Visita medica patente: in cosa consiste, costo e detraibilità

di | 19-09-2022 | News Noleggio

Il primo passo per avere la patente? La visita medica. Scopriamo insieme cosa c'è da sapere, i costi e molto altro ancora

Visita medica patente: in cosa consiste, costo e detraibilità
Confronta

Se avete la patente, allora significa che siete (o almeno dovreste essere!) in piena salute. Chiaramente, lo Stato inizia con il farsi una visita medica per ottenere la patente, per poi rinnovare il  documento stesso con ulteriori visite prestabilite alle varie scadenze. Dopo l’ok da parte del medico, potremo guidare un veicolo (naturalmente è solo la prima fase, visto che seguono gli esami). La visita controlla soprattutto le capacità visive ed uditive. Vediamo come funziona, i costi e l’eventuale detraibilità.

Sommario

Come funziona

Tutto inizia dal proprio medico di famiglia, che vi sottoporrà un questionario da redigere. Da qui, potrete accedere alla visita medica patente, così mettervi “in casa” il primo certificato. Cosa dovrete dichiarare? L’assenza di problemi cardiocircolatori, del diabete mellito o di epilessia, malattie articolari, urogenitali o del sangue. Oltre a questo, andrete a dichiarare che non avete nulla a che fare con patologie mentali, neurologiche ed endocrine, oltre a malattie visive evolutive, linfomi, sindromi emofiliche o leucemie. Vi sarà poi richiesto se avete eventuali dipendenze da sostanze psicotrope, alcol o droghe. Superata questa “prova”, il medico andrà a rilasciare il certificato anamnestico, che vi servirà per il passaggio successivo.

Controllo ASL o Legale

Ottenuto il certificato anamnestico (vale tre mesi), potrete passare al secondo passaggio, con il medico dell’Asl o il medico legale dell’autoscuola. Questi, andranno ad effettuare altri controlli, ovvero le due visite, oculistica e dell’udito. In cosa consistono? Per la visita agli occhi, dovrete dimostrare di possedere un’acutezza visiva per i due occhi di almeno sette decimi con almeno due decimi per l’occhio più debole. Per quanto concerne l’udito, basterà percepire il senso della conversazione a non meno di due metri. Se non superate la visita, è prevista una visita da parte della commissione medica locale (si compone dall’unità sanitaria del capoluogo di provincia) che dovrà effettuare ulteriori e specifici esami.

Visita medica patente: quanto costa?

Quanto costa la visita medica patente? Solitamente la spesa è sui 60 euro. Ci si può rivolgere ai medici dell’Asl, presso i medici abilitati dal Ministero della Salute oppure, chiedere presso le autoscuole o agenzie ACI. Quasi sempre, in merito alle agenzie e autoscuole, c’è la possibilità di effettuare la visita in determinati giorni della settimana previo appuntamento.

Rinnovo patente: cosa cambia

Se però dovete rinnovare la patente… cosa cambia? Vi aiutiamo noi. La legge, prevede che il rinnovo debba essere effettuato ogni 10 anni fino ai 50 anni di età e ogni 5 tra 50 e 70 anni. Dopodiché ogni 3 anni tra 70 e 80 anni e ogni 2 dopo gli 80 anni. Anche in questo caso, i controlli sono visivi, uditivi e delle condizioni fisiche generali. Esattamente come per la visita per fare la patente, anche qui abbiamo o il medico Asl o il medico legale di un’autoscuola. Anche in questo caso, se ci sono problemi se ne occuperà la commissione locale.

Detraibilità costi patente

Passiamo al discorso detraibilità, poiché in caso di dichiarazione dei redditi, potremo recuperare qualcosa. Iniziamo così: i costi sostenuti per conseguire o per rinnovare la patente di guida (non importa se presso un’autoscuola o da privatisti), non sono purtroppo detraibili, anche se c’è un’eccezione. Qual è dunque l’eccezione? Si può scaricare il costo della visita medica. La detrazione Irpef è del 19%, importo applicato sull’importo eccedente i 129,11 euro a titolo di franchigia. Cosa serve? La fattura o la ricevuta fiscale delle spese mediche sostenute, nulla di più.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.