Come controllare bolletta Enel online: cosa fare e vantaggi

Come controllare bolletta Enel online: cosa fare e vantaggi
3.7 (73.33%) 3 votes
di | 13-03-2019 | Enel

Sei interessato a capire come controllare la bolletta Enel online e verificare in modo semplice gli importi che ti sono stati addebitati? L’operazione può essere eseguita in maniera piuttosto semplice anche da chi non è particolarmente avvezzo con la tecnologia, ma è l’ideale per capire quali siano le voci che hanno portato all’attribuzione dell’importo finale. Si tratta di una scelta ormai sempre più diffusa da chi desidera non avere carte ingombranti sparse per casa (con il conseguente rischio di perderle), ma allo stesso tempo vuole dare un contributo personale all’ambiente circostante.

Sommario

Come controllare bolletta Enel online – Una procedura sempre più condivisa

Prima di capire come controllare la bolletta Enel online, non perdete il video di ComparaSemplice.it su “Come leggere la bolletta della luce”.

La gestione delle varie utenze della casa sta subendo in maniera sempre più importante l’influenza della tecnologia con il chiaro obiettivo di facilitare molti utenti, ormai alle prese con una quotidianità stressante e a volte complesso da gestire. Nasce soprattutto per questo l’idea di non avere più le bollette in formato cartaceo sparse per casa (clicca qui se vuoi sapere per quanto devi conservarle). Questo può rendere infatti difficile districarsi tra i vari documenti con il rischio, in modo quasi inevitabile, di perderle.

Enel Energia, così come molti altri gestori, consentono così ai propri clienti di decidere se ricevere le fatture direttamente nella propria casella di posta elettronica indicata sin dal momento della sottoscrizione del contratto. Diverse tariffe offrono questa opzione, spesso fornita in abbinamento al pagamento con addebito diretto degli importi su conto corrente. In entrambi i casi si tratta di soluzioni pensate soprattutto per chi finisce spesso per essere travolto dalla cura della famiglia e teme di dimenticare le varie scadenze. Saldare le fatture con il RID bancario si addice in modo particolare a chi non vuole perdere tempo in coda all’ufficio postale (clicca qui per scoprirne tutti i vantaggi). Tutto avviene inoltre in assoluta trasparenza: la cifra viene infatti sottratta alla naturale scadenza indicata.

Non ci sono rischi nemmeno se si dovesse variare il proprio indirizzo email. In questo caso l’utente può comunicare la modifica in maniera autonoma accedendo all’interno dell’area clienti My Enel. Qui si può provvedere nell’arco di pochi minuti all’aggiornamento. In breve tempo si riceverà una mail per confermare come l’operazione sia avvenuta in modo regolare e senza alcun errore.

I vantaggi della bolletta in formato digitale

Il numero di utenti che decidono di ricevere la bolletta della luce (ma questo vale anche per le altre utenze della casa) direttamente online via posta elettronica è in costante crescita. Non è un caso quindi che tutti gli operatori presenti sul mercato propongano questa opzione ai propri clienti.

Chi è più tradizionalista e preferisce avere ancora la fattura tra le mani potrà sembrare riluttante all’idea di dare l’addio a un’abitudine ormai consolidata, ma i vantaggi sono numerosi. Riepiloghiamo quindi qui di seguito i principali:

  • l’attivazione del servizio può avvenire in modo gratuito. Solitamente l’invio da parte del gestore avviene con qualche giorno di anticipo rispetto alla data di scadenza prevista per il pagamento dell’importo per consentire di verificare eventuali discordanze. Il tutto avviene così all’insegna della trasparenza tra fornitore e cliente;
  • lo strumento è pratico. Ognuno ha infatti la possibilità di visualizzare le proprie fatture in ogni momento, sia quando si trova davanti al PC, sia quando ci si trova fuori casa semplicemente attraverso il proprio smartphone o tablet. I clienti Enel devono semplicemente accedere alla propria area clienti personale per visualizzarla in formato PDF;
  • questo modo di agire è anche sostenibile. Chi propende per questa scelta dimostra infatti di essere anche particolarmente attento al rispetto dell’ambiente. Si riduce così l’uso di carta e le emissioni di anidride carbonica prodotte per il trasporto e la consegna delle bollette;
  • non si corre più il rischio di perdere le fatture (e, conseguentemente, di dimenticare di pagarle). In caso di dubbi si ha così modo di vedere le bollette più volte quando se ne avverte la necessità attraverso pochi semplici clic. Chi è interessato può scaricare anche la specifica app di Enel per smartphone e tablet in grado di svolgere la stessa funzione

Attraverso questo metodo ognuno ha inoltre la possibilità di creare una cartella sul proprio PC per poterle archiviare e avere così a disposizione uno storico. Attraverso questo modo di agire si ha l’opportunità di capire eventuali variazioni negli importi pagati e nelle proprie abitudini. Correre ai ripari se si dovessero riscontrare abitudini sbagliate nei consumi diventa quindi più semplice e immediato.

Richiedere l’attivazione del servizio “Bolletta Web” con Enel è davvero semplicissimo. È sufficiente accedere alla sezione specifica “Attiva bolletta online” presente nel sito ufficiale della compagnia e seguire la procedura guidata. Qui dovranno essere inseriti il codice fiscale o partita IVA e il numero cliente, facilmente reperibile in alto a destra in bolletta. Nell’arco di pochi minuti sarà inviata una email dove sarà necessario controllare di avere inserito l’indirizzo email corretta. In caso di dubbio, è consigliabile controllare la casella di posta indesiderata o spam.

L’opzione è attivabile sia per la fornitura della luce sia per quella del gas.

Questo genere di servizio si rivela spesso vantaggioso anche sul piano economico. Solitamente, infatti, le tariffe che prevedono questa opzione hanno un costo ridotto proprio perché hanno un vantaggio anche per il gestore che non deve più provvedere all’invio in formato cartaceo.

Un servizio affidabile e sicuro

Leggere bolletta Enel direttamente nella casella di posta elettronica rappresenta una scelta che può preservare l’utente anche in caso di eventuali ritardi nell’arrivo della posta. Se non si dovesse avere deciso precedentemente di pagare le fatture con domiciliazione bancaria si rischia in caso di ritardo di andare incontro a problemi con il gestore e di aggiungere all’importo indicato anche gli eventuali interessi di mora.

Anche chi decide di pagare con bollettino postale può comunque attivare senza alcun problema questa opzione.

Ogni utente ha così la facoltà di visualizzare la documentazione direttamente dall’area personale senza correre il rischio che eventuali malintenzionati o estranei possano accedere. Il servizio si rivela quindi assolutamente affidabile anche per l’intento di preservare la privacy dell’intestatario.

Nessun problema anche nel caso in cui il cliente dovesse cambiare idea: è possibile recedere in ogni momento, sempre attraverso l’Area Clienti, senza dover sostenere alcun onere.

 

 

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.