Ancora aumenti TIM e Vodafone mobile: 2 euro in più al mese

di | 13-05-2019 | Cellulari, TIM, Vodafone

Non è passato molto tempo dall’annuncio delle recenti rimodulazioni TIM, Vodafone e Tre, di cui ci siamo occupati ampiamente all’inizio del mese: tuttavia, a distanza di poco meno di due settimane, siamo costretti a tornare sull’argomento aumenti per l’arrivo di altre modifiche unilaterali, ancora una volta da parte di Telecom Italia Mobile e Vodafone. Ecco quali sono le tariffe soggette all’incremento e le nuove condizioni.

Sommario

Rimodulazioni Vodafone: + 1,98€ al mese da luglio

(Scopri tutti gli aumenti Vodafone del 2019) Partiamo da Vodafone: a partire dal 15 luglio prossimo alcune tariffe verranno aumentate di quasi 2 euro in più al mese (più precisamente 1,98 euro). Non è stata svelata una lista delle offerte che verranno rimodulate ma, stando alle prime informazioni circolate in rete in queste ore, dovrebbero essere delle offerte “Special” proposte a ex clienti o per acquisire nuovi utenti.

Le linee che saranno soggette ad aumento riceveranno un messaggio simile al seguente:

“Modifica contrattuale: dal 15/7 se il tuo credito si esaurisce potrai avere continuità di servizio e utilizzare la tua SIM per parlare e navigare senza limiti al costo di 0,99 euro per 24 ore, per un massimo di 48 ore consecutive. Inoltre, per continuare a investire sulla rete e offrire la massima qualità dei nostri servizi, a partire dal 15/7 la tua offerta costerà 1,98 euro in più al mese“.

Sullo stesso sms di avviso, però, viene specificato anche che sarà possibile attivare 20 GB al mese per 1 anno senza costi aggiuntivi, a patto che si accettino le nuove condizioni. Chi non è interessato , invece, potrà recedere il contratto senza costi aggiuntivi attraverso i canali ufficiali dell’operatore: via PEC a disdette@vodafone.pec.it, attraverso una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone – casella postale 190 10015 Ivrea (TO) oppure recandosi direttamente in un negozio della compagnia.

Rimodulazioni TIM: +1,99€ da giugno

Anche TIM ha in serbo una rimodulazione simile (1,99 euro in più al mese) che entrerà in vigore già a partire dal mese prossimo, il 13 giugno: anche in questo caso non abbiamo informazioni chiare sulle tariffe che verranno effettivamente rimodulate. Dovrebbero essere, secondo le prime informazioni circolate su Internet, delle offerte promozionali non di listino, esattamente come per Vodafone (si cita, ad esempio la tariffa Ten Go e simili).

I clienti a cui verrà aumentata la tariffa di quasi 2 euro al mese stanno ricevendo questo sms:

“Modifica contrattuale: per continuare a offrirti un servizio di qualità, dal 13/06 la tua offerta costerà 1,99 Euro in più al mese e puoi arricchirla con 20GB al mese gratis per 1 anno per navigare con la migliore rete TIM di sempre, attivabili da subito su MyTIM mobile o chiamando il 409168″.

Come avete appena letto, anche in questo caso si propone di accettare le nuove condizioni ricevendo in omaggio 20 GB di dati al mese per 1 anno. Su alcuni piani si potrà scegliere tra i dati o le telefonate illimitate verso tutti. Chi, invece, vorrà rifiutare l’aumento e, quindi, recedere il contratto potrà farlo scrivendo via PEC all’indirizzo disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it, chiamando l’assistenza clienti TIM oppure recandosi personalmente in un negozio della compagnia.

Le rimodulazioni 2019 non si fermano e, nonostante le proposte allettanti da parte delle compagnie con dati in omaggio per un anno, gli aumenti da circa 2 euro in più al mese non verranno accolti certo con piacere dagli utenti coinvolti. Se volete valutare altre opzioni vi ricordiamo che su ComparaSemplice.it avete a disposizione un servizio gratuito di confronto delle tariffe cellulari che vi aiuterà a trovare in pochi passaggi tutte le soluzioni più convenienti in base alle vostre esigenze, con un risparmio potenziale di oltre 60 euro all’anno. Provatelo subito!

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.