Quanti giga consuma un video su YouTube

Quanti giga consuma un video su YouTube
4.6 (92%) 10 votes
di | 19-02-2019 | Cellulari, Come risparmiare

Tempo fa ci eravamo concentrati sul consumo di GB per guardare un film e avevamo accennato anche a YouTube come uno dei servizi che permette impostare manualmente la qualità dei contenuti video che si stanno guardando. Se non si agisce su tale impostazione sarà tutto automatico e la qualità si adatterà a seconda del tipo di connessione e di banda oppure sarà l’utente stesso a decidere in quale risoluzione guardare il video, come potete vedere dall’immagine qui in basso.

Sommario

Qualità video (risoluzione) dei video guardati 

Come potete vedere, quindi, cliccando sulla rotella in basso a sinistra della barra dei controlli del video, potete scegliere la qualità manualmente, evitando l’impostazione automatica (nel caso in esempio si arriva fino all’HD a 720p ma possiamo trovare video di qualità superiori, come ad esempio il Full HD a 60 fps o il 4K).

Ok, tutto questo è molto interessante ma è probabile che molti di voi si staranno chiedendo il motivo di questa disanima sulla risoluzione dei video, se la domanda che ci stiamo ponendo è un’altra, ossia quanti giga consuma un video su YouTube. In realtà i due aspetti sono strettamente collegati: una qualità più alta e, quindi, una risoluzione superiore, comporterà consumi maggiori.

Anche la durata incide

Questa regola vale anche se si prende in considerazione un’altra variabile che incide sul consumo, la durata: è chiaro che, in linea generale, un video da 1 ora consumi più dati di uno da 30 minuti, ma è anche possibile che quest’ultimo necessiti di più traffico dati se ha una risoluzione più alta del primo.

Quanti giga consuma un video su YouTube: esempi

Proviamo a fare qualche esempio pratico: secondo le nostre rilevazioni, un video con una qualità HD, quindi a 720p, ha un consumo di circa 5 MB al minuto. Quanti giga consuma un video di 40 minuti? Facendo un semplice calcolo, sappiamo che potrebbero essere necessari circa 200 MB di dati.

Immaginiamo, quindi, che con un’ora di visione si potrebbe arrivare a circa 300 MB per 1 ora, a volte anche molto di più se si parla di un framerate più alto (ad esempio 60 fps). Insomma, il consumo potrebbe essere molto diverso anche guardando lo stesso video ma scegliendo ogni volta qualità differenti.

Ricordate comunque la regola generale: più è alta la risoluzione, più i consumi saranno alti: scegliendo qualità altissime, come il Full HD e il 4K, si potranno arrivare a consumi massicci di dati, anche oltre i 3-5 GB in un’ora.

È ovvio, quindi, che non possiamo dare una risposta assoluta alla domanda iniziale “quanti giga consuma un video su YouTube”, ma possiamo regolarci in base alla nostra disponibilità di dati mensili. Grazie alle recenti offerte cellulari dei principali operatori, il numero di giga è aumentato in maniera consistente, a fronte di un costo decisamente contenuto: questo ci pone in una situazione di relativa tranquillità, evitando nella gran parte dei casi di finire il traffico dati in anticipo.

Tuttavia, come abbiamo accennato prima, l’uso massiccio di YouTube e, in particolare, di video a risoluzioni più alte e/o di lunga durata, potrebbero prosciugare in men che non si dica anche i bundle dati più generosi.

Consigli per risparmiare dati su YouTube

Che cosa fare, quindi, evitarlo? Come non consumare giga su YouTube così da non dover rinunciare a guardare i nostri canali preferiti? Ecco qualche consiglio utile:

Usate il Wifi quando possibile

Se vi trovate sotto la rete Wifi del fisso di casa o avete accesso ad un hotspot (sicuro) perché consumare i giga della vostra offerta? Connettetevi alle reti alternative che avete a disposizione e godete dei video su YouTube senza problemi.

Usate le impostazioni manuali per la qualità

Lo abbiamo già scritto in precedenza e lo ripetiamo: grazie alle impostazioni manuali potete ridurre di molto i consumi, abbassando il più possibile la risoluzione. Su uno schermo ridotto (anche se ormai di ridotto c’è ben poco, tenendo conto delle diagonali oltre i 5-6 pollici degli ultimi modelli in commercio) come quello di uno smartphone, anche una qualità HD è più che sufficiente per offrire una buona esperienza di visione (in certi casi si può calare anche a 480p mantenendo una buona qualità generale).

Se, però, volete sfruttare al meglio la qualità dello schermo del vostro device, usate pure le risoluzioni più alte, ma con intelligenza, magari diminuendo il tempo di visione oppure scegliendo qualità più alte solo quando avete la possibilità di connettervi ad una rete Wifi.

Cambiate operatore mobile e/o offerta

Se la vostra attuale tariffa non vi soddisfa appieno e non vi permette di consumare troppo, potete scegliere un’offerta o addirittura un’operatore differente (il comparatore gratuito di tariffe cellulari di ComparaSemplice.it è sempre disponibile gratuitamente): potrete sfruttare le promozioni degli operatori dedicate ai nuovi clienti, sottoscrivendo tariffe con 50 o 60 GB (tra le più note citiamo le soluzioni di Kena Mobile, Iliad e ho. mobile) o attivando opzioni dedicate che permettono di guardare i video senza consumare i GB (come la Vodafone Pass Video, che consente la riproduzione illimitata dei video a 480p).

Se avete ancora dei dubbi su quanti giga consuma YouTube e se volete condividere la vostra esperienza, lasciateci un commento qui in basso oppure scriveteci sulla pagina Facebook ufficiale di ComparaSemplice.it.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.