Roaming UE 2020: quanti giga ho a disposizione?

Roaming UE 2020: quanti giga ho a disposizione?
4.8 (96.67%) 6 votes
di | 07-01-2020 | Cellulari, Telefonia

Anche per il 2020 l’UE rimodula in positivo le condizioni per l’utilizzo in roaming delle tariffe nazionali all’interno dei Paesi dell’Unione: si tratta di un processo cominciato già da diversi anni e culminato con l’addio agli extra costi del roaming UE a partire dal 2017, e che proseguirà fino al 2022. Ma che cosa cambia esattamente per i clienti italiani dei principali operatori a partire da quest’anno?

In realtà alcune compagnie si erano già mosse a fine 2019 per adeguarsi alle nuove direttive, mentre altri si aggiungeranno da quest’anno.

Sommario

Chiamate e sms “come a casa”

Per quanto riguarda le telefonate e gli sms, nulla cambia rispetto a quanto già sappiamo: è possibile utilizzarli anche all’estero (ovviamente all’interno dell’UE), senza costi aggiuntivi, alle stesse condizioni previste per l’Italia. Ad esempio, se il vostro piano smartphone prevede minuti e sms illimitati, potrete sfruttarli anche all’estero per chiamare in Italia o in un qualsiasi altro Paese dell’UE.

NB: si parla di roaming e non di tariffe verso l’estero dall’Italia. Se avete bisogno di chiamare o inviare un sms verso un numero di un Paese UE dall’Italia, la tariffazione sarà quella prevista dal vostro operatore per tale scopo.

Roaming UE Internet: cosa cambia

Le novità più interessanti, invece, sono legate al traffico dati: per tutto quest’anno la normativa UE prevede l’applicazione di una formula specifica che rimpiazza quella dello scorso anno. Per sapere quanti giga del vostro piano potrete utilizzare all’estero, quindi, dovrete fare il seguente calcolo:

(Costo dell’offerta / 3,5) x 2

Ad esempio, se la vostra tariffa ha un costo di 6,99 euro al mese, i GB che avrete a disposizione quando vi recherete in un Paese dell’UE saranno:

(6,99 / 3,5) x 2 = 3,98.

Il traffico extra soglia, invece, verrà tariffato a 0,427 cent/MB.

Questa, quindi, è la regola generale prevista dalla normativa UE, ma ogni operatore è comunque libero di decidere delle soglie differenti (che, ovviamente, non potranno essere inferiori al valore calcolato con la formula sopraccitata).

Vediamo, quindi, quali sono i limiti dei GB degli operatori più importanti per l’uso in roaming UE

Roaming dati TIM

L’operatore Telecom Italia Mobile ha già annunciato a fine 2019 che le soglie potranno essere usate “alle medesime condizioni previste dalla propria offerta nazionale, entro un massimale di traffico dati variabile in funzione del costo mensile della propria offerta”. I GB, quindi, sono variabili a seconda della tariffa sottoscritta.
Chi possiede una tariffa con giga illimitati per Social, Video, Chat, Musica e Giochi, le soglie previste in Roaming UE sono le seguenti:

  • 6 GB per i Social;
  • 5 GB per i video;
  • 600 GB per le chat;
  • 500 GB per la musica;
  • 100 GB per i giochi.

La tariffa dati a consumo al di fuori delle soglie previste, invece, è di 0,416 cent/MB.

Roaming dati UE Vodafone

Vodafone prevede un numero di GB maggiore rispetto alla formula “base” della normativa sulle seguenti offerte Unlimited, Shake It Easy e Infinito:

  • Unlimited x 3: 6 GB;
  • Unlimited x 4 Pro: 8 GB;
  • RED Unlimited Smart: 13 GB;
  • RED Unlimited Ultra: 17 GB;
  • RED Unlimited Black: 28 GB;
  • Shake It Easy: 10 GB;
  • Infinito: 18 GB;
  • Infinito Gold Edition: 20 GB;
  • Infinito Black Edition: 28 GB.

Per tutte le altre offerte, l’operatore mette a disposizione una pagina dove calcolare i giga Vodafone in Roaming UE: basterà inserire l’importo della propria offerta per conoscere i dati che è possibile consumare all’estero.

Roaming dati UE Wind Tre

Sia i tariffari Wind che Tre hanno aggiornato le condizioni per il traffico in Roaming UE, applicando la formula base prevista dalla normativa. Sui rispettivi siti ufficiali è disponibile un form per calcolare automaticamente i GB disponibili in UE a seconda del costo della propria offerta. Ecco i link alle pagine dedicate:

Roaming dati UE Iliad

Fin dal suo lancio, Iliad ha incluso sulle proprie offerte un bundle dati dedicato proprio all’uso di Internet all’estero, all’interno dell’UE. Attualmente le soglie previste sono le seguenti:

  • 5 GB con l’offerta Iliad Flash;
  • 4 GB con le offerte Giga 50 e Giga 40
  • 40 MB con l’offerta Iliad Voce.

Roaming dati UE Fastweb Mobile

L’operatore virtuale di Fastweb prevede una soglia di 4 GB per l’offerta Mobile utilizzata all’estero, all’interno dell’Unione. Superato tale limite, sarà valida la nuova tariffa a consumo per il 2020 (0,427 cent/MB).

Roaming dati UE ho. mobile

L’operatore virtuale di Vodafone applica la formula prevista dalla normativa: i GB a disposizione, quindi, varieranno a seconda del prezzo dell’offerta.

  • 6,1 GB con ho. 12,995;
  • 7 GB con ho. 1199;
  • 4,7 GB con ho. 9,99;
  • 4,3 GB con ho. 8,99;
  • 3,8 GB con ho. 7,99;
  • 3,3 GB con ho. 6,99.
  • 2,9 GB con ho. 5,99.

Roaming dati UE Kena Mobile

Kena Mobile offre un bundle dati in roaming leggermente superiore rispetto alla formula base. Ecco i GB disponibili a seconda della tariffa sottoscritta:

  • 3 GB con Kena 5,99;
  • 7 GB con Kena 13,99.

Roming dati UE altri operatori virtuali

La maggior parte degli altri operatori virtuali applica la formula base prevista dalla normativa per assegnare i GB disponibili all’estero in roaming UE. Alcuni di essi, come ad esempio Tiscali, prevedono tariffe con costi differenti (inferiori), mentre CoopVoce non prevede limitazioni nell’uso dei dati al di fuori dei confini nazionali, come per i minuti e i messaggi.

Insomma, le nuove condizioni per il roaming UE 2020 rendono ancora più conveniente l’uso dei servizi di telefonia mobile anche all’estero, aumentando la disponibilità di GB e riducendo la tariffa a consumo. Se avete ancora dei dubbi in merito o se notate addebiti anomali rispetto a quanto previsto dalla normativa in vigore da quest’anno, contattate l’assistenza clienti della compagnia per dei chiarimenti.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.