Noleggio lungo termine auto: chi paga bollo, superbollo e assicurazione

di | 20-08-2019 | Auto

Il noleggio a lungo termine è una formula che consente di avere un’automobile nuova per un lungo periodo senza doversi sobbarcare costi di gestione e manutenzione. Il contratto viene stipulato tra un privato e una società di noleggio che resta sempre proprietaria del veicolo ricevendo in cambio un canone mensile. Al contrario del leasing non esistono maxi rate finali e l’auto non diventa mai di proprietà del privato. Questa modalità è particolarmente utile per chi percorre quotidianamente lunghe distanze e si è diffusa a macchia d’olio negli ultimi anni. Conviene in quanto comprende una serie di costi come assicurazione, manutenzione ordinaria, soccorso stradale e gomme invernali. Come funziona invece per quanto riguarda bollo e superbollo? Vediamo le ultime novità.

Noleggio a lungo termine: chi paga bollo e superbollo

Rispondiamo subito a una delle domande più in voga tra chi decide di affidarsi al noleggio auto lungo termine: chi paga bollo e, in caso di un’auto particolarmente potente, superbollo? Entrambe spettano alla società proprietaria della vettura. Chi si affida a un noleggio automobile lungo termine non paga né la tassa regionale di proprietà né l’addizionale erariale. Quest’ultima è pari a 20 euro per ogni kW eccedente i 185.

Ovviamente, però, la suddetta società provvede a spalmare bollo e (eventuale) superbollo sul canone di locazione mensile, ribaltandolo di fatto sull’utente finale.

NLT: controlli fiscali e assicurazione

Per quanto concerne i controlli fiscali legati al noleggio auto, invece, va detto che il fisco può effettuarli su qualunque bene appartenente a un cittadino, sia su quelli di proprietà che su quelli presi in affitto. Pertanto in qualsiasi momento può verificare chi sia effettivamente l’utilizzatore dell’auto a noleggio lungo termine. Niente vieta infatti alla Guardia di Finanza di indagare su un bene che dà la misura del reddito di un contribuente. Va però ricordato che ogni accertamento fiscale non scatta mai in automatico.

Ricorda inoltre che le auto NLT non possono beneficiare dell’Ecobonus 2019 in quanto gli incentivi per la mobilità sostenibile spettano alla società di noleggio, che allo stesso modo del superbollo può però trasferirlo sul cliente.

L’assicurazione RC Auto obbligatoria è compresa nel canone di noleggio, quindi non è un costo aggiuntivo rispetto al NLT: una delle ragioni che rende questa soluzione vantaggiosa anche per i privati.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.