Le migliori auto del segmento C 2022

di | 10-01-2022 | News Noleggio

La regina del segmento C è la Volkswagen Golf. Intorno, tantissime berline compatte. Ecco le migliori del 2022

Le migliori auto del segmento C 2022
Confronta

Prima dell’arrivo dei SUV, e dei Crossover poco dopo, le auto compatte a cinque porte di segmento C erano le più vendute in assoluto. Ancora oggi possiamo definirlo un segmento importante per l’Europa, ed è per questo che le Case continuano ad investirci. Parliamo di automobili che sono comprese tra tra i 4,10 ed i 4,50 metri di lunghezza. Vetture con dimensioni “umane” per girare in città, ma altrettanto comode per farci un viaggio con tutta la famiglia. La più venduta da oltre 30 anni? Naturalmente la Volkswagen Golf. Questo in Europa, poiché a livello globale i nomi sono due: Toyota Corolla e Honda Civic.

Sommario

Le migliori auto del segmento C

Come detto, la tedesca Volkswagen Golf è la più venduta, ma nel Bel Paese spiccano anche altri nomi, come l’economica Fiat Tipo, le francesi Peugeot 308 e Renault Megane, la Ford Focus, la Toyota Corolla Hybrid e l’Opel Astra. Salendo di livello, troviamo la Classe A di Mercedes-Benz, la A3 di Audi e la Serie 1 di BMW. Vediamo ora cosa ci riserva il 2022 in tema novità.

ClassificaAuto Segmento CPrezzo (a partire da)
1Volkswagen Golf26.100€
2Toyota Corolla28.200€
3Peugeot 30823.800€
4Skoda Scala20.900€
5Seat Leon22.200€
6DS 430.300€
7BMW Serie 125.770€
8Audi A3 Sportback28.000€

Audi A3 Sportback (da 28.000€)

Sicuramente tra le migliori, è la nuova Audi A3 Sportback, auto dal look sportivo, che offre il giusto lusso e soprattutto prestazioni interessanti. Sono ben tre le moderne motorizzazioni a benzina: 1.0 TFSI da 110 CV, 1.5 TFSI da 150 CV (entrambe con la possibilità di averle in versione mild-hybrid MHEV). Ci sono poi i conosciutissimi diesel 2.0 TDI da 116 o 150 CV, l’ibrida ricaricabile 1.4 da 204 CV e, interessante per l’aspetto dei consumi, la versione a metano 1.5 g-tron da 131 CV. Non manca la sportivissima Audi S3, che vanta il 2.0 TFSI da 310 CV. I prezzi? Costa cara, poiché si parte da circa 28.000 euro.

BMW Serie 1  (da 25.770€)

Rivale diretta della A3, e giunta alla terza generazione, è la BMW Serie 1. La piattaforma è condivisa con i modelli MINI, tant’è che il bagagliaio offre 20 litri in più rispetto al passato, per un totale di 380 litri. Sostanzialmente invariata la lunghezza, di 4,32 metri. Anche qui, abbiamo il giusto compromesso tra lusso e sportività. Questa berlina compatta di segmento C premium, prevede le seguenti motorizzazioni: i benzina 1.5 da 140 CV, 2.0 da 306 CV (versione M) e i diesel 1.5 da 116 CV e 2.0 da 150 o 190 CV. Niente trazione posteriore… bensì trazione anteriore o trazione integrale (xDrive). Anche lei, ha un prezzo importante: si parte da circa 28.100 euro.

DS 4 (da 30.300€)

Non è assolutamente da sottovalutare la DS 4, anch’essa di segmento premium, e progettata sulla piattaforma EMP2 di PSA che equipaggia l’Opel Astra e la Peugeot 308. Come può essere identificata la DS4? Come comoda! Lunga 440 cm, alta 147 cm e larga 185, è sicuramente la più confortevole del lotto. Dentro è elegante (ma tecnologica), con una plancia che vanta ben tre display configurabili. I rivestimenti? In pelle o Alcantara. Inoltre, il bagagliaio offre 430 litri di capacità (40 in meno per la versione hybrid). Tre le varianti: Elegante, Performance Line e Cross (crossover), e addirittura sette gli allestimenti. I propulsori: benzina 1.2 da 130 CV e 1.6 da 180 CV, diesel 1.5 da 130 CV, ed infine ibrida plug-in E-TENSE da 225 CV. Costa cara, poiché si parte da circa 30.300 euro.

Seat Leon (da 22.200€)

Interessantissima, la Seat Leon, giunta alla sua quarta generazione, una berlina di segmento C che offre veramente tanto. Comoda, pratica e divertente da guidare, grazie alla nuova piattaforma MQB Evo. Le “misure” della Seat Leon hatchback 5 porte? 436 cm in lunghezza, 180 in lunghezza e 145 in altezza, con il passo più lungo di 5 cm, e che ora misura 286 cm. Il design è unico, sportivo, e con un abitacolo curato. Nulla è lasciato al caso, inclusa una vasta gamma di propulsori. Per i benzina abbiamo il piccolo 1.0 TSI da 90 o 110 CV ed il 1.5 TSI da 130 o 150 CV. Le motorizzazioni diesel, vedono il solo 2.0 TDI, da 116 o 150 CV. A queste si aggiungono le mild-hybrid e hybrid plug-in e la TGI a metano. Anche il prezzo è interessante, poiché si parte da circa 22.200 euro.

Skoda Scala (da 20.900€)

Economica, non sempre è sinonimo di scadente. E’ il caso della nuova Skoda Scala, berlina che punta tutto sul rapporto qualità/prezzo. Per lei abbiamo la piattaforma modulare MQB-A0 (Gruppo Volkswagen) che la porta ad una lunghezza di 436 cm. Lo spazio a bordo è veramente da riferimento, certo il design non fa girare lo sguardo, ma è piacevole, come le finiture interne. Quattro gli allestimenti: Ambition, Sport, Style e Monte Carlo. Le motorizzazioni previste sono cinque: i benzina 1.0 TSI da 95 o 110 o il 1.5 TSI da 150 CV. Il gasolio 1.6 TDI da 116 CV, e la versione a gas naturale 1.0 G-Tec da 90 CV. Ora il prezzo? Si parte da soli 20.900 euro.

Peugeot 308 (da 23.800€)

Poi c’è la Peugeot 308, berlina giunta alla terza generazione, completamente riprogettata e con un look tra i più aggressivi in assoluto. Lunga 437 cm, larga 185, ed alta 144 cm, fa dell’assetto ribassato la sua carta vincente, insieme a quel frontale “graffiante” per via delle DRL a forma di “graffio felino”. A bordo abbiamo poi l’evoluzione dell’I-Cockpit Peugeot, con cruscotto digitale e touch-screen centrale da 10 pollici. Le motorizzazioni vedono i benzina 1.2 PureTech da 110 o 130 CV, il diesel 1.5 BlueHdi da 130 CV e le versioni ibride plug-in 1.6 da 180 o 225 CV. Presto arriverà la full electric. Intanto i prezzi, interessanti, poiché si parte da circa 23.800 euro.

Toyota Corolla (da 28.200€)

Anche lei è decisamente sportiva, e parliamo della Toyota Corolla, auto che adotta la piattaforma TNGA. Gli interni vantano finiture curate, con sedili ergonomici e disponibili anche in una versione più sportiva. Per lei, si parla solo di ibrido, tant’è che le motorizzazioni sono tutte elettrificate ed a benzina. Abbiamo infatti il 1.8 da 122 CV ed il più potente 2.0 da 180 CV. Non costa poco, ma con gli ecoincentivi il prezzo si allinea alla concorrenza. Si parte infatti da circa 28.200 euro.

Volkswagen Golf (da 26.100€)

Arriviamo alla regina del mercato, tant’è che è alla sua ottava generazione. Parliamo naturalmente della Volkswagen Golf, punto di riferimento del segmento C, nonché auto tecnologica, e proposta con una ampia gamma di motorizzazioni ed allestimenti. Abbiamo 428 cm di lunghezza, 178 cm di larghezza e 145 cm di altezza. Per lei, l’ultima versione del pianale modulare trasversale MQB. Le motorizzazioni: a benzina, il 1.0 TSI da 110 CV, il 1.5 TSI da 131 o 150 CV ed il 2.0 TSI da 245 CV. Il diesel è il 2.0 TDI da 116, 150 e 200 CV, anche con trazione integrale 4MOTION. Infine, abbiamo la 1.5 TGI a metano da 131 CV. Ben cinque le versioni hybrid. Insomma, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. A proposito di tasche, si parte da circa 26.100 euro.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.