iOS come registrare una telefonata

di | 25-12-2020 | Cellulari

Avete un iPhone e state cercando un modo per registrare le chiamate gratis? Questa funzione, come avrete avuto modo di vedere, non è integrata tra le funzionalità di iOS, ma questo non significa che non sia possibile farlo.

iOS come registrare una telefonata
Confronta

La piattaforma mobile di casa Apple si contraddistingue per un alto grado di sicurezza e, di conseguenza, anche di una maggior chiusura rispetto alla controparte Android (sebbene ad un livello inferiore rispetto al passato): se avete un iPhone senza jailbreak (uno “sblocco” del sistema operativo che permette di avere maggiori permessi per installare tool e app non ufficiali, ma che espone inesorabilmente a più pericoli, oltre ad invalidare la garanzia), quindi, è decisamente più complicato poter accedere ad alcune funzioni, come appunto il registratore chiamate.

Purtroppo non possiamo fornire informazioni precise sulle procedure di jailbreak (decisamente complesse per chi non è uno “smanettone”) e sconsigliamo la pratica agli utenti meno esperti, tenendo anche conto dei rischi legati alla sicurezza dei dati registrati sul dispositivo e alla garanzia.

Dobbiamo, quindi, affidarci a dei trucchi ed escamotage per registrare chiamate con iPhone in modo semplice, ad esempio sfruttando la segreteria del cellulare oppure scaricando un’applicazione dall’App Store ufficiale. Vediamo, quindi, quali sono le soluzioni più efficaci.

Sommario

Occhio alla privacy

Prima di vedere come è possibile registrare le telefonate sullo smartphone di casa Apple, però, è importante tenere a mente che questa funzione può essere considerata un reato, anche grave, soprattutto in assenza di un consenso da parte dell’interlocutore. È vietato, inoltre, pubblicarle o condividerle con altre persone.

Prima di mettere in pratica i consigli che troverete di seguito, quindi, siate sicuri di avere l’ok da parte dei diretti interessati e di rispettare la privacy degli interlocutori, per non incappare in problemi e conseguenze molto seri dal punto di vista legale e penale.

Come registrare una telefonata gratis su iOS

Come vedremo nei prossimi paragrafi, non esistono applicazioni gratis scaricabili dallo store ufficiale per registrare chiamate su iPhone. C’è, però, un metodo che potete sfruttare senza costi se avete la segreteria telefonica inclusa con il vostro piano tariffario:

  • Chiamate il numero;
  • Cliccate su “Aggiungi chiamata” dal tastierino del telefono;
  • Digitate il vostro numero di telefono;
  • Dopo la conferma, cliccate su “Unisci chiamate”;
  • Riascoltate la conversazione dalla segreteria.

Il sistema potrebbe apparire un po’ macchinoso e con delle limitazioni (ad esempio non è possibile scaricare la telefonata) ma è attualmente l’unico gratuito in Italia (se l’operatore vi offre la segreteria gratis).

Ovviamente si possono trovare altri sistemi, ad esempio l’utilizzo di un registrazione esterno (o di un altro smartphone con un’app di registrazione vocale accesa) posto vicino al telefono durante la conversazione, meglio se in vivavoce. È chiaro, però, che sono tecniche tutt’altro che comode e decisamente meno discrete.

iOS. Come registrare una chiamata: 5 app da scaricare

Vediamo allora 4 applicazioni che vi consentono di registrare le vostre telefonate su iPhone. Tutte le soluzioni in esame prevedono i seguenti punti:

  • è necessario avere il servizio conferenza attivo sul proprio numero (controllate tra i servizi attivi nella vostra sim oppure chiedete supporto all’assistenza clienti dell’operatore);
  • sono app gratuite solo per pochi giorni, poi prevedono un contributo da pagare;
  • sono app riservate a scopi specifici (ad esempio per un’utenza business o per tutte quelle situazioni in cui è permessa la registrazione delle telefonate).

TapeACall

Gli sviluppatori di TapeACall presentano la loro app come “il modo più facile di registrare le chiamate su iOS”. Questo interessante tool permette di salvare in formato Mp3 telefonate in entrata e in uscita, condividere i file ed etichettare le registrazioni.

Un piccolo tutorial iniziale vi spiegherà in modo chiaro che cosa fare per registrare le comunicazioni voce, come salvarle ed eventualmente come condividerle. Non sono previste limitazioni sulla durata delle telefonate e viene messo a disposizione per gli utenti un servizio di assistenza “umano”.

TapeACall offre il servizio di registrazione in prova gratuita per 7 giorni, poi si potrà scegliere un piano abbonamento in base alle proprie esigenze, a partire da 3,99 dollari.

Richiede iOS 11.2 o versioni successive. Epic Enterprises, la casa sviluppatrice del software, fa sapere che “Vodafone Italia NON supporta TapeACall”: se siete clienti di questo operatore, quindi, l’app non funzionerà.

Call Recorder iCall

Un’altra app utilizzatissima per registrare chiamate su iPhone è Call Recorder iCall, di Appitate LLC: come la precedente, permette di registrare chiamate in arrivo e in uscita, senza limitazioni di tempo, e di condividerle con un solo tocco. Anche Call Recorder iCall offre un servizio clienti completo e preparato per risolvere eventuali problemi del servizio.

Al primo download dall’App Store vengono offerti gratis 3 giorni di servizio, poi avrà un costo di 10,49 euro a settimana. Sono disponibili anche opzioni di abbonamento mensile e annuale, con un risparmio sul canone.

È compatibile con iOS 11 e versioni successive.

Registratore Chiamate

La società Pretty Boa Media ha sviluppato un’app completa per registrare le telefonate su iOS, sia in entrata che in uscita, senza limitazioni di tempo, facile da utilizzare e con un’interfaccia ben curata. Registratore Chiamate offre abbonamenti a cadenza settimanale, mensile e annuale, a seconda delle proprie esigenze. Il pacchetto mensile prevede un canone di 31,99 euro.

Può essere installata sui dispositivi iOS aggiornati almeno alla versione 10 della piattaforma.

Registratore Chiamate + Vocale

Quest’app, sviluppata da 2traces, ha funzioni simili ai tool precedenti: registrazione chiamate in entrata e in uscita (fino ad un massimo di 4 ore a chiamata e in qualità AIFF), possibilità di salvare e condividere le registrazioni, interfaccia semplice ed intuitiva.

Al contrario dei principali concorrenti, però, Registratore Chiamate + Vocale offre una versione limitata gratuita, l’ideale per chi non ha troppe pretese (anche se lo sviluppatore non specifica in modo chiaro quali sono i limiti rispetto alla versione Premium). È possibile, inoltre, testare la versione Premium gratis per 3 giorni e scegliere se rinnovarla o meno, pagando 2,49 euro al mese oppure 39,99 euro per un abbonamento a vita.

Supporta iOS 11 e versioni successive.

Ecco, quindi, come registrare una telefonata su iOS in modo gratuito e quali sono le app più utilizzate per tale scopo. Lo ripetiamo ancora una volta per evitare fraintendimenti: utilizzate questi servizi solo se avete l’ok da parte dell’interlocutore e/o se la vostra attività lo permette. Evitateli, invece, se volete fare degli scherzi o per altri scopi non giustificabili: le leggi in vigore, infatti, prevedono sanzioni pesanti, anche di tipo penale.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.