Bollette a rate Enel: chi ha diritto all’agevolazione e come farne richiesta

di | 04-03-2022 | News Enel

Le associazioni che tutelano i consumatori riconosciute dal Mise hanno raggiunto un accordo che permetterà agli utenti domestici di pagare le bollette a rate Enel.

Bollette a rate Enel: chi ha diritto all’agevolazione e come farne richiesta
Confronta

I costi dell’energia hanno subito un’impennata davvero importante e hanno così messo in difficoltà non solo tantissime famiglie, ma anche molte aziende, specialmente chi ha la necessità di utilizzare la corrente elettrica per gran parte della giornata o quasi. Una situazione di questo tipo non può che rappresentare una fonte di preoccupazione per diverse persone, che si trovano già di per sè gravate da tante spese, soprattutto in un periodo come questo in cui in diversi hanno registrato un calo del potere di acquisto. Ora, però, è possibile almeno in parte ridurre la portata del problema grazie alla possibilità di pagare le bollette Enel a rate. Ecco come è possibile fare e chi ha diritto a questa agevolazione che può rivelarsi provvidenziale.

Sommario


Bollette a rate Enel: a chi è destinata l’agevolazione

È stato raggiunto l’accordo tra le associazioni dei consumatori riconosciute dal Mise, volte a tutelare gli interessi degli utenti, per permettere a chi ne ha la necessità di pagare le bollette Enel a rate. Si tratta di una decisione che potrà rivelarsi utile a molte famiglie, in modo particolare a chi già si trova in difficoltà sul piano economico. Gli aumenti dei costi della materia prima hanno infatti coinvolto tutti i fornitori in modo praticamente generalizzato e hanno provocato salassi importanti in fattura. Nemmeno pensare di sfruttare i vantaggi previsti dal mercato libero, che consente di scegliere compagnia e tariffa che si ritiene più adatti alle proprie esigenze, a volte può bastare.

Chi dovesse trovarsi in difficoltà nel saldare gli importi addebitati in fattura ed è cliente dell’ex monopolista può quindi usufruire di un’opportunità importante. È infatti possibile suddividere la spesa da sostenere fino a un massimo di 12 rate, sia per la luce sia per il gas.

Il vantaggio previsto è davvero importante proprio perché non è richiesta la necessità di dare alcun anticipo, nè un valore minimo per la rata, che sarà invariata per ogni mese. L’istanza può essere presentata indipendentemente dalla cifra prevista, senza alcun rischio che vengano conteggiati interessi o more per il ritardo nei pagamenti.

Al momento hanno aderito all’accordo Consiglio nazionale consumatori utenti – Acu, Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Associazione utenti dei servizi radiotelevisivi, Asso-consum, Assoutenti, Casa del consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento consumatori, Mdc – Movimento difesa del cittadino, U.di.Con. – Unione Difesa Consumatori, Unc – Unione nazionale consumatori.

Come dilazionare le bollette?

La possibilità di pagare le bollette a rate Enel è prevista su tutte le fatture del 2022 emesse fino al 30 aprile. Almeno per ora quindi l’agevolazione non è stata pensata per le aziende, molte delle quali si trovano in difficoltà proprio per i costi lievitati della materia prima, al punto tale da essere quasi costrette a dover prendere decisioni dolorose nei confronti dei propri dipendenti. Non è escluso, però, che presto si possa arrivare a una soluzione simile anche per le imprese.

Presentare la propria richiesta per chi è interessato è davvero molto semplice. È sufficiente infatti accedere alla propria Area Clienti personale all’interno del sito www.enel.it. In alternativa, è possibile procedere tramite l’app ufficiale del fornitore o chiamando il numero verde 800-900860. Chi invece dovesse essere in difficoltà e dovesse avere bisogno di avere ulteriori chiarimenti può recarsi di persona presso uno degli Spazio Enel e Spazio Enel partner presenti sul territorio della nostra Penisola. In quest’ultimo caso sarà l’operatore incaricato a occuparsi di ogni aspetto della procedura.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.