Consumi elettrici sotto controllo: Smart MEM, il segreto per risparmiare con il monitoraggio dei consumi

Consumi elettrici sotto controllo: Smart MEM, il segreto per risparmiare con il monitoraggio dei consumi
4.4 (88.57%) 7 votes
di | 05-07-2017 | Come risparmiare, Energia

Il controllo dei consumi elettrici, attraverso un monitoraggio dell’assorbimento orario nell’arco della giornata, della settimana e dei mesi, è il segreto per risparmiare sulla bolletta della luce. Questo per diversi motivi:

  • per prendere coscienza e rivedere le abitudini di consumo di luce ed elettrodomestici (consumo rete domestica per fasce orarie);
  • abbattere le inefficienze (anche in standby) e migliorare la competitività dell’azienda (rete business);
  • monitorare l’effettivo risparmio derivante dall’investimento in elettrodomestici e lampadine a risparmio;
  • controllare la bolletta, confrontando i kWh imputati e l’effettivo consumo;
  • trovare l’offerta luce migliore per il proprio stile di vita.

Come monitorare i consumi elettrici

Mantenere il controllo sul consumo di energia elettrica può diventare un lavoro a tempo pieno.

Tuttavia, oggi esistono strumenti smart che permettono di ottenere una reportistica accurata del maggiore (o il minore) assorbimento energetico per fasce orarie. Grazie a semplici applicazioni utilizzabili tramite smartphone e computer, il monitoraggio è sempre a portata di mano e facilmente fruibile.

Smart MEM, la soluzione proposta da Acotel Net

Si chiama Smart MEM ed è un dispositivo sviluppato da Acotel Net per il controllo intelligente dei consumi elettrici. Il suo segreto? La semplicità di applicazione e di utilizzo. Infatti, MEM permette il monitoraggio dei consumi elettrici senza richiedere interventi di natura tecnica o competenze particolari in fase d’installazione e di misurazione dei valori rilevati. Grazie all’applicazione My Energy Meter associata al dispositivo MEM, il controllo della bolletta luce (per utenze domestiche o business) può avvenire in pochi minuti, in tempo reale (aggiornamenti ogni 24 ore) e ovunque.

In breve, i punti di forza di Smart MEM Acotel Net:

  • Installazione rapida – Servono solo 90 secondi per l’applicazione del dispositivo e può essere effettuata senza l’intervento di un tecnico.
  • Dimensioni ridotte – Grazie alle dimensioni ridotte del dispositivo, può essere applicato anche in piccoli vani contatore.
  • Completamente wireless – La ricarica USB permette il funzionamento senza cablaggio elettrico e senza batterie usa e getta; la connessione GSM trasmette i dati senza necessità di connessioni Internet fisiche.
  • Attivazione online – L’utenza per la reportistica del monitoraggio può essere attivata e configurata online con pochi, semplici passaggi.
  • Alert in tempo reale – Le anomalie vengono segnalate tempestivamente. Funzione utile per mantenere il controllo sul superamento di soglie predefinite.
  • Possibilità di prevedere l’importo della prossima bolletta energetica – Inserendo la tariffa della propria utenza luce, è possibile prevedere l’importo della prossima bolletta.

Come richiedere e quanto costa Smart MEM per tenere sotto controllo i consumi elettrici

Il dispositivo Smart MEM con accesso alla piattaforma My Energy Meter può essere richiesto ad Acotel Net, seguendo il link verso la pagina prodotto.

Si può ottenere Smart MEM con soluzione unica a 129,00 € o con un acconto di 39,90 € e 9 rate da 9,90 €.

Dopo aver effettuato l’acquisto online, non resterà che attendere la consegna del dispositivo. Seguendo le semplici istruzioni d’installazione, si potrà fin da subito iniziare a tenere sotto controllo i vostri consumi elettrici.

 

Fonte immagine: acotelnet.com

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995