Volkswagen Caddy: le caratteristiche della “Golf Van”

di | 22-03-2020 | Auto

La Volkswagen Golf vi piace… ma la famiglia non vi consente di averla in garage? In effetti, la berlina tedesca, quando si è in quattro o in cinque, inizia ad essere piccolina quando si viaggia con tanto di bagagli al seguito. Attenzione però, perché la soluzione c’è. Nel titolo abbiamo giocato, chiamandola Golf Van, ma in effetti, l’idea non è troppo distante da tutto questo. Parliamo della nuova Volkswagen Caddy, van giunta alla sua quinta generazione e che si basa sulla Golf 8. Vediamo come è fatta.

Sommario

Famiglia… sportiva

L’idea? Nasce negli Stati Uniti d’America tanti, tantissimi anni fa (quasi 40). All’epoca, altro non era che una Golf fatta pick-up. Oggi, come già detto, si basa sulla piattaforma MQB della Golf 8. Questo per farvi capire che si tratta si di un mezzo dedicato alla famiglia, ma che sotto, anzi, dentro, può permettere del divertimento inaspettato a livello di guida. Se poi la Caddy viene dotata di un look sportivo, come in questo caso, ecco l’anello di congiunzione tra auto per la famiglia ed auto “sportiva”.

Arriverà sul mercato a fine anno, facendosi decisamente largo nel suo segmento grazie non solo ai sette posti disponibili a bordo, ma per via di una attitudine che si fa più automobilistica e meno “veicolo commerciale adattato all’uso di trasporto persone”. Questo anche grazie ad una ventata di tecnologia, anche perché il nuovo Volkswagen Caddy è più tecnologico. Il settore dei multispazio e dei monovolume, ora, ha un nuovo riferimento.

“Form Follow Function”

Il nuovo Volkswagen Caddy, sfrutta oggi la filosofia “Form Follow Function”. Andiamo per gradi. Come detto, la piattaforma è la MQB, un pianale che ha consentito agli ingegneri tedeschi di creare una struttura decisamente più aerodinamica e “veloce” nelle linee. Il family feeling è però stato mantenuto, basta pensare infatti al Multivan 6.1. La filosofia sopraccitata e seguita dai tedeschi, ha portato però il Caddy ad una nuova filosofia stilistica. In ogni caso, ora il CX ha raggiunto un ottimo risultato: 0.30.

Tre allestimenti

Il Volkswagen Caddy 5, sarà inizialmente commercializzato in tre allestimenti: Caddy, Caddy Life e Caddy Style. Tutta la parte esterna anteriore è stata riprogettata, dal paraurti al cofano, passando per i fanali, ora a LED (di serie) e la calandra. Ora è decisamente più aggressivo e sportivo! Nella vista laterale, il nuovo Volkswagen Caddy vanta un design più “maschio” e decisamente più spigoloso rispetto al predecessore. Look filante, compresa la parte posteriore, composta da un lunotto di dimensioni generose, ed un portellone che ingloba un gruppo luci a LED, dalle forme sottilissime.

Dentro: connesso e moderno

Se prima la Volkswagen Caddy lamentava una tecnologia blanda, oggi, è tutto il contrario. Sì perché gli internisti hanno pensato di dotare il van dell’ultima tecnologia disponibile sul mercato. Fa infatti il suo ingresso il digital cockpit. Questo, insieme ai sistemi di infotainment, donano al Caddy un aspetto decisamente più moderno. Volkswagen ha denominato tutto questo, Innovision Cockpit, proprio come a voler voltare pagina rispetto al passato. Naturalmente il van tedesco è connesso alla rete tramite una Online-Connectivity-Unit. Vediamo cos’altro cambia all’interno.

I tecnici hanno modificato ogni singolo componente, compresi i comandi dell’illuminazione. Questi mandano ora in pensione il settore tondo, per mostrare così un più tecnologico pannellino dotato di pulsanti a sfioramento. Abbassando lo sguardo verso destra, in direzione della leva del cambio, troviamo, davanti a questa, le due interfacce USB di tipo C e lo spazio riservato alla ricarica wireless dello smartphone. Segnaliamo la presenza della connettività Apple CarPlay.

Modulare, è meglio

Come potete immaginare, un mezzo del genere, offre interessanti soluzioni per chi cerca… spazio! La disposizione dei sedili è infatti modulare. In ogni caso, sia nella configurazione Kombi che in quella monovolume compatto, vanta cinque posti. La seconda fila, è dotata di un sedile singolo sul lato passeggero e di un divano a due posti. Non manca la versione a “passo lungo”, ove possono trovare spazio ulteriori due posti singoli, così da creare una terza fila e portare la capienza massima dei passeggeri a sette posti totali.

In ogni caso, tutti i sedili (incluso quello del passeggero) sono abbattibili e ripiegabili. Volendo poi, si possono asportare quelli della seconda e della terza fila. Tutto questo per ottimizzare lo spazio a bordo e offrire più spazio ad attrezzatura, bagagli e quant’altro. Segnaliamo poi, la presenza degli attacchi isofix per le sedute della seconda fila esterna e del passeggero.

Le motorizzazioni disponibili

Veniamo ora ai motori di questo Volkswagen Caddy. Sono tutti Euro 6 2021, compresi i nuovi quattro cilindri. I propulsori TDI hanno una potenza che va da un minimo di 75 CV ad un massimo di 122 CV. Ora è poi sfruttato il nuovo Twindosing, che grazie a due catalizzatori SCR ed alla doppia iniezione di AdBlue, permette al Caddy di ridurre le emissioni di NOx. Non manca il motore turbo benzina (TSI) da 116 CV ed un sovralimentato a gas metano (TGI). In ogni caso, si parla di un 12% di consumi in meno rispetto al Caddy 4.

ADAS a profusione

Sapete quanti sistemi di assistenza a bordo ci sono per il nuovo Volkswagen Caddy? Ben 19! Sei di questi, sono all’esordio su questo mezzo, tra cui il nuovo Travel Assist che consente un guida autonoma di livello 2. Citiamo anche i restanti, ovvero il  Cruise Control Adattivo con Stop & Go, il Trailer Assist per chi ha il rimorchio, il Sistema di assistenza al cambio di corsia, l’Assistenza all’uscita dal parcheggio e l’Emergency Assist.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.