Rimodulazioni 2019 su fisso e mobile: aumenti con TIM, Fastweb e Vodafone

Rimodulazioni 2019 su fisso e mobile: aumenti con TIM, Fastweb e Vodafone
4 (80%) 2 votes
di | 21-01-2019 | Cellulari, Fastweb, Internet ADSL e Fibra, Telecom, TIM, Vodafone

Prosegue la la lotta in Parlamento sul DL Semplificazioni e, purtroppo, gli emendamenti che avrebbero potuto limitare sensibilmente l’azione degli operatori sulle cosiddette modifiche unilaterali (le odiosissime rimodulazioni che cambiano le condizioni di contratto e aumentano il costo delle offerte per i clienti), sono stati dichiarati inammissibili. La partita su questo punto, però, resta ancora aperta e le proposte in tal senso dovrebbero essere ripresentate nuovamente.

Sommario

Aumenti TIM Mobile

In questi giorni, intanto, sono stati annunciati nuovi aumenti: secondo quanto segnalato dal sito Internet MondoMobileWeb.it, i clienti dell’operatore TIM Mobile dovranno fare i conti con una nuova rimodulazione che si applicherà a partire dal 25 febbraio 2019 e che prevederà aumenti a partire da 0,99 euro e fino a 1,99 euro in più ogni mese.

I clienti soggetti agli aumenti più consistenti potranno decidere di attivare gratuitamente chiamate illimitate per sempre verso tutti oppure 20 GB di Internet in più al mese per 1 anno. Le linee mobili con l’aumento a 0,99 euro, invece, potranno scegliere tra minuti senza limiti o 5 GB per 1 mese. Previsti anche vantaggi per l’ingresso al cinema in oltre 900 sale aderenti.

Secondo il portale, i clienti dovrebbero ricevere un avviso via sms in questi giorni e avranno come sempre la possibilità di recedere dal contratto, senza costi aggiuntivi.

Fastweb: aumenti su fisso da gennaio

Ma TIM non è l’unico operatore a prevedere delle modifiche contrattuali in negativo per questo nuovo anno: come avevamo già approfondito qualche settimana fa, diversi clienti Fastweb casa sono soggetti ad un aumento pari a 1,29 euro in più a rinnovo, già a partire da questo mese. Gli utenti della compagnia sono stati già avvisati con una comunicazione allegata alla bolletta di dicembre.

Aumenti Vodafone casa su Iperfibra e One

(Vai all’aggiornamento sugli aumenti Vodafone di settembre 2019) Stessa modalità di avviso anche da parte di Vodafone: con una comunicazione nell’ultima bolletta del 2019 sono stati annunciati gli aumenti sulle tariffe Vodafone Iperfibra (24,90 euro al mese) e Vodafone One (29,90 euro al mese), nelle varianti basate sulla fibra. Non è chiaro su quale sia l’effettivo costo aggiuntivo che verrà applicato ai due piani e se sarà identico per entrambi.

Aumenti anche su TIM Connect fibra

Concludiamo questo articolo dedicato alle rimodulazioni 2019 tornando a parlare di Telecom Italia, questa volta su fisso: diversi clienti della compagnia hanno ricevuto, insieme alla fattura di dicembre, l’avviso sull’aumento del canone di TIM Connect Fibra, la precedente edizione dell’offerta Internet e telefono per la casa con chiamate e connessione fino a 1000 Mega. Ricordiamo che da questo mese l’operatore ha lanciato le nuove TIM Connect 2019, a partire da 30 euro al mese e con sconto di 5 euro al mese per 1 anno sulle versioni in fibra ottica e fibra misto rame.

Secondo alcuni, l’avviso sugli aumenti allegato in bolletta e non comunicato attraverso un sms dovrebbe essere considerata una pratica scorretta da parte del provider: non tutti, infatti, si sono accorti subito della presenza della comunicazione, perdendo in alcuni casi la possibilità di disdire, modificare il contratto o di passare ad altro operatore in modo gratuito entro il periodo indicato. C’è, però, da dire che generalmente gli avvisi tramite sms, considerati più adatti, vengono utilizzati generalmente per informare sulle modifiche delle offerte mobili e non per le linee fisse.

Se l’offerta che avete sottoscritto non è più conveniente e se il servizio non vi soddisfa, potrete valutare il passaggio ad un’altra compagnia: su ComparaSemplice.it potete scoprire quali soluzioni fanno a caso vostro grazie ad un servizio gratuito di confronto tariffe, sia per quanto riguarda il fisso che il mobile. In più avete a disposizione una consulenza senza costi o impegni d’acquisto, semplicemente chiamando il numero 0321 085995 (la linea è attiva dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20), inviando una mail all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure aprendo una chat in tempo reale direttamente sul sito.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.