Honda Insight 2018: design rivisto e consumi record

Honda Insight 2018: design rivisto e consumi record
4.3 (86.67%) 3 votes
di | 26-04-2018 | Auto

La casa automobilistica Honda ha presentato al Salone di New York la rinnovata Insight, auto totalmente riprogettata e realizzata per fare numeri rispetto alla precedente che vantava un design un po’ troppo particolare. Non che questa sia da meno… ma, in effetti, sembra più “piacevole” da guardare. Si tratta di un’automobile ibrida, pensata e realizzata proprio per esserlo sin dal principio. Nessun “adattamento” in corso d’opera dunque, per un’auto che sarà presto disponibile anche a noleggio a lungo termine.

Sommario

Honda Insight: svolta nel design

Di sicuro la prima cosa che balza all’occhio, è un cambio totale a livello di linee. La nuova Honda Insight offre un profilo decisamente più filante rispetto a prima, e all’occhio è “più berlina”, grazia anche ad un bagagliaio standard. L’anteriore offre fanali a LED e soprattutto un “baffo” cromato discretamente voluminoso che catalizza lo sguardo. Particolari i cerchi in lega, bicolore, dai toni sportivi ma comunque eleganti. Il posteriore è voluminoso ed i fanali sono anch’essi a LED. Ritroviamo il baffo cromato anche dietro, nella parte inferiore ma più magro rispetto all’anteriore.

Consumi da riferimento: 23,3 km/l in urbano

Leggere sulla cartella stampa valori del genere, fa pensare. Honda dichiara per la sua nuova Insight addirittura appena 23,3 Km/l nell’utilizzo urbano. Vero è, che l’ibrido in città offre vantaggi senza paragone, tra basse velocità e recupero dell’energia in frenata. L’altro segreto è il propulsore, un 1.5 a benzina a ciclo Atkinson che lavora in simbiosi con un propulsore elettrico ed un pacco di batterie al litio per una potenza di ben 150 CV. Il picco di coppia, invece, è di 267 Nm. In ogni caso, il funzionamento è standard, ovvero con il propulsore a scoppio che funziona come generatore per l’elettrico e per la ricarica delle batterie. Naturalmente, quando si spinge sul pedale del gas, il motore a benzina entra in funzione. Gli ingegneri giapponesi hanno poi deciso di dotare la Insight di tre le modalità di guida: Normal, Econ e Sport.

Tecnologia al top

Per la nuova Honda Insight è prevista una tecnolgia di prim’ordine. Molte cose sono anche di serie, ma vediamo in ogni caso cosa è previsto per la berlina giapponese. Non mancano chiaramente i sistemi Android Auto e Apple CarPlay, oltre ad un touch screen a colori da 8 pollici. E’ poi previsto il modulo 4G LTE WiFi, insieme all’impianto audio a ben 10 altoparlanti e l’HomeLink Remote System. Si è poi pensato anche alla sicurezza ovviamente, poiché sulla Honda Insight abbiamo la frenata automatica d’emergenza ed il mantenimento automatico della corsia. A questo, si aggiungono il riconoscimento dei segnali stradali ed il cruise control adattivo. Non sono ancora stati diramati i prezzi, ma la Honda Insight dovrebbe posizionarsi tra i 20.000 ed i 25.000 euro.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995