Come controllare la spesa telefonica ed evitare brutte sorprese

Come controllare la spesa telefonica ed evitare brutte sorprese
Il post ti è stato utile?
di | 09-10-2015 | Come risparmiare

Esistono diversi strumenti per controllare quanto stai spendendo di telefono, che variano a seconda del piano tariffario attivato.

Come controllare i costi del cellulare se hai una ricaricabile

Con le SIM ricaricabili controlli la spesa telefonica dal momento in cui scegli il taglio di ricarica (es. 10 euro, 25 euro, 50 euro) dato che quando il credito si esaurisce non é più possibile fare chiamate, mandare sms o andare su internet. Con le ricaricabili dunque non si hanno costi aggiuntivi.  L’unica azione permessa a chi possiede una ricaricabile é quella di chiedere il dettaglio delle chiamate.

Dettaglio Chiamate

Per i clienti Vodafone é possibile chiedere il dettaglio chiamate sia online che offline.

Online

Nell’area “Fai da te” del sito di Vodafone é possibile consultare online il dettaglio costi e traffico degli ultimi 6 mesi, fino alle 24 ore precedenti la data di consultazione.

I possessori di una sim ricaricabile wind possono anche sapere quali sono i dieci numeri che chiamano con maggiore frequenza ed avere statistiche al riguardo.

Offline

I clienti Vodafone con abbonamento possono chiedere il dettaglio delle chiamate come servizio aggiuntivo che viene inviato ogni due mesi insieme al conto telefonico.

Controlla lo stato del tuo abbonamenti Internet su PC/Tablet

Chi si abbona ad Internet per uso su PC e/o tablet non deve superare la soglia di traffico alla massima velocità prevista dal piano tariffario, chi supera questa soglia non deve allarmarsi in quanto l’operatore telefonico ridurrà automaticamente velocità di navigazione senza costi aggiuntivo fino al successivo rinnovo mensile.

Come chiedere il blocco dei servizi a sovrapprezzo

Sono servizi a sovrapprezzo:

  • Chiamate verso le numerazioni 899, 166
  • Chiamate Internazionali
  • Chiamate Satellitari
  • Abbonamenti a quotidiani, riviste, giornali

Puoi richiedere il blocco dei servizi telefonici a pagamento da te non richiesti sia online che offline

Online:

Accedendo all’area personale del sito del tuo operatore telefonico

Offline:

  • Recandoti presso uno dei rivenditori autorizzati del tuo operatore telefonico
  • Chiamando il servizio clienti

Il roaming: un costo da evitare

Il Regolamento Europeo n°544/09 obbliga gli operatori telefonici a fissare un limite di traffico per il roaming internazionale e a comunicare quando l’80% di tale plafond è stato raggiunto.

WIND

Con  il servizio di controllo della spesa del traffico dati effettuato all’estero viene eseguito anche se non richiesto e  prevede una spesa massima di traffico dati a 200 euro/mese IVA esclusa. Puoi comunque scegliere in qualsiasi momento un’altra delle diverse soglie predefinite.

vota-provider-tlc

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995