Aumento bollette luce e gas primo trimestre 2021 (+4,5% energia e +5,3% gas)

di | 30-12-2020 | Energia, Gas

Tornano a salire decise le bollette di luce e gas per il consumatore tipo sul mercato tutelato. Ecco perché.

Il primo trimestre 2021, per i consumatori serviti in regime di tutela, è all’insegna del rialzo della spesa per luce e gas. La famiglia tipo spenderà +4,5% di energia elettrica e +5,3% di riscaldamento. L’incremento è principalmente dovuto all’aumento delle materie prime sui mercati all’ingrosso. Il 2021 porterà anche una novità positiva, soprattutto per le famiglie in disagio economico: l’applicazione automatica del bonus sociale.

Bolletta luce: +4,5%, ma si risparmia ancora

Per quanto riguarda la bolletta della luce, nonostante i prezzi per la materia prima siano tornati ai livelli di un anno fa, considerando l’anno scorrevole (1° aprile 2020 – 31 marzo 2021), la famiglia tipo servita in regime di tutela potrà contare ancora su un risparmio di 146 euro rispetto al periodo precedente. Si stima una spesa annua di 488 euro da destinare alle fatture per la fornitura di energia elettrica.
L’effetto combinato della stagionalità, dell’incremento dei prezzi della materia prima sui mercati all’ingrosso (anche dovuto all’aumento del costo delle emissioni) e della ripresa dei consumi ha portato all’innalzamento del costo dell’energia. Rimangono invariati gli oneri di sistema, mentre crescono leggermente le componenti di rete.

Bolletta del gas: + 5,3%, si risparmia rispetto all’anno precedente

L’incremento della spesa peril gas naturale, oltre a dipendere dall’andamento stagionale e dall’aumento dei prezzi sul mercato all’ingrosso, è dovuto anche a leggeri aggiustamenti agli oneri di sistema e alle tariffe per il trasporto e la gestione del contatore (che non interessano solo il mercato tutelato).

In un anno, la famiglia tipo spenderà per la bolletta del gas circa 950 euro, risparmiando circa 91 euro rispetto all’anno precedente.

2021: arriva il bonus luce e gas automatico

A partire dal 1° gennaio 2021, le famiglie in stato di bisogno, non dovranno più presentare domanda per ottenere i bonus sociali luce e gas presso Comuni e CAF. I cittadini che hanno diritto alla misura di sostegno, lo troveranno assegnato in modo automatico in bolletta.

Ricordiamo che il bonus sociale per luce e gas permette di ottenere sconti in bolletta. Per saperne di più, invitiamo a leggere questo approfondimento.

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.