Quando conviene l’auto ibrida

di | 28-08-2021 | Auto

L'auto ibrida conviene in alcuni contesti, mentre in altri no. Vediamo insieme a chi è indicata e chi meno

Quando conviene l’auto ibrida
Confronta

È da quando sono arrivate sul mercato le auto ibride che le persone se lo chiedono. Cosa sono, ma soprattutto, quando conviene acquistare una? Queste auto green, via di mezzo tra una automobile endotermica ed una vettura 100% elettrica a zero emissioni, possono essere i mezzi giusti per risparmiare. Ecco cosa c’è da sapere.

Sommario

Quando conviene un’auto ibrida?

Oggi sono tantissime le auto ibride in vendita, e sono tantissime quelle acquistate. Si è infatti registrata una enorme crescita di questo tipo di auto, sia nel settore delle vendite normali, sia nel settore del noleggio a lungo termine (vale per tutte e tre le categorie: privati, professionisti e aziende). A differenza delle auto al 100% elettriche, le auto a motorizzazione ibrida vantano diversi benefici, che così possiamo riassumere:

  • vasta gamma di modelli;
  • tecnologie ibride varie;
  • emissioni e consumi ridotti;
  • nessuna limitazione di autonomia;
  • molte agevolazioni disponibili.

Basta aprire il catalogo di una casa automobilistica, per vedere quante auto ibride siano disponibili. Sono veramente tante, dalle piccole e più economiche citycar, fino ai giganteschi SUV e berline per spostarsi di più e comodamente. Sono poi anche molteplici le tecnologie ibride, come le più comuni ibride plug-in o le mild hybrid. Queste vetture poi, hanno diversi vantaggi, come ad esempio la possibilità di usufruire di diverse agevolazioni. Le auto ibride plug-in, ad esempio, sono esenti dal pagamento del bollo per tre anni, e poi possono anche entrare liberamente in tutte le zone a traffico limitato. Sono poi interessanti anche dal punto di vista del rapporto qualità-prezzo.

Ibrido: rispetto all’elettrico?

Come già accennato, è facile fare un confronto tra le auto elettriche e quelle ibride. Se da una parte le prime consentono di muoversi senza inquinare, dall’altra bisogna però considerare dei prezzi di acquisto elevati. Inoltre, l’autonomia non consente spostamenti troppo lunghi, o comunque bisogna valutare le tappe e le alte tempistiche di ricarica.

Al contrario, un’auto ibrida non ha problemi di autonomia, e quindi conviene sull’elettrico, soprattutto per coloro che dono percorrere diversi chilometri l’anno. L’autonomia non è un problema e si riducono le emissioni di anidride carbonica ed i consumi medi dell’auto stessa. Ancora, se non avete colonnine o comunque infrastrutture per le ricariche, l’ibrida avrà comunque il carburante fossile che assicurerà autonomia e motricità.

Come accennato sopra, in città potrete anche circolare in autonomia full electric, grazie ad una autonomia che solitamente non scende sotto i 40 Km. Al contrario, in autostrada, il motore elettrico non è di grande aiuto, poiché è richiesta molta potenza e quindi sarà il motore termico a “lavorare”. Chi guida molto in autostrada dunque, non ha grandi vantaggi ad utilizzare l’auto ibrida. Il diesel ad alta efficienza resta la soluzione corretta in questo caso.

Auto ibrida: quanto dura la batteria?

Una delle domande più comuni è: quanto durano le batterie dell’auto ibrida? Non ci sono grosse differenze rispetto alle vetture elettriche. Sia le ibride plug-in che le full hybrid, hanno una garanzia da 5 a 10 anni sulla batteria. La copertura media è di 100mila Km. Cambiare la batteria può costare diverse migliaia di euro. Acquistarla usata, dunque, non è proprio il massimo. Ecco perché è meglio ragionare sul noleggio a lungo termine, poiché non ci si dovrà minimamente preoccupare di questo.

Conviene l’auto ibrida?

Come avrete capito, le auto ibride convengono in base al tipo di utilizzo che ne andrete a fare. Sicuramente chi percorre strade miste, quindi urbane ed extraurbane, ha dei vantaggi. In città potrete circolare a zero emissioni, mentre fuori avrete il motore termico per avere la corretta autonomia, ma con l’aiuto dell’elettrico per risparmiare. Come detto, chi fa autostrada, non ha vantaggi.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.