Ringo Mobile e Erg Mobile chiudono: cambiare operatore senza perdere il numero

Ringo Mobile e Erg Mobile chiudono: cambiare operatore senza perdere il numero
5 (100%) 1 vote
di | 08-01-2019 | Cellulari

Come già annunciato alla fine dello scorso anno, l’operatore virtuale Ringo Mobile chiude i battenti. Di proprietà di ICS Group, la compagnia ha operato per circa tre anni, sfruttando le reti TIM (in 3G). Per preparare gli utenti, l’azienda ha inviato durante il mese scorso un sms informativo: il testo del messaggio è chiaro e non lasciava spazio ad altre possibilità.

Dal 31 Dicembre 2018 i servizi mobili Ringo Mobile potrebbero essere non più erogati, la invitiamo ad effettuare il passaggio ad altro Operatore entro tale data”.

Purtroppo, però, pare che non tutti i clienti abbiano seguito il consiglio dell’operatore e, stando a quanto riportato recentemente dal sito MondoMobileWeb.it, sono diversi coloro che si sono ritrovati senza servizio in questa prima settimana del 2019. Abbiamo tentato anche noi di contattare il servizio clienti per ricevere informazioni più chiare in merito, ma non siamo riusciti ad ottenere le delucidazioni che speravamo.

Sommario

Cambiare operatore per non perdere il numero

Tuttavia c’è ancora chi dichiara che la propria sim Ringo Mobile sia ancora funzionante ma immaginiamo che anche queste schede non saranno più funzionanti entro breve. Se non volete perdere il numero, quindi, dovrete affrettarvi a cambiare operatore: il nostro consiglio è di effettuare un confronto tariffe cellulari per scegliere una delle alternative più adatta alle vostre necessità ed esigenze, con un possibile risparmio di oltre 60 euro all’anno, grazie alle numerose promozioni dedicate ai nuovi clienti.

Anche Erg Mobile chiude da marzo 2019

La fine di Ringo Mobile non è una novità tra gli operatori virtuali italiani: la lista delle compagnie che hanno chiuso finora è abbastanza lunga e presto si aggiungerà anche un altro gruppo, Erg Mobile, attivo da quasi 10 anni. Come si può leggere nel messaggio pubblicato sul banner presente nel sito ufficiale, infatti,

“Italiana Petroli cesserà definitivamente la fornitura dei servizi di telecomunicazione ERG Mobile il giorno 30 marzo 2019”.

Dopo tale data le sim verranno disattivate e non potranno più essere utilizzate. La perdita definitiva del numero, stando a quanto specificato sulla comunicazione ufficiale, avverrà nei 30 giorni successivi alla disattivazione dei servizi: i clienti, quindi, avranno un mese ulteriore di tempo dopo lo stop dei servizi ERG Mobile per cambiare operatore e non perdere definitivamente il numero.

Il recesso, ovviamente, non prevedrà alcun costo e sarà possibile richiedere il rimborso del credito residuo (il costo per il rimborso sarà di 5 euro una tantum: se, quindi, il traffico presente sulla sim è pari o inferiore a tale cifra, non potrete recuperarlo).

Come già detto per Ringo Mobile, anche gli utenti ERG Mobile si potranno confrontare le offerte cellulari più interessanti del periodo, proposte dai principali operatori, e scegliere una soluzione più conforme alle proprie esigenze d’utilizzo.

Concorrenza sempre più agguerrita

Sia Erg Mobile che Ringo Mobile, quindi, decidono di chiudere definitivamente dopo un periodo molto difficile dal punto di vista commerciale: gli ultimi mesi, inoltre, sono stati fatali per le due compagnie, che hanno dovuto fare i conti con delle new entry particolarmente aggressive, Iliad in primis, ma anche i concorrenti virtuali controllati dai colossi TIM e Vodafone, Kena Mobile e Ho. Mobile.

Che cosa accadrà durante questo 2019? Vi saranno dei nuovi arrivi sul versante MVNO oppure altre compagnie virtuali decideranno di gettare la spugna? Come si muoveranno gli operatori attualmente più forti sul mercato? L’arrivo di Sky come operatore fisso e mobile darà un nuovo scossone al settore della telefonia e delle telecomunicazioni? Come sempre seguiremo con attenzione l’andamento del mercato durante tutto l’anno e vi terremo informati non appena vi saranno delle news degne di nota.

Chi siamo


Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.