Tipi di batterie auto e le caratteristiche

di | 09-04-2022 | News Noleggio

Scegliere la batteria corretta è facile, ma gli accumulatori possono variare le loro tipologie. Vediamo cosa c'è da sapere

Tipi di batterie auto e le caratteristiche
Confronta

Al giorno d’oggi, tutte le auto e le moto sono dotate di una batteria. Anche parlando di due ruote, dove spesso i monocilindrici erano dotati della sola pedivella di avviamento, così da contenere peso, oggi ce l’hanno. Mettiamocela da parte, oggi, senza la batteria, non ci si può muovere, il mezzo non si avvia. La batteria dunque, è una parte fondamentale del nostro veicolo. Le batterie sono di tantissimi tipi, ma possono guastarsi, scaricarsi. Vediamo tutto quello che c’è da sapere.

Sommario

Tante tipologie, un solo scopo

Non sembrerebbe, ed invece esistono tantissimi tipi di batterie. Chiaramente lo scopo è la funzione è sempre il medesimo, quello di far avviare l’auto o moto che sia, e provvedere all’alimentazione di tutti gli apparati elettrici. Le batterie, in ogni caso si misurano e costano di più o di meno in base alla capacità di accumulazione. Quest’ultima si misura in Amper/ora [Ah]. I prezzi di quelle per automobili partono da 60 euro fino ad arrivare a 350, mentre per le moto, si va dai 20/25 ai 190/200 euro circa.

Le batterie possono essere con sistemi aperti (si può versare acqua distillata) o con sistemi chiusi. Quest’ultime sono più privilegiate, sono più comuni e soprattutto possono essere definite senza manutenzione. Questo significa che, una volta preparate, sigillate e precaricate, non dovranno più essere toccate, fino a quando non saranno nuovamente da cambiare. Quanto è arrivato il momento di cambiarla, possono sorgere tanti dubbi, poiché ne esistono davvero tantissimi tipi. Vediamo quali possono essere e le rispettive caratteristiche.

Batteria auto ad acido libero (SLI)

Iniziamo dalla più tradizionale di tutte: la batteria di avviamento ad acido libero. Questa consiste di sei celle, ove una cella è composta da un set di piastre positive ed un set di piastre negative. A loro volta, questi set consistono di diversi elettrodi. Capito come è suddivisa, possiamo passare al passaggio successivo. Un elettrodo positivo, è dunque composto da massa attiva di biossido di piombo e da una griglia positiva di una lega di piombo. La griglia, è in grado di donare agli elettrodi una struttura solida e funziona allo stesso tempo come materiale conduttore. La massa attiva è immersa in un elettrolita, una miscela di acido e acqua distillata (da qui il nome).

Passiamo al “lato oscuro”, quello dell’elettrodo negativo. Questo si compone anch’esso di massa attiva, di puro piombo e di una griglia negativa, con gli elettrodi che vengono divisi da un separatore. Tramite un collegamento in parallelo delle singole piastre delle celle, si riesce ad ottenere la capacità necessaria all’accumulatore. Collegandole in serie, le singole celle producono una tensione di 12 Volt.

La batteria ad acido libero, ovvero batterie tradizionali, sono dunque le batterie piombo-acido. Sono le più diffuse e sfruttano il sistema sopraccitato che è spesso denominato SLI, acronimo di Starting, Lighting, Ignition, ovvero avviamento, luce, accensione. Essendo un tipo di batteria molto semplice, non è da ritenersi corretta per le auto e le moto dotate di sistemi start-stop. Mezzi complicati, nel senso che hanno tante utenze elettriche, non montano mai questo tipo di accumulatori.

Batteria auto per sistemi dotati di Start and Stop

Ci sono poi le batterie per le auto che sono dotate dei sistemi di Start and Stop. Sono le batterie AGM ed EFB, accumulatori che vantano ed offrono alte prestazioni. Vediamo insieme come sono fatte.

Batteria auto AGM

Iniziamo dalle batterie AGM, accumulatori che risultano essere potenti ed ideali per soddisfare le massime esigenze. Cosa significa AGM? AGM è l’acronimo di Abrosbent Glass Mat. Le AGM non sono così differenti da quella ad acido libero, ma qui l’elettrolita è assorbito in uno speciale separatore in fibra di vetro. Con questa batteria, abbia una superficie di contatto che consente un alto rendimento. Inoltre, non potranno mai e poi mai verificarsi fuoriuscite di liquido. Questo perché, tra l’altro, le AGM sono dotate di un involucro ermetico, così da salvaguardare i mezzi che le montano. Non avremo poi perdite di acqua, poiché abbiamo una ricombinazione interna di ossigeno e idrogeno. C’è poi presente una piccola valvola di sicurezza per ogni cella, così da garantire la massima sicurezza anche nel caso di una rottura.

Le AGM offrono poi altri vantaggi rispetto alle batterie ad acido libero. Vantano una durata superiore, oltre ad essere in grado di sopportare il triplo di cicli di scarica. Altro vantaggio è che non perdendo liquidi, possono anche essere posizionate “stese”, quindi con una inclinazione di 90°. Un particolare che, soprattutto per le moto e gli scooter, non è da sottovalutare, visto che gli spazi sono sempre ridottissimi. Questo perché l’elettrolita viene tra l’altro anche assorbito.

Altro vantaggio della batteria di tipo AGM è che è ideale per i mezzi dotati di sistemi start and stop, o con recupero dell’energia in frenata. Questo perché la batteria ad acido libero non è in grado di supportare delle prestazioni così alte. Le AGM dunque, soddisfano i più moderni mezzi dotati di diverse centraline e tutti i vari accessori ad esse collegate.

Batteria auto EFB

Troviamo poi la batteria EFB. Parliamo di un tipo di batteria che deriva dalla SLI, ma ottimizzata e dotata di prestazioni più performanti. EFB è l’acronimo di Enhanced Flooded Battery. Qui, le piastre sono isolate l’una dall’altra per via di un separatore microporoso. Questo separatore, posto tra la piastra ed il separatore, è in fibra in poliestere. Parliamo di un materiale che ha la funzione di stabilizzare il materiale attivo delle piastre e ad aumentare il ciclo di vita della batteria. Questo tipo di accumulatori, garantiscono diversi cicli di ricarica ed inoltre possono essere scaricate anche totalmente senza nessun problema.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.