Classifica auto: le 10 più rubate del 2019

di | 29-03-2020 | Auto

Parliamo sempre dell’auto più vendute in Italia. La classifica delle più vendute, magari suddivise per categorie, per prezzo. Diciamolo, la statistica piace, ed in qualche modo aiuta anche a capire il trend di un mezzo, di una Casa. A tutti piace seguire la moda, fare quello che fanno gli altri. Ci si lascia influenzare… e magari spesso di compra un qualcosa che magari va peggio di altro. Questo vale per i telefonini, come per i PC, le moto, le auto… Ricordiamoci che però c’è un altro dato da considerare, quello delle auto più rubate. Non ci giriamo intorno, più numeri si fanno nel nuovo, più quell’auto sarà ricercata sul mercato… “dell’usato facile”. Vediamo insieme quali sono le auto più rubate del 2019.

Sommario

Le prime tre

È lei la più venduta d’Italia, e dunque, è stata l’auto più rubata del 2019. Già, se si pensa che l’obbiettivo numero uno potrebbe essere un’auto di lusso, si sbaglia. E’ una delle utilitarie più economiche, eppure, vanta questo triste primato. Dietro di lei, troviamo un’altra utilitaria, appena più costosa, la Fiat 500 che tanto piace a noi Italiani (e non solo). Sul terzo gradino del podio, abbiamo a sorpresa un SUV, la Range Rover Evoque.

SUV, piace anche ai ladri

Il SUV piace ai ladri. Se come detto, al terzo posto abbiamo la Range Rover Evoque, le posizioni successive sono tutti SUV. Al quarto posto infatti abbiamo la Jeep Renegade, seguita dalla giapponese Toyota Rav4, e dalla Ford Kuga.  Al settimo posto, troviamo la Lancia Ypsilon, seguita dal Nissan Qashqai e dalla Toyota CH-R. Chiude la Top10 un’altra utilitaria, la Ford Fiesta.

Keyless: così comodo ma…

I ladri d’auto specializzati, non perdonano. I sistemi keyless, quelli privi di chiave per capirsi, sono una porta aperta per i ladri. Che ci crediate o meno, bastano 30 secondi per eludere il sistema di sicurezza originario dell’auto e portarla via. Questi… “signori” (per non dire altro…), sfruttano ormai delle apparecchiature super tecnologiche in grado di “catturare” il segnale della vostra chiave quando chiudete l’auto. Il 25% dei furti, avvengono proprio così. I dati del Ministero dell’Interno e dei report internazionali sui furti parlano che delle oltre 105mila auto rubate in Italia, almeno 63mila sono andate a finire in Albania, Serbia, Slovenia, Africa, Brasile o Estremo Oriente. Altre, vengono smontate e vendute a pezzi, anche sui più comuni portali online di rivendita dell’usato.

Le regioni più a rischio

Vediamo ora quali sono le regioni italiane che detengono il triste primato per le auto più rubate. La prima in classifica è la Campania, dove si sono registrati oltre 21.500 furti auto. Al secondo posto troviamo il Lazio, con 19.232 pezzi, seguito dalla Puglia con 17.818 auto rubate. Quarto posto per la Lombardia con 13.004, seguita dalla Sicilia con 12.920 quattro ruote rubate. Per queste cinque regioni, il tasso di recupero è piuttosto basso. Si parla infatti di meno del 50% dei ritrovamenti; ogni due auto andate… ne viene trovata solo una. Un dato abbastanza imbarazzante. Dove invece i recuperi sono considerevoli, sono nelle seguenti regioni. La Liguria vede addirittura l’83% di recupero), l’Emilia Romagna ed il Veneto il 71%. Seguono poi l’Umbria con il 62% e la Toscana con il 58%.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.