Cosa significa anticipo nel noleggio a lungo termine?

di | 28-12-2019 | Auto

Continuiamo il viaggio nelle varie domande che ci giungono in redazione, o che spesso ci vengono rivolte alla nostra assistenza telefonica. Una delle più comuni è: cosa significa anticipo nel noleggio a lungo termine? Può sembrare una domanda banale, è vero, ma come andremo a vedere, un anticipo di diverso importo, può fare la differenza. Vediamolo insieme.

Sommario

Cos’è un “anticipo”

Se “chiediamo”, o meglio, consultiamo un dizionario, cercando la parola anticipo, troveremo questo: “Somma di denaro che viene anticipata“. Quando chiede una somma di denaro al vostro datore di lavoro, prima dello stipendio, andrete a chiedere un “anticipo” dello stipendio. Se guadagnate 1.000 euro, andrete a chiedere ad esempio, un “anticipo di 100 euro”. Lo stipendio mancante, sarà dunque di 900 euro.

L’anticipo nel noleggio a lungo termine

La proporzione, va dunque applicata alla vettura che state per prendere. Se per esempio state prendendo a noleggio a lungo termine una Fiat Panda del valore di 15.000 euro, vi sarà chiesto un anticipo di 1.000 euro. Una Volkswagen Golf che vale 25.000 euro, chiederà un anticipo di 2.000, o 2.500 euro. Più si sale con valore del mezzo, più sarà alto l’anticipo. Diverso è il caso di quando si parla di una Super Offerta, ove è previsto 0 anticipo. In quel caso, la società di noleggio a lungo termine vi sta facendo, appunto, una offerta, in modo che possiate prendere più facilmente il veicolo, visto che non è richiesto anticipo alcuno.

La proporzione

Come ogni cosa, vanno fatte delle proporzioni. La società a noleggio a lungo termine, vi fornirà una sorta di piano. Facciamo un esempio per capire. La famosa Fiat Panda di cui sopra, ha un valore di acquisto nuovo di 15.000 euro. Il contratto di 36 mesi, o 48 che sia, vedrà un importo finale, per semplificare le cose, di 10.000 euro, richiesto dalla società di nolo.

Nel primo caso, se darete un anticipo di 1.000 euro, vi rimarrà da pagare un importo di 9.000 euro. Per sapere quanto verrà al mese, faremo 9.000 diviso 36, per avere un importo finale, dunque di rata mensile, di 250 euro. Dando un anticipo di 2.000 euro, dovremo pagare ancora 8.000 euro. 8.000 diviso 36, vedrà una mensilità di 222 euro circa. Quindi, più è l’anticipo, inferiore sarà la mensilità da pagare.

Manteniamo lo stesso importo di 10.000 euro, con i medesimi anticipi, ma proiettiamoli su 48 mesi, ovviamente semplificando le cose, senza aggiungere il fattore “percentuale”, poiché più si dilata il tempo, più in proporzione la rata/mensilità si alzerà. Quindi avremo, con 1.000 euro di anticipo, i soliti 9.000 euro rimanenti. 9.000, diviso 48, uguale 187,5 euro al mese da pagare. Ancora, con 2.000 euro di anticipo, resteranno 8.000 euro. 8.000, diviso 48, avremo una mensilità da 166 euro.

Altri parametri da calcolare

Chiaramente, quanto descritto sopra, è molto elementare. Vanno poi aggiunti diversi parametri, come l’IVA, gli interessi che, come detto, più si dilata il contratto, e più saranno alti. Ulteriore parametro da calcolare, sono i km. Più si fa strada, più si consuma il mezzo, ergo, se avrete 45.000 km in 36 mesi, avremo un importo. Con 60.000 km, avremo una cifra più alta.

 

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.