Dove costa meno fare il passaggio di proprietà auto

di | 19-09-2021 | Auto

Siete pronti al passaggio di proprietà dell'auto? Ecco cosa dovrete avere con voi ed i relativi costi minimi

Dove costa meno fare il passaggio di proprietà auto
Confronta

Quando si cambia auto, dopo aver verificato il nuovo mezzo ed essere sicuri dell’acquisto, si passa al preventivo dell’assicurazione ed al relativo passaggio di proprietà. Trattasi di un vero e proprio grattacapo, soprattutto in tema di prezzo e burocrazia, soprattutto nella compravendita tra privati. Cerchiamo dunque di capire il costo del passaggio di proprietà, così da non trovarsi impreparati al momento dell’atto.

Sommario

Le modifiche al libretto ed i documenti necessari

Dal momento dell’atto di sottoscrizione del contratto, ci sarà un periodo di 60 giorni, entro i quali sarà necessario modificare ed aggiornare il libretto di circolazione, riportando così i dati del nuovo proprietario. Vediamo ora quali sono i documenti che ci serviranno per effettuare il passaggio di proprietà:

  • Carta d’identità dell’acquirente (o altro documento in corso di validità);
  • Marca da bollo da 14,62 euro
  • Presso l’ufficio della motorizzazione o PRA (Pubblico Registro Automobilistico), vi serviranno n. 2 moduli: uno per il passaggio di proprietà e l’altro per l’aggiornamento dei dati riportati sul libretto di circolazione dell’auto.

Per risparmiare, conviene prendere appuntamento, tra venditore e nuovo acquirente, e recarsi presso gli uffici. Se però non c’è il venditore, servirà la firma autenticata del venditore. Consegnata la documentazione, dopo qualche giorno lavorativo la procedura sarà da ritenersi conclusa.

I costi del passaggio di proprietà

Il costo del passaggio di proprietà, varia naturalmente in base ai kW dell’auto e alla Provincia di residenza. I costi fissi, vedono però 48 euro in bolli, 10,20 euro per i diritti di motorizzazione, 27 per gli emolumenti PRA, e l’IPT, che come detto varia. Quest’ultima è la Tassa Provinciale di Trascrizione, e si calcola in proporzione alla potenza in kW dell’auto. Solitamente si parla di una cifra tra i 3,51 ed i 4,56 euro a kW. In ogni caso, si parla sempre di un importo, per quest’ultima, di almeno 150,41 euro. A conti fatti dunque, il passaggio di proprietà auto ha un costo base di 224,41 euro.

Tutto questo se facciamo il passaggio di proprietà da soli. Se ci rechiamo presso una agenzia privata, che si prenderà la briga di fare tutto al posto vostro, i prezzi andranno gradualmente a lievitare. Ricordiamo poi che esistono due procedure diverse: una se si ha il Certificato di Proprietà Digitale, un’altra se si ha il vecchio Certificato di Proprietà.

Passaggio di proprietà con Certificato di Proprietà Digitale

Se l’auto è dotata di Certificato di Proprietà Digitale, dovremo recarci al PRA, ove il venditore firmerà una delega. Questa consentirà all’operatore di accedere all’Atto Digitale richiesto, stamparlo e renderlo a disposizione per l’autenticazione della firma. Per autenticare la firma servirà una marca da bollo da 16 euro. Andando al PRA per autenticare la firma, l’operatore eseguirà la convalida solo in concomitanza alla trascrizione del passaggio. L’operatore penserà ad inserire nell’Archivio Nazionale Veicoli il nome del nuovo proprietario. Trascritto il passaggio al proprietario, verranno rilasciati i dati per accedere direttamente all’archivio digitale del PRA, dove è custodito il proprio CDP.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.