Ventilatore senza pale: come funziona

Ventilatore senza pale: come funziona
Il post ti è stato utile?
di | 20-08-2016 | Come risparmiare, Consigli per gli acquisti, Energia

ventilatore senza paleIl ventilatore senza pale presenta sicuramente molti vantaggi rispetto ai ventilatori tradizionali. Certo il prezzo non è uno di questi, ma come abbiamo visto in altri articoli, spesso un investimento iniziale maggiore su questo genere di elettrodomestici può rivelarsi una buona idea.

Diciamolo subito, a livello di prezzo il ventilatore senza pale non è il modello più accessibile. Se infatti sei alla ricerca di un prodotto che ti permetta di spendere poco, forse è il caso di valutare altre soluzioni, come il ventilatore a colonna. A livello di qualità, però, la versione senza pale è certamente più avanzata, e non è difficile trovare offerte o promozioni che rendano meno onerosa la scelta di questa alternativa al condizionatore fisso o portatile.

Com’è fatto un ventilatore senza pale?

In inglese si chiama bladeless fan, ed è arrivato sul mercato italiano in tempi abbastanza recenti. A colpire subito è il design, molto più raffinato dei ventilatori tradizionali, ma non solo. L’efficacia di questo elettrodomestico raggiunge infatti livelli molo elevati. Il ventilatore senza pale è di solito associato a un telecomando che permette di regolarne il getto d’aria in maniera molto precisa, telecomando che in genere può essere inserito nella struttura del ventilatore stesso.

I vantaggi del ventilatore senza pale

Il funzionamento del ventilatore senza pale è molto semplice: l’aria viene aspirata dalla parte bassa del ventilatore tramite una turbina; in seguito viene spinta fuori con forma a spirale nell’anello superiore: la spirale permette di diffondere l’aria verso l’esterno in modo costante e uniforme, un grosso vantaggio rispetto al flusso d’aria dei ventilatori tradizionali.

Il ventilatore senza pale ha diversi altri vantaggi:

  • sicurezza: l’assenza di pale è certamente un valore aggiunto in termini di sicurezza, soprattutto quando ci sono bambini in casa, che possono mettere tranquillamente le mani nel cerchio senza rischiare incidenti, e senza bisogno di una griglia di sicurezza;

  • pulizia e igiene: grazie all’assenza di griglie, la pulizia le prodotto è molto più rapida e agevole; molto spesso, inoltre, le griglie del ventilatore tradizionale sono difficili da pulire, determinando l’accumulo di polvere.

Il risparmio in bolletta

In conclusione, il ventilatore senza pale è un investimento più impegnativo dei tradizionali modelli, ma i vantaggi che presenta sono evidenti. Esistono anche soluzioni low cost, ma la qualità che offrono non rispecchia quella dei modelli più cari. Se cercate la qualità e decidete di provare questa soluzione bladeless , nulla vieta di farne un utilizzo accorto in modo da ammortizzare in bolletta l’investimento iniziale.

le migliori tariffe di luce e gas a confronto

Pochi e semplici accorgimenti di utilizzo, infatti, possono rivelarsi estremamente utili per evitare sprechi e spese superflue. Naturalmente il risparmio parte da un piano di fornitura energetica adeguato e conveniente, che certamente il nostro comparatore di  tariffe per l’energia elettrica può aiutarvi a individuare.

0321.085995