Quanto tempo si conservano le bollette: ecco cosa c’è da sapere

Quanto tempo si conservano le bollette: ecco cosa c’è da sapere
5 (100%) 1 vote
di | 02-03-2019 | Come risparmiare

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una graduale digitalizzazione dei documenti cartacei: oggi gli enti pubblici e privati, i fornitori di Luce e Gas, gli operatori telefonici e di altri servizi spingono i clienti ad optare verso le fatture digitali, ad esempio cancellando i costi sull’invio e sulla carta e rendendo più agevoli le comunicazioni, grazie all’immediatezza delle mail e dei servizi online. Tuttavia in molti ancora si fanno una domanda, tutt’altro che banale: quanto tempo si conservano le bollette? E c’è differenza tra bolletta cartacea e digitale?

Sommario

Bolletta digitale = bolletta cartacea

Partiamo subito dicendo che la bolletta digitale è identica a quella cartacea e, quindi, non ci sono differenze sostanziali: se avete bisogno di una versione cartacea per qualsiasi motivo, quindi, potrete stampare la fattura che avete ricevuto via Internet, senza problemi. Il quesito principale, però, è dopo quanto tempo si possono buttare le bollette o cancellarle dalla propria posta elettronica o dai propri dispositivi.

Come purtroppo accade (fortunatamente non troppo spesso), è possibile che un fornitore o un operatore ci richieda di pagare una fattura che, in realtà, era già stata pagata. In questi casi, quindi, è essenziale avere una copia del pagamento della bolletta stessa per evitare di dover saldare un debito non dovuto.

Quanto tempo si conservano le bollette: gli anni previsti per le più comuni

Ecco perché bisognerebbe attenersi alle tempistiche previste dalla legge e archiviare i documenti per un certo periodo di tempo. Per quanto tempo si conservano le bollette, quindi? Ecco una lista dei documenti più comuni:

  • Bollette della luce: è consigliato conservare i pagamenti di questo servizio per 5 anni dalla data di scadenza;
  • Bollette dell’acqua: anche per quanto concerne le fatture del servizio Energia, è necessario conservare le ricevute di pagamento per 5 anni;
  • Bollette del gas: come per le altre fatture appena viste, anche in questo caso bisognerà mantenere le prove di pagamento per 5 anni;
  • Bollette del telefono e Internet: anche le fatture per gli abbonamenti ADSL, fibra e telefono dovranno essere conservate per 5 anni dalla scadenza della bolletta stessa.
  • Bollo auto: si dovranno conservare i pagamenti per 3 anni, a partire dall’anno successivo alla scadenza.

Insomma, se volevate sapere dopo quanto tempo si possono buttare le bollette, questi sono i limiti previsti dalla legge, superati i quali potrete disfarvene senza problemi.

Dopo il periodo di obbligo di conservazione delle fatture pagate previsto per legge, infatti, non sarà più possibile richiedere il pagamento poiché entra in gioco la cosiddetta “prescrizione”. Che si sia pagata oppure no, il fornitore del servizio non potrà più esigere il pagamento di una fattura che risulterebbe scoperto dopo l’arco temporale indicato in precedenza per ogni bolletta.

Come conservare le bollette digitali

Ecco, quindi, quanto tempo si conservano le bollette, sia in formato cartaceo che digitale: se avete optato anche voi per la versione non cartacea, potrete salvare il documento su una cartella del vostro computer, del vostro smartphone o tablet o su un dispositivo di archiviazione esterno (chiavetta o hard disk) per tutto il tempo necessario, per poi eliminarle con un semplice click. Gran parte degli operatori, inoltre, offrono già l’archiviazione automatica delle bollette sull’area clienti, con la possibilità di scaricare le fatture, se necessario.

Se state ancora utilizzando il formato cartaceo ma volete avere maggiori informazioni sulle bollette in formato digitale, chiedete maggiori informazioni al vostro fornitore dei servizi o all’operatore di cui siete clienti: quasi sicuramente avrete la possibilità di effettuare lo “switch” verso le fatture digitali e risparmiare qualcosa sulle spese di servizio.

Vi ricordiamo che su ComparaSemplice.it potete trovare le migliori tariffe su vari servizi, come l’Energia, il Gas, l’ADSL, la fibra, la telefonia mobile e tanto altro, grazie al nostro sistema di confronto tariffe gratuito dedicato. Potrete richiedere, inoltre, una consulenza senza costi o obblighi d’acquisti, da parte di un esperto: come? Scriveteci una mail a info@comparasemplice.it, via chat direttamente sul nostro portale oppure chiamando il numero di telefono 0321 085995, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.