Estate, caldo e condizionatori: ecco i migliori consigli per risparmiare sulla bolletta

Estate, caldo e condizionatori: ecco i migliori consigli per risparmiare sulla bolletta
5 (100%) 3 votes
di | 06-08-2015 | Come risparmiare, Energia

rispamiare sulla bolletta della luce Il caldo è arrivato, anche se ormai da quasi una settimana ogni giorno c’è una sgrullatina di pioggia. L’umidità è comunque alta ed in Italia si sono cominciati ad accendere i condizionatori, una manna dal Cielo per sfuggire al caldo torrido, specie a quello delle grosse città, ma anche una mazzata imponente per le casse delle famiglie, oltre che delle aziende.

Vi proponiamo allora qualcuno tra i migliori consigli, per abbinarne un utilizzo intelligente ad un consumo meno gravoso.

Essi provengono da MCE Lab, l’osservatorio sul vivere sostenibile promosso da Mostra Convegno Expocomfort, in occasione della Settimana Europea dell’energia sostenibile, in programma dal 15 al 19 luglio.

La prima cosa da fare è quella di acquistare un apparecchio dalle dimensioni consone alla grandezza della vostra casa: se infatti ne comprate uno troppo grande, consumerà tanto non potendo comunque voi sfruttare a pieno i benefici della sua potenza in un ambiente dalle dimensioni ridotte. L’apparecchio e gli split vanno messi al riparo dal sole, che potrebbe provocare un’efficienza minore o addirittura dei guasti all’apparecchio.

Regolate sempre il termostato ad una temperatura che non superi mai i 6 gradi di differenza rispetto a quella esterna, in modo da evitare sprechi e consumi troppo elevati da una parte, e sfuggire così anche i forti sbalzi di temperatura, che causano malanni spiacevoli (i medici consigliano di evitare assolutamente sbalzi termici imponenti, non più di 4 gradi), dall’altra.

I filtri dei condizionatori vanno puliti almeno una volta all’anno, da soli o con l’aiuto di tecnici, perché i filtri sporchi possono ridurre l’efficienza e favorire la proliferazione di batteri che causano allergie e malattie.

E’ cosa buona e giusta infine, creare una ventilazione naturale (va mantenuta sempre una buona circolazione d’aria in casa o in ufficio) tramite l’apertura delle finestre nei momenti giusti della giornata, e razionalizzare l’uso degli elettrodomestici che producono calore quali il frigorifero, i computer o i sistemi per l’illuminazione, spegnendoli quando non sono strettamente necessari.

Per risparmiare sulla bolletta della luce comunque, il metodo migliore in termini quantitativi è senz’altro quello di scegliere la tariffa migliore! E qual è? Bè, stando alle pubblicità dei vari fornitori di servizi, ognuno sembra avere la soluzione migliore in tasca. Per questo noi di Comapra Semplice abbiamo ideato un comparatore, gratuito ed imparziale (non facciamo pubblicità a nessuna compagnia), che mette a confronto tariffe e promozioni presenti sul mercato italiano, così che possiate scegliere quelle che meglio si adattano alle vostre caratteristiche di consumo.

Vi basta un click sul pulsante verde qui in basso: il servizio è ovviamente del tutto gratuito!

offerte luce

0321.085995