Codice IP degli elettrodomestici: cos’è e come può aiutare i consumatori

Codice IP degli elettrodomestici: cos’è e come può aiutare i consumatori
5 (100%) 1 vote
di | 20-12-2018 | Consigli per gli acquisti, Energia

Il Codice IP o Marchio Internazionale di Protezione pubblicato dalla Commissione Internazione Elettrotecnica (IEC), classifica e fornisce una valutazione sulla sicurezza degli involucri degli apparecchi elettrici e dei quadri elettrici contro l’intrusione di corpi solidi e liquidi. In sostanza, tale codice permette ai consumatori di ottenere informazioni più dettagliate circa il nuovo elettrodomestico che vogliono andare a acquistare in termini di sicurezza. I numeri che vengono assegnati a ogni prodotto, infatti, indicano la conformità con le condizioni della Commissione Internazionale Elettrotecnica.

Vediamo insieme, in che modo il Codice IP può essere utile ai consumatori.

Sommario

Commissione Elettrotecnica Internazionale (IEC)

Prima di capire come può essere utile ai consumatori il codice IP, è doverosa un breve digressione per spiegare cos’è lo IEC e di cosa si occupa.

La Commissione Elettrotecnica Internazionale è, appunto, un’organizzazione internazione per la definizione di norme tecniche, raccomandazioni o linee guida in materia di elettricità, elettronica e tecnologie correlate.

Fondata nel 1906, la Commissione, oggi,  ha sede a Ginevra,  e ha il compito principale di sviluppare e distribuire le unità di misura elettriche. L’Italia partecipa come membro attivo della Commissione  come Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI).

Il codice IP: come può aiutare i consumatori?

Prima di acquistare un elettrodomestico è sempre un’ottima abitudine andare a leggere le etichette allegate al prodotto, contenenti le sue informazioni energetiche. In questo modo si è sempre ben informati circa le reali potenzialità energetiche dell’apparecchio, e è possibile sapere se si sta procedendo all’acquisto di un elettrodomestico di nuova generazione di classe energetica elevata (quali A, A++ e A+++),  che permettono di risparmiare quasi il 50% sulla bolletta dell’energia elettrica a fronte di un investimento economico poco superiore al momento dell’acquisto.

Sulla stessa etichetta del prodotto, oltre alla classe energetica, si trovano anche altre informazioni quali, ad esempio, il consumo anno dell’elettrodomestico, la capacità, la potenza e altre caratteristiche. Fra queste, una molto importante da prendere in considerazione è proprio il Codice IP, anche detto, Marchio Internazionale Protezione.

Come detto in introduzione, si tratta di una valutazione che viene assegnata a un elettrodomestico per mostrare al consumatore il grado di sicurezza elettrica che l’involucro è in grado di garantire al macchinario elettrico interno, nel caso in cui avvenga uno sfortunato incidente.

Per fare un esempio pratico, una presa elettrica valutata con il codice IP22 è protetta contro l’inserimento di dita da parte dei bambini, oppure, una stufetta elettrica come quelle che si utilizzano per il riscaldamento del bagno in inverno valutata con codice IP21, non diventerà altamente pericolosa nel caso in cui venga in contatto con gocce d’acqua. Ancora, è possibile trovare il codice IP spesso sulle scatole dei cellulari accompagnati dalle diciture “antipolvere”. Insomma, tale codice, permette ai consumatori che decidono di acquistare un prodotto elettrico, di avere informazioni più precise rispetto ai vaghi termini pubblicitari che vengono utilizzati, come ad esempio “prodotto impermeabile”.

I gradi di protezione

La norma CEI EN 60529/1997 classifica i gradi di protezione degli involucri per elettrodomestici venduti sul territorio italiano. Prima di chiarire in una tabella il significato di ogni valutazione, è bene analizzare la dicitura che il consumatore trova sulle etichette dei prodotti.

Il grado IP è indicato con due cifre caratteristiche che possono essere accompagnate,  talvolta, da due lettere addizionali. Se prendiamo come esempio il codice generico IPXYab:

  • IP: sono le lettere caratteristiche che significano Protezione Internazionale
  • X: la prima cifra indica il livello di protezione che l’involucro fornisce qualora si verificasse un accesso di parti pericolose o l’ingresso di oggetti solidi all’interno dell’apparecchio elettrico
  • Y: la seconda cifra indica la protezione contro l’accesso di liquidi
  • a: l’eventuale prima lettera aggiuntiva, indica la protezione che l’involucro fornisca all’elettrodomestico contro l’accesso umano
  • b: l’eventuale seconda lettera aggiuntiva, indica la protezione che il materiale dell’involucro garantisce all’apparecchio elettrico

Nelle  tabelle potete trovare le diverse valutazioni possibili del codice IP con il loro significato.

La prima cifra del Codice IP

Come detto, la prima cifra indica il livello di protezione che l’involucro fornisce all’accesso di corpi pericolosi e estranei.

IP SignificatoEsempio pratico
0Nessuna protezione
1Elettrodomestico protetto contro corpi solidi del diametro di 50mmProtetto contro l’accesso della mano
2Elettrodomestico protetto contro corpi solidi del diametro superiori a 12mmProtetto contro l’accesso delle dita
3Elettrodomestico protetto contro corpi solidi del diametro superiori a 2,5 mmProtetto contro l’accesso di un attrezzo
4Elettrodomestico protetto contro corpi solidi del diametro superiori a 1mmProtetto contro l’accesso di un filo
5Elettrodomestico protetto contro le polveriProtetto contro l’accesso di polvere
6Elettrodomestico protetto contro le e in generale corpi solidi di piccole dimensioniProtetto da polvere e sabbia

La seconda cifra del Codice IP

Il secondo numero del codice indica il grado di protezione dell’involucro contro l’ingresso di liquidi.

IP Significato
0Nessuna protezione
1Elettrodomestico protetto contro la caduta verticale di gocce d’acqua
2Elettrodomestico protetto contro la caduta verticale di gocce d’acqua con inclinazione massima di 15°
3Elettrodomestico protetto dalla pioggia
4Elettrodomestico protetto da spruzzi d’acqua
5Elettrodomestico protetto da getti d’acqua
6Elettrodomestico protetto contro getti d’acqua potenti
7Elettrodomestico protetto da immersione temporanea in acqua
8Elettrodomestico protetto da immersione permanente in acqua
9Elettrodomestico protetto da immersione permanente in acqua e getti d’acqua a alta pressione e alta temperatura

Le lettere opzionali

La prima lettera opzionale aggiuntiva indica la protezione dell’elettrodomestico contro l’accesso umano.

LivelloEffetto
aElettrodomestico protetto contro il dorso della mano
bElettrodomestico protetto contro l’accesso di un dito
cElettrodomestico protetto contro l’accesso di un attrezzo
dElettrodomestico protetto contro l’accesso di un filo

La seconda lettera supplementare indica la protezione del materiale di cui è costituito l’involucro dell’apparecchio.

LivelloEffetti
hMateriale adatto a apparecchiatura a alta tensione
mMateriale provato contro gli effetti dovuti all’ingresso dell’acqua con elettrodomestico in funzione
sMateriale provato contro gli effetti dovuti all’ingresso dell’acqua con elettrodomestico non in funzione
wMateriale adatto all’uso in condizioni atmosferica particolari

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.