Arriva Targa System: multe a raffica per le auto non assicurate

Arriva Targa System: multe a raffica per le auto non assicurate
Il post ti è stato utile?
di | 09-09-2017 | Auto

Targa System compie tre anni: ecco come funziona il sistema che vuole eliminare le auto pericolose dalla circolazione

Come funziona Targa System

Targa System è stato utilizzato per la prima volta a Ciampino nel 2014. Il suo debutto è stato un grande successo: ha segnalato agli agenti 84 macchine non in regola, comminando 36 multe per assicurazione scaduta e 48 per revisione scaduta.

Il funzionamento di Targa System è veramente semplice: le telecamere del sistema riprendono tutte le auto in transito sulla via dove sono posizionate, leggono le targhe e le confrontano con la banca dati del Ministero dei Trasporti e dell’Interno. In meno di tre secondi, ma spesso ne basta uno solo, Targa System è in grado di fornire una risposta e comunicare ai vigili urbani, posti qualche centinaio di metri più in là, se l’auto sia in regola o in meno: in questo modo le forze dell’ordine hanno tutto il tempo di alzare la paletta e fermare il veicolo. Nel caso in cui il veicolo riesca a evitare il controllo, la multa verrà spedita direttamente a casa.

Nello specifico, Targa System può rilevare se il veicolo abbia l’assicurazione o la revisione scaduta, se sia rubata o nella black list della Polizia o sottoposta a sequestro o a fermo amministrativo.

È importante ricordare che la normativa per effettuare la revisione sulla propria auto sia cambiata di recente. Per non farti multare da Targa System, leggi il nostro articolo che spiega nel dettaglio come fare la revisione.

Non solo fisso

Attenzione, inoltre, perché Targa System può essere installato non solo all’interno della apparecchiature di videosorveglianza, ma anche sulle volanti della Polizia e funziona anche in movimento.

Gli stessi agenti, inoltre, possono controllare la targa dell’auto semplicemente inquadrandola tramite un dispositivo mobile.

L’importo delle multe

Gli automobilisti colti in flagrante da Targa System si vedono arrivare a casa multe davvero salate. In particolare:

  • Se circoli con un’assicurazione auto scaduta, le sanzioni vanno dagli 841 fino a oltre 3000 €.
  • Se circoli con una revisione auto scaduta, le sanzioni partono da 169 € fino a 679 €.
  • Se l’auto non ha passato la revisione auto ma circola ugualmente, l’automobilista arriverà a pagare una multa compresa dai 1957 ai 7953 € a cui si aggiunge il fermo amministrativo per 90 giorni.

L’utilizzo di Targa System rientra nel pacchetto di manovre che il Governo ha predisposto per individuare tutti i veicoli non coperti da assicurazione, che secondo l’ACI arrivano a quasi 4 milioni.

In un primo momento, precisamente nei primi mesi del 2014 e prima dell’introduzione delle nuove tecnologie come Targa System, il Governo aveva previsto che i cittadini non coperti da assicurazione fossero informati tramite raccomandata. A causa della mancanza di fondi però, come spiegato dal Direttore Generale della Motorizzazione Maurizio Vitelli, sono gli stessi automobilisti a dover controllare ora sul portale dell’automobilista se la loro assicurazione sia in regola o meno.

Sicuramente con Targa System sarà più facile per le forze dell’ordine scoprire le auto non in regola.

E voi, cosa ne pensate?

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.