Come lucidare i fari dell’auto

di | 19-11-2022 | News Noleggio

Se i vostri fari sono ingialliti, ecco come fare per fari ritornare allo stato iniziale. Il fai da te, che richiede tanta pazienza...

Come lucidare i fari dell’auto
Confronta

I fanali delle auto, soprattutto gli anteriori, con il passare del tempo e l’esposizione ai raggi solari ed agli agenti atmosferici, tendono ad opacizzare. Ecco perché le calotte, in plastica trasparente, devono essere lucidate, così da avere sempre un fascio di luce “pulito” e profondo. Vediamo insieme come lucidare i fari, ed i vari sistemi disponibili sul mercato.

Sommario

Lucidare i fari dell’auto

Ovviamente la lucidatura dei fanali dell’auto varia a seconda del materiale della calotta. Dagli anni Novanta in poi, infatti, sono in policarbonato, materiale economico e più facilmente “lavorabile”. Tendono però ad opacizzare di più, e se sono troppo rovinati (o addirittura crepati) conviene sostituire direttamente tutto il proiettore. Se invece sono recuperabili, allora potrete rimediare dei kit appositi. Questi includono dei detergenti, i panni appositi con le carte abrasive, e delle paste o creme lucidanti e protettive.

La calotta dovrà essere perfettamente pulita, così come il perimetro della carrozzeria ove trova posizione il faro stesso. Su questo infatti, applicheremo del nastro carta, per proteggere la carrozzeria stessa. Prenderemo dal nostro kit per la lucidatura una delle tre carte abrasive, nello specifico quella a grani più grossi, per iniziare, una volta bagnata con l’acqua o con un detergente per vetri a passare tutta la superficie del faro dall’alto verso il basso. Chiaramente non va fatta troppa pressione. Vedremo della polvere bianca, che altro non è che il policarbonato rimosso dalla carta abrasiva, ovvero una una superficie opaca.

Passeremo dunque alla carta abrasiva “media”, e poi alla più “fine”, di grana più sottile. Lucideremo poi con del polish, che applicheremo sulla calotta con un panno in microfibra, esercitando questa volta una pressione più energica. Meglio lavorare su piccole zone, ed una volta passato ogni cm, andremo ad applicare un prodotto sigillante, sempre da strofinare, ma delicatamente, con un panno in microfibra, ultima fase del processo.

Pasta abrasiva

C’è chi usa in alternativa la pasta abrasiva. Il procedimento è simile a quello sopra descritto. Rimosso lo strato superficiale di plastica ingiallita con della carta abrasiva (o un disco abrasivo – polisher elettrico), applicheremo uno spray lucido protettivo. Chiaramente fate attenzione alla carta abrasiva, deve essere quella per lucidare i fari, o farete un danno irreparabile.

Il dentifricio

Alcuni utilizzano del comune dentifricio, che sfrutta sostanzialmente il principio della pasta abrasiva. Lo andremo a strofinare con un panno in microfibra sulla superficie precedentemente pulita, per poi ripulire, ed applicare un prodotto lucidante e protettivo. Una soluzione economica e che difficilmente potrà riportare danni.

L’alternativa è quella di recarsi presso una officina specializzata, che naturalmente vi chiederà più soldi, ma sarà in grado di offrirvi un risultato superiore ed una maggiore durata nel tempo.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.