Filtro ADSL: cos’è e come funziona

Filtro ADSL: cos’è e come funziona
Il post ti è stato utile?
di | 14-09-2016 | Come risparmiare, Consigli per gli acquisti, Internet ADSL e Fibra, News e Varie

Oggi vi parliamo di un piccolo apparecchio quasi del tutto sconosciuto, ma che si rivela essere molto utile nella vita di tutti giorni, date le nostre sempre maggiori esigenze di comunicazione. Si tratta del filtro ADSL.

filtro ADSLNon ne avete mai sentito parlare? Nessun problema: dopo aver letto il nostro articolo capirete quanto possa essere importante possederne uno.

Filtro ADSL: di cosa si tratta

Il filtro ADSL è un piccolo apparecchio elettronico molto simile a una comune presa elettrica o ai normali caricatori o trasformatori. L’importanza di questo piccolo strumento è connessa al fatto che i segnali trasmessi dalla linea ADSL e quelli telefonici viaggiano sulla stessa linea.
Questa circostanza ha conseguenze negative sia sulle vostre telefonate sia sulla velocità e sulla qualità vostra connessione ADSL.

Fruscii e rumori di sottofondo durante le vostre telefonate, difficoltà a caricare pagine web, brevi disconnessioni sono tutti gli effetti negativi causati dal fatto che ADSL e telefono utilizzano frequenze che viaggiano sulla stessa linea.

Filtro ADSL: come funziona

Il filtro ADSL è la risposta a tutti questi piccoli problemi in quanto fa sì che il fax, il telefono e il modem possano funzionare con regolarità senza inficiare il funzionamento della linea ADSL. In particolare, il filtro ADSL entra in funzione nella cosiddetta fase di allineamento, ovvero quando il modem viene acceso.

Filtro ADSL: la fase di allineamento

Nel momento in cui accendiamo il modem, sia quest’ultimo sia la centrale telefonica negoziano la velocità della connessione Internet sia in ricezione sia in trasmissione. Tra i fattori che influenzano questo parametro troviamo:

  • distanza del modem dalla centrale
  • presenza di modem che non supportano lo standard ADSL2+
  • qualità della linea telefonica

Se sui primi due fattori non possiamo influire direttamente e in maniera rapida, sulla qualità della linea telefonica possiamo intervenire attraverso il filtro ADSL.

Filtro ADSL: installazione e tipologie in commercio

Il filtro ADSL si installa tra la presa del telefono e la spina del telefono. Esistono due tipologie di filtri in commercio, le cui modalità di installazione sono identiche, mentre ciò che cambia è la tipologia di presa del telefono. Vediamo in dettaglio i diversi filtri:

  • filtro tripolare: adatto alla spina del telefono classica, quella con i tre spinotti. Il filtro in questo caso deve essere inserito nella spina e a sua volta vi deve essere inserito il cavo di collegamento del modem
  • filtro RJ-11: se nella vostra abitazione o nel vostro ufficio sono presenti prese del telefono più moderne di tipo RJ-11 il filtro che vi serve è quello provvisto degli ingressi per il modem e per il telefono.

Ecco, come avete visto l’installazione di un filtro ADSL è semplice come attaccare il caricatore del vostro smartphone alla presa elettrica.
Se vi rimangono dubbi sulla velocità della vostra linea ADSL utilizzate il nostro speed test e controllate i nostri comparatori di tariffe per scegliere l’offerta giusta per voi. Risparmiare è semplice: basta cliccare sul pulsante qui in basso e in pochi secondi il portale mostrerà i risultati del confronto di tutte le tariffe presenti sul mercato!
Confronta offerte ADSL e Fibra ottica: tutti i fornitori a confronto!

0321.085995