Rimedi contro il caldo senza aria condizionata

Rimedi contro il caldo senza aria condizionata
Il post ti è stato utile?
di | 29-07-2016 | Come risparmiare, Energia

rimedi contro il caldoCome ogni anno, con l’estate è arrivata anche la fatidica domanda: aria condizionata oppure no contro il caldo soffocante? Se siete tra in primi e volete soluzioni tecnologiche contro le alte temperature, allora ricorderete i nostri consigli su come orientarsi nell’acquisto di un condizionatore. Se invece cercate rimedi contro il caldo più naturali, i cosiddetti “rimedi della nonna”, ecco per voi 7 semplici consigli per mantenere la casa fresca anche senza aria condizionata.

7 rimedi contro il caldo

  • Mantenere gli ambienti freschi. Creare dei filtri tra l’esterno e le finestre può essere uno dei migliori rimedi contro il caldo. Abbassare le tapparelle e chiudere le imposte sono le soluzioni più efficaci, ma in certi casi può essere sufficiente tirare le tende. Fate particolare attenzione alle finestre che si affacciano verso sud-ovest, che sono più esposte delle altre.
  • Approfittare delle ore di buio. Non appena va sotto il sole, invertiamo la regola precedente: apriamo le imposte, alziamo le tapparelle e spalanchiamo le finestre. In questo modo approfitteremo al massimo dell’aria più fresca che si trova all’esterno rispetto alle ore diurne.
  • Non disperdere l’aria fresca. All’interno dell’abitazione è bene fare sempre attenzione alle porte delle stanze. Teniamole chiuse il più possibile, così che l’aria fresca racchiusa all’interno non si disperda nel resto della casa, mantenendo l’ambiente nella stanza più piacevole. Naturalmente tenere le porte chiuse in stanze di passaggio non è pratico, ma possiamo tranquillamente farlo nelle stanze meno utilizzate durante il giorno. Possiamo poi riaprire le porte verso sera, quando la temperatura si abbassa.
  • Occhio alle lampadine. Non dimentichiamo che le lampadine producono calore, soprattutto quelle a incandescenza. Gli esperti dicono che una lampadina a incandescenza scalda più di un caminetto acceso e disperde circa il 90% della sua energia nel calore sviluppato. Un altro motivo, oltre alla sostenibilità, per sostituirle con modelli più moderni che scaldano meno e durano di più.
  • Restare sempre idratati. L’acqua è la miglior alleata contro il caldo. Tra i rimedi contro il caldo bere molto è infatti sempre una buona abitudine. Teniamo quindi sempre a portata di mano una bottiglia d’acqua e mangiamo molta frutta. Anche fare impacchi bagnati di acqua fresca, da applicare sul collo e sui polsi, può essere molto utile.
  • Non diffondere calore in casa. A volte non ci rendiamo conto che alcune azioni che facciamo abitualmente producono calore. Tra le più comuni, cucinare e farsi la doccia. In entrambi i casi si produce del vapore caldo che in seguito si diffonde nei locali. Per evitare che questo accada, è importante azionare la ventola di aerazione posta sopra i fornelli o in bagno. In alternativa, assicuriamoci di arieggiare a dovere la stanza.
  • Isolare i locali dall’esterno. L’isolamento dell’abitazione è fondamentale se vogliamo avere all’interno un ambiente fresco. In certi casi è opportuno realizzare qualche intervento, come un cappotto termico che permetta di avere più fresco d’estate e più caldo d’inverno. Nelle case col giardino, può essere utile creare un po’ d’ombra piantando qualche albero.

Controindicazioni dell’aria condizionata

Per chi invece non può fare a meno del condizionatore, vale la pena ricorda alcune controindicazioni di questo strumento.

Per prima cosa, può essere nocivo per la salute. Uno sbalzo termico eccessivo tra esterno ed interno, infatti, può causare indigestioni, torcicollo, problemi respiratori e bronchiti. Inoltre, una pulizia dei filtri insufficiente mette in circolazione acari, pollini e altri agenti patogeni, con effetti poco piacevoli soprattutto nei soggetti asmatici.

Inoltre, la comodità del condizionatore spesso ci induce a tenerlo accesso ininterrottamente, causando inutili sprechi di energia e spiacevoli sorprese in bolletta. Sorprese che possiamo evitare non solo seguendo i consigli descritti al paragrafo precedente, incluso utilizzare il condizionare con criterio, ma anche assicurandoci che il nostro piano energetico sia adeguato e conveniente.

le migliori offerte luce e gas a confronto

Su ComparaSemplice.it trovate la pagina dedicata alle tariffe dei maggiori fornitori italiani di luce e gas, che potete mettere a confronto per individuare quella che vi assicura il risparmio maggiore alle migliori condizioni.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995