Da cosa dipende prezzo il dell’energia della luce?

Da cosa dipende prezzo il dell’energia della luce?
Il post ti è stato utile?
di | 28-05-2016 | Come risparmiare, Consigli per gli acquisti, Energia, Leggi Norme Regole

Oggi affrontiamo insieme un tema – è proprio il caso di dirlo – molto scottante: la bolletta della luce!
Generalmente parlando i costi di luce e gas sono quelli che più influiscono sul bilancio delle famiglie italiane, rappresentando una delle voci principali di spese “non eliminabili”. Un utile aiuto sono i compartori di tariffe luce e gas che permettono ai futuri clienti di valutare le diverse offerte presenti sul mercato e di scegliere quella che risponde e combacia meglio con le proprie abitudini di consumo.

Da cosa dipende il prezzo dell'energia della luce

Una volta scelto l‘operatore e il piano tariffario su misura delle vostre esigenze, per risparmiare è utile sapere da cosa dipende il costo dell’energia e quali siano le singole componenti del costo della bolletta della luce. Leggete la nostra semplice e veloce guida e in pochi minuti non avrete più dubbi sulla bolletta della luce e sul costo dell’energia.

Il prezzo dell’energia della luce dipende da tre voci principali indicizzate in bolletta: i servizi di vendita (il segmento di costo che varia a seconda delle fluttuazioni del mercato mondiale dell’energia), i servizi di rete (segmento di costo equivalente a una tariffa uguale per tutti gli operatori del settore operanti nel mercato dell’energia elettrica e del gas imposta dall’Autorità per l’energia elettrica) e le imposte (segmento di costo decise dallo stato).

Nei paragrafi seguenti analizziamo in dettaglio le singole voci della bolletta per capire insieme da cosa dipende prezzo dell’energia della luce.

Da cosa dipende il prezzo dell’energia della luce: i servizi di vendita

I servizi di vendita sono la voce principale da cui dipende il prezzo dell’energia della luce. Sul bilancio annuo di una famiglia tipo italiana questa voce pesa per circa il 56% essendo equivalente a circa 300 euro all’anno. Vediamo che cosa sono – in parole semplici – i servizi di vendita.
In questa componente del prezzo dell’energia della luce sono comprese tutte quelle attività di acquisto e ri-vendita effettuate dal fornitore di energia elettrica per vendervi l’energia che arriva nelle vostre case. Andando più nello specifico, in questa voce sono da includere:

  • il prezzo dell’energia, ovvero quanto costa produrre l’energia acquistata sui mercati internazionali
  • il prezzo del dispacciamento, ovvero il costo di tutte quelle attività che consentono di mantenere funzionali e sicure le infrastrutture che portano l’energia nelle vostre case, più il costo di quelle attività che consentono di mantenere equilibrata la bilancia di domanda e offerta,
  • il prezzo di commercializzazione, ovvero il costo di tutti i servizi commerciali, amministrativi e burocratici che i singoli operatori devono sostenere.

In generale, i servizi di vendita sono l’unica voce variabile del prezzo dell’energia della luce,rappresentano quindi il segmento del prezzo dell’energia della luce su cui può intervenire l’operatore.

Da cosa dipende il prezzo dell’energia della luce: i servizi di rete

I servizi di rete sono una delle componenti fisse del prezzo dell’energia della luce e ne rappresentano circa il 13% del costo totale del prezzo dell’energia della luce concretizzandosi in una spesa di circa 70 euro all’anno per famiglia tipo. Vediamo in dettaglio le singole componenti
costo di trasporto e distribuzione dell’elettricità definti dall’ L’AEEG, Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico.
A questa somma devono essere aggiunti:

  • gli oneri generali: rappresentano circa il 17% e sono imposti dalla legge. Si tratta di incentivi che lo stato fornisce per le energie rinnovabili, per la promozione dell’efficienza energetica, per la messa in sicurezza del nucleare e alle Ferrovie dello stato. Tutti questi sussidi vengono pagati dal contribuente attraverso le bollette della luce.

Da cosa dipende il prezzo dell’energia della luce: le imposte

L’ultimo fattore da cui dipende il prezzo dell’energia della luce sono le imposte. Questa voce rappresenta circail 14% del costo totale della bolletta della luce equivalente circa a 70 euro all’anno per famiglia-tipo. È importante sottolineare che i primi 150 kWh consumati al mese nella prima casa sono esentasse ovvero l’imposta non vi viene conteggiata. All’aumentare dei consumi, e in particolare superati i 220 kWh o i 2.640 kWh all’anno, le accise vengono conteggiate.

A tutto ciò va inoltre aggiunto il 10% di IVA che si applica a tutte le diverse componenti del prezzo dell’energia della luce.

Adesso che sapete cosa pagate, perché pagare di più? Controllate i nostri comparatori di tariffe per trovare l’offerta di energia con i servizi di vendita ad un minor costo!

Confronta tutte le Offerte di Luce e Gas

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.