Poste Mobile, operatore telefonico virtuale di Poste Italiane

Poste Mobile, operatore telefonico virtuale di Poste Italiane
Il post ti è stato utile?
di | 07-10-2015 | Cellulari, Schede operatori, Telefonia

Poste Mobile è l’operatore di Poste Italiane, un fornitore che offre una vastissima gamma di offerte internet e telefono in connessione con tutta una serie di servizi finanziari davvero innovativi. L’operatore virtuale delle poste è così riuscito a ritagliarsi un ruolo da protagonista nel mercato delle telecomunicazioni grazie ad una fortissima radicazione sul territorio.

Nel 2007 operando in modalità MVNO sulla rete di Vodafone, Poste Mobile ha lanciato i suoi primi servizi inerenti la telefonia. Forte di 15.000 uffici sparsi su tutta la penisola e di un rapporto molto vicino alle singole esigenze del cittadino e del consumatore ha così optato per tutta una serie di offerte consumer e business. Per l’erogazione del servizio dal 2014, e solo esclusivamente per quanto riguarda le nuove SIM (quelle per intenderci che iniziano con “377”) ha deciso di adottare le reti Wind.

Caratteristiche del servizio Poste Mobile

E’ entrata nel mercato delle telco con una differenza intrinseca nel prodotto per niente irrilevante. Poste Mobile ha saputo abilmente creare un mix tra servizi finanziari e di comunicazione mobile, voce e dati. I servizi finanziari  come: m-payment, m-banking e m-commerce, sono infatti disponibili e fruibili mediante l’associazione della SIM PosteMobile con uno degli strumenti di pagamento Banco Posta (conto corrente Bancoposta e/o BancoPosta Click, carte Postepay) e/o carte di credito CartaSi.

Tutta questa serie di Servizi, così detti “Semplifica” sono accessibili semplicemente “sfogliando” la SIM, inoltre l’app Poste Mobile è il viatico perfetto per la congiunzione dei servizi di telefonia a quelli finanziari appena citati tra cui: money transfer, aggiornamento del conto postale, bonifici, pagamenti di bollettini e la stessa ricarica della SIM.

Da non sottovalutare l’impatto fortemente e-commerce dell’offerta di Poste Mobile. Una serie di convenzioni permettono all’utente abbonato una certa agilità nei pagamenti inerenti ai siti convenzionati. Prenotare un treno, comprare libri e dispositivi elettronici con Poste Mobile infatti è facile ed immediato.

Scelta vincente il mix di Poste Mobile.
Con un transato pari a 250 milioni di euro e con circa ormai un milioni di clienti fidelizzati l’azienda cresce diventando il leader assoluto in Italia per quanto riguarda il Remote Financial Services. L’obiettivo primario e prossimo dell’azienda rimane quello di Mobile Proximity Service, tramite la commercializzazione, già avviata sul finire del 2012, di SIM di nuova generazione che integrano la tecnologia NFC.

L’utente grazie a questo tipo di tecnologia appena citata potrà effettuare pagamenti mediante il proprio smartphone in tutti i POS convenzionati e abilitati al circuiti di Poste Mobile.

Già Cliente Poste Mobile? Scopri come parlare con un operatore di Poste mobili

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV