Come risparmiare sul rinnovo patente di guida: informazioni utili

Come risparmiare sul rinnovo patente di guida: informazioni utili
Il post ti è stato utile?
di | 13-09-2016 | Assicurazioni, Come risparmiare, RC Auto

Come ogni altro documento, anche la patente di guida deve essere rinnovata se non si vuole incappare in onerose sanzioni che a volte raggiungono i 600 € e che possono sfociare addirittura nel ritiro del documento stesso. L’iter burocratico per il rinnovo della patente di guida non è sicuramente economico, visto che in media si devono sborsare 100€ per ridare validità al documento scaduto. In questo articolo cercheremo di mostrarvi come poter risparmiare sul rinnovo della patente di guida.

Quando bisogna effettuare il rinnovo della patente di guida?

La patente è un documento la cui validità cambia con l’avanzare dell’età del suo titolare: fino ai 50 anni il rinnovo deve essere fatto ogni 10 anni, ogni 5 fino ai 70 anni, ogni 3 anni fino agli 80 e successivamente ogni 2 anni.

Il normale iter per il rinnovo della patente di guida

Per dare nuova validità alla patente di guida scaduta bisogna versare 9 Euro alla Motorizzazione Civile tramite bollettino postale a cui si aggiungono 14, 62 Euro da pagare con versamento in sostituzione della marca da bollo per un totale di quasi 25 Euro.

Le spese ovviamente non si fermano qui, bisognerà infatti fare delle foto-tessere nuove, e sottoporsi a una visita medica a pagamento nonché farsi carico dei costi di spedizione del documento. Per scavalcare questo iter burocratico la maggior parte delle persone si rivolge alle autoscuole che svolgono la pratica al posto dei titolari del documento, me è proprio in questo caso che il costo per il rinnovo della patente comincia a lievitare attestandosi (nel migliore dei casi) intorno agli 80 euro, in quanto l’autoscuola si fa pagare le commissioni. Questa modalità è sicuramente la più comoda perché tutto si svolge all’interno dell’autoscuola, perfino la visita medica che viene effettuata da un medico convenzionato con la scuola guida.

Come risparmiare sul rinnovo patente di guida

Forse in molti non sanno che per risparmiare sul rinnovo della patente di guida ci si può rivolgere alla Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e pagare personalmente i bollettini. La vista medica in questo caso si svolge con il medico scelto dal titolare del documento, ma bisogna comunque recarsi in tabaccheria e in posta per pagare online i bollettini necessari allo svolgimento della pratica.

Ecco l’iter completo e più conveniente per il rinnovo della patente di guida

Acquistare in tabaccheria una marca da bollo da 14,62 Euro
• Effettuare un versamento di 9 Euro sul c/c 9001, intestato a: Dipartimento Trasporti Terrestri – Diritti – Roma;
Effettuare un versamento di 35 Euro (per la patente A o B) c/c postale n. 26846873 intestato a: RFI SpA – Direzione Sanità – Roma, con indicazione della causale: “Visita medica per patente”.

Con le Ferrovie il costo della vista medica è conveniente, appena 35 Euro, e può essere fatta nella propria ASL fissando un appuntamento. Prima della visita medica sarà sufficiente consegnare al dottore la marca da bollo e la ricevuta del versamento di 9 Euro. Se gli esami medici risultano idonei, il dottore consegnerà al guidatore il certificato in marca da bollo utile per la circolazione fino alla consegna della nuova patente. L’intera pratica ha un costo di 57 euro con un sensibile risparmio per il guidatore.

Per risparmiare, non solo sui costi per il rinnovo della patente, ma anche sull’assicurazione auto vi consigliamo di consultare il nostro comparatore di tariffe e scegliere al compagnia assicurativa che offre la migliore polizza a seconda delle vostre esigenze. Cosa state aspettando? Risparmiare è semplice con ComparaSemplice.it!

0321.085995