Land Rover Discovery Sport 2020: caratteristiche del restyling

Land Rover Discovery Sport 2020: caratteristiche del restyling
4.2 (83.33%) 6 votes
di | 08-06-2019 | Auto

Quando circa quattro anni fa uscì la Land Rover Discovery Sport, tutti rimasero a bocca aperta. Un SUV con una stazza importante, aggressivo ma elegante, sportivo ma non troppo. Oggi, arriva il restyling, che vede piccoli aggiornamenti a livello di esterni, ma un’iniezione di tecnologia decisamente importante. Del resto, la concorrenza va avanti, e bisogna rimanere aggiornati. Vediamo dunque insieme come migliora e “cresce” il SUV inglese.

Sommario

Esterni: piccoli ma sapienti ritocchi

Gli ingegneri inglesi, hanno cercato di ritoccare, ma leggermente, la nuova Land Rover Discovery Sport. Naturalmente, molto è ripreso dalle nuove Land Rover, che hanno il nome di Velar ed Evoque. Per contrastare la concorrenza, che si chiama Audi Q5, BMW X3 e Mercedes GLC, gli inglesi hanno rivisto i gruppi ottici anteriori, ora più sottili, ma non manca una nuova griglia per cercare di rendere l’auto più moderna.

Non cambia dunque moltissimo all’esterno, mentre all’interno, ora troviamo il nuovo sistema di infotainment Touch Pro. Con questa tecnologia, ora si può navigare sul web, ma non solo. Ora c’è anche lo Smart Rear View Monitor (di derivazione Evoque), ovvero, abbiamo lo specchietto retrovisore dotato di un monitor. Questo permette di visualizzare le immagini riprese da una telecamera che trova spazio nella parte posteriore del SUV.

Land Rover Discovery Sport: nuovi sistemi ADAS

Su questa nuova versione del Land Rover Discovery Sport, arriva tanta altra tecnologia. Primo tra tutti, il sistema di assistenza più gettonato, il Cruise Control adattivo. Chiaramente, per un SUV di questo livello, non potevano mancare lo steering assist, la frenata automatica di emergenza e la Lane Keep Assist.

Gli ingegneri inglesi, hanno però voluto fare di più, equipaggiando la Land Rover Discovery Sport con altri sistemi decisamente più particolari. Pensiamo ad esempio al Tow Assist, sistema che consente di effettuare le manovre con un rimorchio. Citiamo poi il Terrain Response 2 ed il sistema Ground View. A cosa serve quest’ultimo? Grazie a delle immagini provenienti dalle telecamere anteriori, si riesce a capire cosa ci sia sotto l’auto. Un sistema dedicato a chi fa fuoristrada. Quanto agli interni, non è stato fatto moltissimo. Troviamo infatti solo dei nuovi sedili. I posti restano in ogni caso, massimo sette. Non mancano però numerose configurazioni per dei sedili, per adattarsi alle esigenze del guidatore.

Motorizzazioni: arriva l’ibrido

Con il restyling del Land Rover Discovery Sport, arrivano anche le nuove motorizzazioni. I tecnici hanno lavorato molto soprattutto per cercare di diminuire i consumi e le emissioni. Troviamo infatti la tecnologia Mild Hybrid a 48 V, particolare che permette di rispettare le difficili norme anti inquinamento future (entreranno in vigore dal 2020). Nei prossimi mesi, saranno poi presentate delle versioni ibride plug-in. Ci saranno dunque delle batterie ricaricabili anche tramite la presa elettrica. Un particolare non da poco, poiché permetterà di circolare con il solo elettrico, per circa 50 Km. Il prezzo è fissato in 39.000 euro ed è già ordinabile.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.