 1.020 Nm. La meno potente raggiunge i 220 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi. La versione “cattiva”, vanta una velocità massima di 250 km/h, e tocca i 100 km/h in 3,4 secondi. La batteria è da 107,8 kWh e l’autonomia è di 526-580 km. I prezzi partono da ben 175.580 euro.

Audi Q4 e-tron (519 Km)

L’Audi Q4 e-tron è proposta nelle seguenti varianti: 35 e-tron, 40 e-tron, 45 e-tron quattro e 50 e-tron quattro. La meno potente, la 35 e-tron, vanta un singolo motore elettrico da 125 kW (170 CV) alimentato da una batteria da 55 kWh. L’autonomia è di 311–340 km. La seconda ha sempre un motore, ma da 150 kW (204 CV), con batteria da 82 kWh; l’autonomia è di 451–519 km. La terza sale a due motori elettrici da 195 kW (265 CV) con una batteria da 82 kWh. L’autonomia è di 415–488 km. Chiude la 50 e-tron con doppio motore elettrico da 220 kW (299 CV). L’accumulatore ha una capacità di 82 kWh e l’autonomia è di 418–470 km. Si parte da 46.850 euro.

BMW i4 (590 Km)

BMW è affezionata alle berline, ed infatti propone la BMW i4, in versioni BMW i4 eDrive40 e la BMW i4 M50. Abbiamo rispettivamente un singolo motore da 250 kW (340 CV) e 430 Nm di coppia, ed un doppio motore da 400 kW (544 CV) e 795 Nm di coppia (la trazione è integrale). Per entrambe la batteria è da 83,9 kWh. L’autonomia secondo il ciclo WLTP è fino a 590 km e 510 km. I prezzi: da 60.900 euro una e da 73.000 euro l’altra.

Ford Mustang Mach-E (610 Km)

Ford Mustang propone la Mach-E, SUV elettrico così proposto: Standard Range con trazione posteriore, Standard Range con trazione 4×4, Extended Range con trazione posteriore e Extended Range con trazione integrale. Le Standard Range, vantano un pacco batteria dalla capacità di 75,7 kWh che alimentano uno o due propulsori elettrici. Si parla di una potenza massima di 258 CV (190 kW). L’autonomia? 440 km per la trazione posteriore, che diventano 400 km per la 4×4. Le Extended Range, vedono batterie che salgono a 98,8 kWh. La potenza è di 285 CV (210 kW – un motore) o a 337 CV (248 kW – due motori). L’autonomia: 610 km e di 540 km. Si parte da 49.900 euro. Non manca la GT: doppio motore da 487 CV (358 kW), batteria da 98,8 kWh e autonomia fino a 500 km. Sale il prezzo: da 74.500 euro.

Tesla Model S (652 Km)

C’è poi la Tesla Model S, proposta nelle versioni Model S e Model S Plaid. La prima vanta 652 km di autonomia e la seconda 637. Quest’ultima ha tre motori che possono far raggiungere alla berlina i 322 km/h. e di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,1 secondi. Pare che ne siano state ordinate talmente tante che in Italia hanno chiuso le ordinazioni.

Mercedes EQE (660 Km)

Abbiamo finalmente una berlina, la Mercedes EQE, a breve sul mercato. Sappiamo solo che avrà un motore singolo da 215 kW (292 CV) e 530 Nm di coppia, e che la batteria è da 90 kWh. Interessante l’autonomia, dichiarata in 545-660 km. Non conosciamo ancora il prezzo della berlina.

Mercedes EQS (770 Km)

Top di gamma, è la Mercedes EQS. L’ammiraglia elettrica è il top del top, e vanta l’autonomia record di 770 km. Lo si deve alla gigantesca batteria da 107,8 kWh. Due le versioni: a motore singolo da 245 kW/333 CV (EQS 450+) ed a propulsore doppio da 385 kW/523 CV (EQS 580 4MATIC). La velocità massima è di 210 km/h, per prezzi a partire da 117.422,30 euro.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.