Pneumatici invernali moto e scooter: esiste l’obbligo?

di | 21-11-2020 | Auto

Quando nevica o c'è ghiaccio, si può circolare con la moto? Esiste l'obbligo di gomme invernali per le due ruote? Ecco cosa c'è da sapere

Gomme invernali, un bel grattacapo. Parlando di auto, dal 15 ottobre al 14 novembre 2020 è possibile montare gli pneumatici invernali. Attenzione poi, poiché l’obbligo di montare gomme invernali scatta esattamente dal 15 novembre 2020 (se non l’avete fatto, siete già in ritardo!). Al contrario, a partire esattamente dal 15 aprile 2021, la situazione si inverte, poiché entra in vigore l’obbligo di cambiare le gomme invernali. Da qui, ci sono a disposizione ulteriori 30 giorni per mettersi in regola. Il termine ultimo è dunque quello del 15 maggio 2021. Come funziona per le motociclette e gli scooter? Vige l’obbligo di penumatici invernali? Cosa dice la legge? Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere.

Sommario

Auto, attenti alla multa

Per chiudere il discorso auto, ricordiamoci che si parla di obbligo di circolazione su strade extraurbane e autostradali con pneumatici invernali o catene da neve a bordo. In questi sei mesi, se non si rispetta questa regola, le sanzioni pecuniarie vanno dai 40 ai 318 euro, a seconda della strada dove sarete in difetto tipo.

Gomme termiche per moto e scooter?

Come ogni cosa, quando si parla di circolazione stradale, abbiamo una normativa. In questo caso è l’articolo 6 comma 4 lettera e del Codice della Strada. Questo, in ogni caso, non cita tuttavia i ciclomotori e i motocicli. Trattasi di vero e proprio vuoto legislativo. Niente paura, il Ministero dei Trasporti ha pensato di “mettere” due pezze con ulteriori due direttive.

La prima direttiva è del 16 gennaio 2013. Questa va ad esentare, i ciclomotori ed i motocicli dall’obbligo di dover installare dei pneumatici invernali sul mezzo. Per i veicoli suddetti si è però semplificata la cosa, ponendo il divieto assoluto di circolazione nel lasso di tempo in cui vige l’obbligo, se sulle strade vi è presenza di neve e/o ghiaccio, e di conseguenza anche durante le nevicate.

La seconda direttiva è invece arrivata il 27 maggio 2016. In questo caso, è prescritto l’obbligo per i motocicli ed i ciclomotori di montare durante la stagione invernale dei pneumatici invernali di tipo M+S (mud&snow, fango e neve) ed MST con un codice di velocità inferiore rispetto a quello riportato sulla carta di circolazione. Per quest’ultimo, fino ad un minimo di M (130 km/h), senza dover modificare il documento di circolazione stesso. Chiaramente, i mezzi così equipaggiati non hanno la possibilità di circolare negli altri periodi dell’anno (dal 16 maggio al 14 ottobre).

Quindi, per finire…

In sostanza, quindi, come stanno le cose? Per concludere, sia le moto che gli scooter hanno la possibilità di montare pneumatici invernali nel periodo ove vige l’obbligo per le altre categorie di veicoli (quindi dal 15 novembre al 15 aprile). Allo stesso momento, non vi è la possibilità di circolazione, anche se dotati di gomme M+S o MST, durante le nevicate o in caso di strade ghiacciate. Insomma, se nevica o c’è ghiaccio, vige il divieto di circolazione assoluta.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.