Come pagare meno di corrente elettrica

Come pagare meno di corrente elettrica
5 (100%) 1 vote
di | 30-11-2015 | Come risparmiare, Energia

lampadina luce a basso consumo, alcune volte regalate dagli operatori energia al momento della stipula di un nuovo contratto Bolletta della corrente elettrica troppo cara? Niente paura, oggi noi di ComparaSemplice vi ricordiamo le migliori strategie ed i migliori trucchi per risparmiare e pagare meno l’elettricità, in casa come in ufficio o piccola azienda.

Per prima cosa bisogna scegliere se restare sul mercato del regime a maggior tutela o passare al mercato libero. Il consiglio di solito è quello di optare per il mercato libero, dove tra bonus, promozioni e prezzi bloccati, la tariffe sono di frequente più basse.

Seconda cosa da mettere in pratica nella maniera più assoluta possibile è quella di sostituire progressivamente tutte le lampadine tradizionali ad incandescenza di casa, con quelle a led: costano un pò di più, è vero, ma consumano nettamente di meno ed hanno una durata straordiariamente più lunga. Il poco che spenderete di più nell’immediato, vi farà risparmiare 50 volte tanto per tutto il futuro. Sul risparmio dato da questo cambio di tecnologia, conveniente anche se passate da lampadine alogene a lampadine con i led, è spiegato in un precedente articolo su questo stesso sito.

Spegnete tutti gli interruttori di stereo, televisione, monitor e così via, che rimangono accesi per ore anche quando gli apparecchi sono inutilizzati o si va dormire e spegnete sempre la luce quando lasciate una stanza, o magari rimane accesa senza motivo, mentre state guardando la tv e non avete voglia di alzarvi.

Altra cosa da fare: valutare se optare per tariffe monorarie, oppure multiorarie (biorarie o anche triorarie). C’è sempre qualcuno a casa vostra (magari nel caso di famiglia numerosa)? Meglio una tariffa monoraria. Siete fuori tutto il giorno ed a casa solo la sera e nei weekend? Meglio le tariffe multiorarie, e così via.

E poi, dulcis in fundo, ma altrettanto importante, è scegliere la compagnia, che per le vostre abitudini di consumo, applichi le tariffe più basse, magari anche grazie ad una promozione in corso. Per fare questo vi basta utilizzare il nostro comparatore, che attraverso un servizio totalmente gratuito, tiene aggiornate quotidianamente tariffe e promozioni di tutte le compagnie che forniscono energia elettrica nel nostro Paese (un click sul pulsante in fondo all’articolo).

Buon risparmio allora, grazie a ComparaSemplice 🙂

offerte luce

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV