Mercato energie rinnovabili: le aziende più green

Mercato energie rinnovabili: le aziende più green
Il post ti è stato utile?
di | 26-08-2016 | Energia Rinnovabile

mercato energie rinnovabiliSono le compagnie cinesi e americane quelle che traggono maggior profitto dal mercato energie rinnovabili. Lo rivela la graduatoria Carbon Clean 200, realizzata in collaborazione tra l’azienda no profit As You Sow e l’istituto di ricerche di mercato Corporate Knights. È l’altra faccia della medaglia del “Carbon Underground 200”, un report che classifica le compagnie che investono maggiormente nelle fonti fossili.

Carbon Clean 200

Le ricerche si sono basate sui dati del Bloomberg New Energy Finance, utilizzati in modo da stilare una classifica delle aziende più green. Non tutte le aziende sono state prese in considerazione, ma solo quelle con almeno il 10% dei profitti provenienti da energie rinnovabili e con una capitalizzazione azionaria di almeno un miliardo di dollari.

Uno dei dati più interessanti riguarda i risultati ottenuti dalle grandi aziende green, in media tre volte migliori rispetto alle aziende più inquinanti. In particolare, il rapporto delle percentuali di profitto negli ultimi dieci anni sarebbe del 21,82% contro il 7,84%. Tesla, Toyota, DONG Energy, Panasonic e Vestas sono tra le società più virtuose.

Le aziende più virtuose nel mercato energie rinnovabili

L’analisi inoltre mostra un’importante transizione verso le rinnovabili messa in atto da molte grandi aziende, nella maggior parte dei casi con successo. Tra le 200 prese in considerazione, più di 70 ottengono la maggior parte dei profitti da energia pulita.

Sessantasei sono invece le compagnie cinesi, un dato che conferma il dominio del gigante asiatico su questo mercato, seguito da Stati Uniti (40 aziende), Giappone (20), Germania (8), India (7) e Canada (5).

Il primato spetta alla Toyota Motor, seguita al quarto posto da Schneider Electric, Panasonic al quinto e Vestas Wind al settimo. Da sottolineare anche Philips Lighting, all’ottavo posto, e la DONG Energy all’undicesimo. Tesla Motors si piazza in 17esima posizione, seguita da Gamesa e First Solar, mentre Samsung è 23esima.

Come detto, la lista esclude le compagnie fossili che generano meno del 50% dell’energia da fonti pulite, oltre a società le cui politiche ammettono pratiche poco green, come la deforestazione, o sfruttano il lavoro minorile.

La classifica verrà aggiornata d’ora in poi ogni tre mesi, così da incoraggiare le aziende a diventare sempre più sostenibili e accelerare la transizione verso fonti rinnovabili.

compra gratuitamente tutte le offerte gas e luce

Questo report è l’ennesima conferma della forte crescita del mercato energie rinnovabili, anche a livello di grandi aziende. Anche i fornitori energetici che operano sul nostro mercato nazionale si stanno mettendo al passo coi tempi, proponendo soluzioni di fornitura sempre più green. Sulla pagina dedicata di ComparaSemplice.it trovi tutti i dettagli di queste offerte. Confrontale con la tua attuale tariffa per scoprire quale ti permette di risparmiare di più, con un occhio di riguardo per l’ambiente!

0321.085995