Toyota C-HR: ecco il nuovo allestimento Trend. Ora, è ancora più completa

Toyota C-HR: ecco il nuovo allestimento Trend. Ora, è ancora più completa
1.8 (36.67%) 12 votes
di | 25-10-2017 | Auto

Avete desiderio di un crossover alla moda, magari ibrido, dalle linee futuristiche, con le giuste prestazioni e che attiri la vostra attenzione fino a quando non girate l’angolo? Beh, la risposta è proprio… dietro quell’angolo: Toyota C-HR! L’ibrido giapponese è uno dei crossover più venduti sul mercato nonostante un prezzo non certo “facile”, anche se, volendo è disponibile a noleggio a lungo termine in promozione (a questo link trovate tutti i dettagli): è infatti vostro con un anticipo di 3.500 euro per 36 mensilità da 285 euro e 40.000 Km compresi. La novità però, sta in una nuova versione, denominata Trend che ora andremo a vedere insieme.

Toyota C-HR Trend: prezzi da 29.400 euro

La Toyota C-HR è forse il più unico tra i crossover e grazie a misure umane (è lunga 4,36 metri, larga 1,79 metri ed è alta 1,56 metri) è tra i più gestibili anche in città, senza considerare i consumi: circa 4 l/100 di consumo medio, ovvero quasi 25 Km con un litro di carburante, cifra che però passa a 30 Km/l nei percorsi urbani. Basato sulla piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture – la medesima della Prius), vede con il 2018 l’arrivo della versione Trend (sarà possibile averla per entrambe le versioni, ibrida o benzina N.d.R.). Non ci giriamo troppo intorno, veniamo subito al dunque. Il prezzo della Toyota C-HR Trend è fissato in 29.400 euro per la motorizzazione turbo benzina (4×4) che diventano 30.000 per la versione ibrida. Confermati in ogni caso gli altri allestimenti denominati Active, Style (solo per l’ibrida) ed il top di gamma Lounge.

Toyota C-HR Trend: tanti particolari in più

Cosa abbiamo però di serie su questa Toyota C-HR Trend? Iniziamo con ciò che vediamo esternamente, ovvero i cerchi in lega, qui da ben 18”. Non mancano i vetri oscurati (ovviamente posteriori), una vernice metallizzata dedicata e degli interni (in tessuto) di colore grigio con rifiniture in “Piano Black”. Ci sono poi i riscaldamenti per i sedili anteriori ed il supporto lombare per il guidatore. Chiaramente non potevano mancare altri accessori quali la possibilità di avere la carrozzeria in due tinte (Bi-Tone 500 euro), o il pacchetto denominato TechPack dal costo di 1.800 euro che comprende le luci anteriori e posteriori a LED, il Blind Spot Monitor, la Lane Change Assist e le luci direzionali. Per gli amanti dell’alta fedeltà, vi è un impianto stereo griffato JBL che include la bellezza di 9 altoparlanti. Il prezzo di questo optional è fissato in 800 euro, ma la qualità non ha prezzo.

Toyota C-HR 2018: ecco il listino prezzi

I prezzi di tutte le Toyota C-HR? Eccoli! La versione 1.2T MT Active viene 24.700 euro, che diventano 29.400 euro per la Trend 4WD e 32.200 per la MT Lounge 4WD. Salendo, troviamo la C-HR Hybrid Active a 28.400 euro, la versione di questo servizio, la Trend, a 30.000 euro e a seguire la Style (32.200 euro) e la top di gamma Lounge a 32.800 euro.

Toyota C-HR 2018: cosa c’è…. di serie?

Dopo aver visto i prezzi, vi diciamo cosa c’è di serie sulle varie versioni della Toyota C-HR. Iniziamo dalla base, la Toyota C-HR Active che propone insieme ai cerchi in lega da 17 pollici gli specchietti retrovisori elettrici, il clima automatico bizona, il monitor multifunzione da 4,2 pollici e la telecamera posteriore di parcheggio. A seguire c’è la Style, dotata di cerchi in lega con un pollice in più ma in più vanta i cristialli posteriori oscurati e l’illuminazione di portiera e pannello porta. Infine, abbiamo la Lounge dotata di vernice metallizzata. Quanto agli interni sono misti (pelle/tessuto) e rimanendo “in zona”, la seduta del pilota è regolabile elettricamente. Concludono il quadro degli accessori di serie l’assistente al parcheggio Simple-Intelligent Parking Assist (S-IPA) e ciliegina sulla torta, il sistema per sanificare l’abitacolo, ovvero il sistema Nanoe ION Generator.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV