È vero che il caricabatterie dell’auto danneggia telefono?

di | 14-05-2020 | Auto, Cellulari
È vero che il caricabatterie dell’auto danneggia telefono?

Viviamo con l’ansia da batteria. Quando vediamo che la percentuale di batteria del nostro smartphone scende sotto il 20/25%, è ansia! “Se mi dovesse servire il telefono per una emergenza? Se resto senza navigatore? Se e se e se… che faccio?” … e avanti così! Sembra come se senza il telefono non si possa vivere. Vero o non vero, non sta certo a noi sindacare quella che abbiamo definito “ansia da telefonino”. Certo, se siamo in auto, la soluzione c’è: il caricabatterie da auto. A molti è sorto però un dubbio, ovvero se il caricabatteria dell’auto danneggi il telefono o meno.

Sommario

Le App, è tutta colpa loro (forse…)!

I vecchi telefoni, quelli con lo schermo a cristalli liquidi e con i pulsanti per capirsi, duravano giorni! Gli smartphone, no. E’ il loro maggior difetto quello della scarsa durata della batteria. Perché? L’illuminazione, è l’imputato numero uno, poiché tutto la superficie è una “mini lampadina”. Poi ci sono le app, che “bevono” energia, soprattutto se attiviamo Google Maps, o magari in auto abbiamo YouTube o Spotify connessi. Diciamolo però, i colpevoli siamo noi. Provate ad accendere il telefono la mattina appena svegli, non lo toccate e vedete che percentuale rimane la sera. Potreste rimanere sorpresi…

In auto: la presa accendisigari

La soluzione per combattere l’agonia della batteria, c’è: la presa accendisigari. E’ lì, a portata di mano, ci chiama: “usami, carica il telefonino!”. Attenzione però, perché anche se sembra una scelta quasi obbligata, sappiate che caricare lo smartphone in auto è un errore. Utilizzare la porta USB dell’adattatore accendisigari per ricaricare il telefonino è sbagliatissimo. Fate poi attenzione, perché fa male sia alla batteria dello smartphone che alla vostra automobile.

Il motivo? Il telefonino, o meglio, la batteria di questo, compie uno sforzo notevole per riuscire a ricaricarsi. Questo perché la potenza fornita dal supporto di ricarica, non è minimamente paragonabile al caricatore che attacchiamo al muro della presa di corrente. La batteria, per ricaricarsi impiega molto più tempo rispetto al normale. La presa USB, infatti, non offre la giusta energia, quindi questa non arriva al 100%, senza contare che, anche se il telefono mostra la piena ricarica, si tratta di un dato sfalsato.

Abbiamo detto che anche alla nostra auto non fa bene. Cosa verissima, poiché andiamo a togliere potenza all’elettronica della nostra automobile. Se poi addirittura vi dimenticate lo smartphone in carica, ed il mezzo è spento, potrebbe verificarsi il blocco della batteria dell’auto stessa. Qual è dunque la soluzione più… smart (intelligente)? Semplice, il powerbank! Questo supporto esterno è concepito proprio per questo, ecco perché sarebbe molto meglio sfruttarlo al posto del caricabatterie dell’auto.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.